Camperfree
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Accedi

Ho dimenticato la password

Google Maps per localizzare la tua posizione anche per fare percossi stradali in auto/camper
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Prenotazioni GardaLanding
Ultimi argomenti attivi
» Carnevale di Brescia
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Mar 07 Feb 2023, 17:16 Da Oasi Blu

» Carnevale dell’Uomo Cervo
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Mar 07 Feb 2023, 17:02 Da Oasi Blu

» Carnevalata Copparese 2023
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Mar 07 Feb 2023, 16:53 Da AvipCopparo

» Carnevale di Satriano di Lucania
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Mar 07 Feb 2023, 16:52 Da Oasi Blu

» OmoGirando la mostra “La seduzione del bello. Capolavori segreti tra '600 e '700” al Museo Bagatti
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Dom 05 Feb 2023, 16:25 Da OmoGirando

» OmoGirando Alatri - visita guidata - domenica 26 febbraio, ore 10:00
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Dom 05 Feb 2023, 16:13 Da OmoGirando

» OmoGirando Lucus Feroniae e la Villa dei Volusii - Capena (RM), domenica 12 febbraio, ore 10:00
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Dom 05 Feb 2023, 15:54 Da OmoGirando

» FORME SFUGGENTI 102 – FIERA DI BOLOGNA
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Dom 05 Feb 2023, 01:38 Da Ri.Ca.Sba

» Notturno a Palazzo Reale- Speciale San Valentino
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Ven 03 Feb 2023, 17:13 Da Somewhere

» Come condividere i vostri eventi
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Gio 02 Feb 2023, 21:39 Da Pro Loco Arbëria

» Feste del polentone con il sugo di magro a Castel di Tora
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Mer 01 Feb 2023, 16:52 Da Oasi Blu

» Carnevale dei Matòci di Valfloriana (TN) – 16/21 feb
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Mer 01 Feb 2023, 16:40 Da Oasi Blu

» Terme in Fiore XI Edizione 25 e 26 Marzo
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Mar 31 Gen 2023, 15:17 Da Antonella Rocchi

» Notturno a Palazzo Barolo - Speciale San Valentino
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 11:22 Da Somewhere

» Aperitorre San valentino
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 11:19 Da Somewhere

» Aperitorre
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 11:17 Da Somewhere

» Piccoli esploratori al museo Egizio
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 11:14 Da Somewhere

» Una Fiaba da Re a Palazzo Reale
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 11:11 Da Somewhere

» Torino Segreta Tour
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 11:05 Da Somewhere

» Torino Golosa
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 11:00 Da Somewhere

» Notturno a Palazzo Reale
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 10:56 Da Somewhere

» Notturno al Manicomio di Collegno
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 10:52 Da Somewhere

» Torino Noir® Tour
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 10:31 Da Somewhere

» Torino Gialla® Tour
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 10:24 Da Somewhere

» La Magia della Sacra di San Michele Tour
Viaggio nel cuore della Barbagia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 10:15 Da Somewhere

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

Viaggio nel cuore della Barbagia

Andare in basso

Viaggio nel cuore della Barbagia Empty Viaggio nel cuore della Barbagia

Messaggio Da FuoriPorta Mer 02 Mar 2022, 16:10

La prima testimonianza della presenza umana in quest’area risale alla preistoria. La Barbagia, d’altronde, rappresenta la Sardegna più aspra e selvaggia, in qualche modo più “vera”. Quella che gli Antichi Romani definivano “la terra dei barbari” era in realtà un’unica, misteriosa landa, fatta di montagne, grotte nascoste, selve impenetrabili e gole profonde; e ancora oggi, a distanza di tanti secoli, la Barbagia è una sorta di museo vivente che conserva la sua fiera natura e la sua naturale ospitalità. Un viaggio in questa terra non può che partire da Mamoiada, nota in tutta Italia per il particolarissimo Carnevale che vede protagonisti i Mamuthones e Issohadores (nella foto); una meraviglia che si può apprezzare tutto l’anno, visitando il Museo delle Maschere Mediterranee. E oltre al caratteristico centro storico nel quale spiccano la Chiesa di Loreto e quella dedicata alla beata Vergine Assunta, tutti i dintorni di Mamoiada meritano una visita, con tracce archeologiche risalenti al Neolitico come l’antica stele “sa perda pinta”, ovvero la pietra dipinta, oppure il nuraghe di Arrailo, nel Rione “sa Pruna”. A pochi chilometri di distanza sorge Fonni, famoso per essere il comune più alto della Sardegna, da dove partono le escursioni per il Gennargentu. Nel suo centro storico meritano una visita la chiesa di san Giovanni Battista in stile tardogotico, il santuario della Vergine dei Martiri, affiancato dal convento francescano e dall’oratorio di san Michele e il museo della Cultura pastorale, allestito in una casa padronale del 1800, dove è possibile rivivere lo scorrere della vita agro-pastorale che ha caratterizzato il paese. Il viaggio nel cuore della Barbagia termina a Gavoi, celebre per le sue prelibatezze gastronomiche, a partire dal famoso pecorino fiore sardo dop. Qui vale la pena visitare le chiese del Carmelo, di San Gavino, di San Giovanni Battista e di Sant’Antioco, oltre al Santuario campestre di Sa Itria. A due chilometri dal paese, inoltre, non è possibile non restare rapiti dal blu intenso, specie in autunno e inverno, del lago di Gusana, ideale per escursioni in canoa e per la pesca sportiva.
FuoriPorta
FuoriPorta
Caravan
Caravan


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.