Camperfree
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Accedi

Ho dimenticato la password

Google Maps per localizzare la tua posizione anche per fare percossi stradali in auto/camper
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti attivi
» Monza: la Sagra del Pesce è un successo. Il grande evento gastronomico si ripeterà il prossimo weeke
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Ieri alle 17:09 Da Maurizio Zanoni

» Sagra della Lumaca
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Dom 16 Giu 2024, 15:38 Da SacraFamiglia

» Enosophia a Sant’Elpidio a Mare!
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Gio 13 Giu 2024, 16:19 Da TipicitàExperience

» Artigiani del Gusto
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Gio 13 Giu 2024, 15:58 Da Valentina Cavera

» RI-QUADRI 72 – FERRARA
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Gio 13 Giu 2024, 01:57 Da Ri.Ca.Sba

» Inverter su bs
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Mer 12 Giu 2024, 16:15 Da Camperfree

» GustaPorto, lo spettacolo del mare
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Lun 10 Giu 2024, 18:14 Da TipicitàExperience

» La Sagra del Pesce sbarca a Monza: due weekend di festa all’insegna del pesce e dei sapori del mare
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Lun 10 Giu 2024, 14:14 Da Maurizio Zanoni

» Scopri la Valpolicella: Un Weekend Imperdibile per i Winelovers
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Lun 10 Giu 2024, 01:32 Da Valpolicella

» Festival del turismo sostenibile
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Dom 09 Giu 2024, 11:24 Da Biodistretto Valle Laghi

» "Solstizio": rassegna di pittura a Camaiore
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Dom 09 Giu 2024, 00:23 Da Mercurio

» RI-QUADRI 71 – FORTE DEI MARMI
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Ven 07 Giu 2024, 22:29 Da Ri.Ca.Sba

» Sagra del Raviolo Ciciglianegliu
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Mer 05 Giu 2024, 11:00 Da GruppoStoricoPanarda

» Sagra della Frittura di Vallerano (VT)
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Mar 04 Giu 2024, 17:08 Da San Vittore

» Sagra della Porchetta di Vallerano (VT)
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Mar 04 Giu 2024, 17:05 Da San Vittore

» Gusto Italia in Tour Procida
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Mar 04 Giu 2024, 12:26 Da AssociazioneItaliaEventi

» Roma. Sant’Isidoro degli Irlandesi. Apertura Straordinaria
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Mar 04 Giu 2024, 11:15 Da Lasinodoro

» Roma. San Marcello al Corso: il Cristo di Salvador Dalì e l’Oratorio del Crocifisso
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Mar 04 Giu 2024, 11:14 Da Lasinodoro

» Visita Guidata a Roma. Sant'Angelo in Pescheria e il Portico d'Ottavia
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Mar 04 Giu 2024, 11:14 Da Lasinodoro

» Convivium Voluptatis | cena spettacolo rinascimentale Volta Mantovana
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Lun 03 Giu 2024, 18:12 Da UfficioSocialmedia

» Sagra della Valtellina a Monza: il primo weekend è risultato riuscitissimo
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Lun 03 Giu 2024, 15:18 Da Maurizio Zanoni

» 49a Sagra della Crescia sul panaro
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Lun 03 Giu 2024, 15:16 Da Pro Loco Castelplanio

» Esperienza enologica nel Cuore della Valpolicella: Weekend alla Cantina Vogadori
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Lun 03 Giu 2024, 15:03 Da Valpolicella

» Sagra del Mirtillo e delle Eccellenze Moncrivellesi 2024 - X° Edizione
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Lun 03 Giu 2024, 11:48 Da SagraMirtillo

» Collezionismo: Torna il Memorial Correale
Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Icon_minitime1Dom 02 Giu 2024, 11:29 Da TempoLibero

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda

Andare in basso

Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda Empty Pasqua con la mostra di pittura di Fernando Pietròpoli a Limone sul Garda

Messaggio Da Fernando Pietropoli Mer 05 Apr 2023, 22:48

Ha luogo a Limone sul Garda – Sala San Carlo – Via Mons. Comboni 50, dal 6 al 17 aprile 2023, la mostra personale di pittura “Nella luce del lago” dell’artista veronese Fernando Pietròpoli. Vengono presentate le opere più recenti di stile lirico-astratto, informale materico e figurativo, in omaggio anche al lago di Garda.
Ingresso libero con orario 11-20. La mostra è patrocinata dalla storica Società Belle Arti di Verona.


FERNANDO PIETROPOLI: LA TRASPARENZA IMPOSSIBILE, OVVERO, RIMBALZI DALL'IGNOTO


Fernando Pietròpoli si dedica alla pittura a vita inoltrata, quando, cioè, ha potuto permettersi quest’arte non come “mestiere” bensì come “modo di essere al mondo”. E in questa nuova dimensione in cui si è espressivamente e concretamente inoltrato, le sue opere testimoniano la consapevolezza che quivi ogni facile consenso non è ipotizzabile e, a volte, nemmeno allettante; ma esso, oramai, è il suo cosmo nel quale quotidianamente risiede.

L’essere artista è diventato per lui quasi un dovere, l’esistere per “esprimersi” come sostenuto da una superiore necessità. Esigenza che nasce da antiche radici mai essiccate, dalla frequentazione assidua con la poesia. Caduto lo spazio razionale, caduta la forma delle cose, del vissuto resta solo un ricordo. Così è nella sua arte; la pittura di apre e si chiude dentro il suo spazio mentale che ci offre gratuitamente le forme e i colori della sua anima.


Egli sembra “divertirsi” con la sua arte “inconcreta”. Puntando attentamente gli occhi sulle sue tele scopriamo che esse dicono vita: sembrano cellule colte nel loro divenire da un incredibile e potentissimo microscopio che assiste appunto al miracolo della vita, il tempo della vita. E nel comporre questo contatto esistenziale, Pietròpoli si pone di fronte all'opera con tutte le proprie contraddizioni, rovistando nei gangli del tratto fino a denudarlo per sfinimento. I suoi lavori catturano perché parlano ad alta voce dei misteri che l'accompagnano; il tormento della condizione umana: gioia, dolore, ingiustizia o estasi, contratture e slanci sono lì, nelle sue tele, a testimoniare una mancata appagata serenità. Se, come Pietròpoli afferma, all’arte egli affida anche una domanda di “protezione”, dal vano e dall’insipiente, noi vogliamo rispondergli: "Una vita spesa controcorrente, a dare e a dire qualcosa al mondo, non è mai sprecata".

 

Nella sua pittura è presente una sorta di doppio movimento. Da una parte la mano tende a riempire, ad esaltare l'opera mediante scelte materiche impervie e scoscese. Dall'altra parte essa tende a scarnificare la tela, a raschiarne dalla superficie tutte le incrostazioni per tenerla secca e immediata, senza intermediazioni sentimentali. Ricerca questa sofferta e mai pacificata con l'intimo "sè" dell'Autore. Ed in quest'arte Pietròpoli salvaguarda sempre la naturalità del gesto, nell’esatto momento in cui sgorga, preservando il dipinto da eccessivi o manierati abbellimenti che non farebbero che allontanare dalla bellezza di quell'origine. Egli sceglie così la difficile strada di essere artista multiforme e magmatico, proteso in una continua tensione e ricerca che lo rendono unico e mai banale.


Lungo questa via, Pietròpoli racconta, tela dopo tela, il suo osservare, il suo esplorare, il suo indagare con tutte le discordie e le antinomie che la sua personalità, come egli ammette, possiede. Non c'è mai sosta nel combattimento delle sue tinte e tra le asperità delle superfici, non c'è mai rilassamento, come se tutto ricominciasse sempre da capo. Ciò è così vero che chiunque lo osservi si trova coinvolto in quel vorticare, ferito dalle scaglie che schizzano dalle strutture delle sue creazioni. Disponendo sulla tela la trama di privatissimi e sottilissimi frammenti del suo esistere, la pittura di Pietròpoli non ci lascia respirare, non ci da tregua, poco per volta ci conduce nelle viscere del suo tormento mantenuto in vita sferzando con la materia.


Una pittura che si distingue subito perché ci imbarazza e, a volte, ci turba persino, perché le emozioni non si gelano nella precisione dello smalto ma si incrostano nello spessore del colore, nelle sue sgocciolature, nelle macchie, negli schizzi, negli strappi che affogano nel magma degli elementi cromatici; essi sembrano rimbalzi dall’ignoto.


C'è un che di istintivo e di feroce nelle sue creazioni, che non poteva rimanere contenuto solamente dentro quella sua anima inquieta; i suoi segni, infatti, sono anche i nostri, sono questi scheletri inequivocabili del nostro tempo.


dott. Maria Gabriella Morello


Fernando Pietropoli


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.