Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email

La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Chiave11

Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Camperfree
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Accedi

Ho dimenticato la password

Google Maps per localizzare la tua posizione anche per fare percossi stradali in auto/camper
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Prenotazioni GardaLanding
Ultimi argomenti
» La promozione turistica e l’area camper ancora chiusa
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Oggi alle 08:58 Da Camperfree

» Le 5 regole d'oro
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Oggi alle 08:47 Da Camperfree

» Street Food Festival - San Damiano D'Asti
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Ieri alle 16:52 Da Eletta

» Il camper sarà il Re dell'estate
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Ieri alle 09:19 Da Camperfree

» A zigzag sui cerchioni alla guida di un camper
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Ieri alle 09:05 Da Camperfree

» Boom di camper nei borghi
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Ieri alle 08:58 Da Camperfree

» In camper cosa portare e cosa non serve
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Gio 09 Lug 2020, 08:58 Da Cavallo Pazzo

» Si schianta contro un'auto e un camper parcheggiati
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Gio 09 Lug 2020, 08:49 Da Cavallo Pazzo

» Saranno nove i posti per i camper a....
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Gio 09 Lug 2020, 08:35 Da Cavallo Pazzo

» Vietata la sosta lungo gli argini dello......
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Gio 09 Lug 2020, 08:25 Da Cavallo Pazzo

» Camper in fiamme
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Gio 09 Lug 2020, 08:17 Da Cavallo Pazzo

» IL 10 AGOSTO 2020 CONCERTO PIANISTICO DI GIULIO ANDREETTA A LAVARONE
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Mer 08 Lug 2020, 17:43 Da F.2009

» Organizzare viaggi in camper con i bambini
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Mer 08 Lug 2020, 11:14 Da Camperfree

» Street Food Festival Sauze D'Oulx
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Mer 08 Lug 2020, 10:42 Da Eletta

» A passeggio per Noale tra medioevo e presente
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Mar 07 Lug 2020, 17:09 Da FuoriPorta

» Occhio alle multe e ai sequestri
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Mar 07 Lug 2020, 09:37 Da Camperfree

» 10 cose da sapere sulle vacanze in camper
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Mar 07 Lug 2020, 09:28 Da Camperfree

» Come e dove parcheggiare Roulotte e camper
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Mar 07 Lug 2020, 09:13 Da Camperfree

» Pesce cappone in salsa
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Lun 06 Lug 2020, 10:42 Da Apollo

» Moscardini al Cointreau
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Lun 06 Lug 2020, 10:37 Da Apollo

» Corvina alla panna
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Lun 06 Lug 2020, 10:29 Da Apollo

» Mormora al pomodoro
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Lun 06 Lug 2020, 10:24 Da Apollo

» Fiori di zucchine ripieni e fritti
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Lun 06 Lug 2020, 10:17 Da Apollo

» Torna la Scampagnata di Fuoriporta, vinci un posto a tavola
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Lun 06 Lug 2020, 10:02 Da FuoriPorta

» Cannero Riviera un gioiello sul Lago Maggiore
La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Icon_minitime1Lun 06 Lug 2020, 09:53 Da FuoriPorta

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI)

Andare in basso

La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI) Empty La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI)

Messaggio Da FuoriPorta il Gio 19 Ott 2017, 08:04

Con la Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI)

19 nov

A Monteleone Sabino non hanno dubbi: quello che da tempo immemorabile si produce nell’antica Trebula Mutuesca in provincia di Rieti è l’olio extravergine di oliva più buono che ci sia! Si tratta di un prodotto fra i più rinomati d’Italia, che ancora oggi si ottiene con la lavorazione “a freddo” e con la cura maniacale di un tempo. Quale occasione migliore della Sagra della Bruschetta per gustarlo e per conoscerne i segreti, dalla raccolta delle olive fino all’imbottigliamento? L’appuntamento – giunto alla 22esima edizione – torna puntuale domenica 19 novembre nel caratteristico borgo fatto di case arroccate, vie ciottolose e piazzette ben curate.

La bruschetta è il piatto povero della tradizione contadina che più di ogni altro riesce ad esaltare il sapore dell’oro verde della Sabina. Tra draghi, misteri e antiche leggende che a Monteleone Sabino si respirano in ogni angolo, sarà davvero emozionante ammirare l’enorme distesa di pane bruschettato e partecipare alle visite guidate nel frantoio biologico del paese, che mostreranno la lavorazione dell’olio con le macine di pietra: le ruote delle macine frantumeranno le olive riducendole in una pasta composta dalla polpa e dal nocciolo ormai sbriciolato; quindi l’esperto frantoiano stabilirà il giusto grado di frammentazione delle olive, e disporrà l’impasto ottenuto a strati sui fiscoli – dei dischi tessuti con corde – per poi procedere alla pigiatura in apposite presse.

Sarà possibile degustare gratuitamente il nuovo olio, conoscerne la lavorazione e acquistarlo direttamente dai produttori; l’oro verde del territorio sarà poi in buona compagnia con il vino novello e i piatti tipici cucinati dalla Pro-Loco all’interno di un ampio spazio coperto, il tutto in attesa del momento culminante della festa: la sfilata del filone di pane lungo 20 metri con la distribuzione gratuita delle bruschette. E anche in questa edizione troverà spazio il Concorso “Oliviferaque Mutusca – L’Oro verde di Trebula Mutuesca”, che premierà l’olio migliore della manifestazione.

Per un’intera giornata, insomma, Monteleone Sabino tornerà ad accogliere i visitatori con la sua semplicità, la stessa che fin dall’Alto Medioevo affascina tutti coloro che vi giungono. Fra spettacoli folcloristici e canti popolari, sin dalle prime ore del mattino sarà possibile visitare l’Anfiteatro romano, il museo comunale e il Santuario di Santa Vittoria. La leggenda legata al culto della patrona del paese racconta che la Santa si convertì al cristianesimo sotto l’Imperatore Decio, attorno all’anno 250: quel tempo un orribile drago, che si era nascosto in una grotta, spargeva la morte fra la popolazione di Trebula; Vittoria riuscì con la forza della fede a cacciarlo via, convincendo la popolazione della città a convertirsi in massa. Malgrado la fama acquisita con l’impresa, Vittoria fu invitata da un funzionario, Taliarco, ad abbandonare il cristianesimo e venerare la dea Diana, e al suo rifiuto venne uccisa con un colpo di pugnale. Dopo sette giorni la Santa fu seppellita nella grotta del drago e lì venerata: si racconta che nell’esatta zona in cui avvenne il martirio, l’erba non cresca più.

Info:
info@fuoriporta.org
sms a 3408505381
FuoriPorta
FuoriPorta
Caravan
Caravan


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum