Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» Mostra Wildlife Photographer of the Year | Fortezza Firmafede, Sarzana (SP)
Ieri alle 23:06 Da Fortezza Firmafede

» FERRAGOSTO LEVESE 2018
Ieri alle 22:35 Da Ass. Pro Levo

» BIMBIMBICI
Ieri alle 22:29 Da Ass. Pro Levo

» Laterina Medievale
Ieri alle 18:41 Da Vieribenedetta@yahoo.it

» Umanesimo tecnologico per conquistare i turisti!
Ieri alle 17:15 Da Tipicità

» Cena sotto le Stelle
Ieri alle 12:35 Da BieffePieventi

» I fini fini, primo piatto tipico della Ciociaria
Ieri alle 11:57 Da FuoriPorta

» Alla scoperta di Cetona, dalla preistoria ai giorni nostri
Ieri alle 11:53 Da FuoriPorta

» Sagra della melanzana
Ieri alle 11:50 Da FuoriPorta

» Tartufo e cioccolato, nella Rocca di Subiaco (RM)
Ieri alle 11:46 Da FuoriPorta

» Millenarja - Scene di vita medievale
Mer 18 Lug 2018, 13:58 Da Marco Pettinari

» Eroico Rosso Sforzato Wine Festival
Mar 17 Lug 2018, 14:41 Da EroicoRosso

» Libera poesia tra le mura e cappello di paglia!
Mar 17 Lug 2018, 10:26 Da Tipicità

» SAGRA DELLA ROMAGNA E DELL'ABRUZZO A FAENZA (RA) IL 24-25-26 AGOSTO 2018
Mar 17 Lug 2018, 09:20 Da Cate

» I Balanzoni, i tortelli poveri di Bologna
Mar 17 Lug 2018, 08:01 Da FuoriPorta

» In viaggio ad Ollolai alla scoperta della Sardegna più autentica
Mar 17 Lug 2018, 07:55 Da FuoriPorta

» Ascoliva Festival, ad Ascoli Piceno l’oliva ascolana in tutte le sue varianti
Mar 17 Lug 2018, 07:49 Da FuoriPorta

» Un grande “serpentone” del gusto si aggira tra i vicoli di Marcetelli (RI)
Mar 17 Lug 2018, 07:46 Da FuoriPorta

» Castel di Tora (RI) si cena sotto uno splendido cielo stellato
Mar 17 Lug 2018, 07:42 Da FuoriPorta

» Autovelox dal 16 al 22 luglio 2018
Lun 16 Lug 2018, 16:05 Da Cavallo Pazzo

» 16a Festa della Bistecca - Loc. Santarello
Lun 16 Lug 2018, 14:06 Da Moira Guerrini

» In Valdelsa. Tra ville, castelli e fattorie storiche
Sab 14 Lug 2018, 17:36 Da Ass. Culturale Cetra

» Che Grana il Grignolino
Ven 13 Lug 2018, 18:36 Da Pro Loco Grana

» Apericena Astronomica
Ven 13 Lug 2018, 12:35 Da BieffePieventi

» Rione Castello in Festa - II Sagra della Pizzola
Ven 13 Lug 2018, 11:01 Da RioneCastello

Previsioni del tempo
Camperfree
"Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001."

Vernio (PO) in festa per l’antica “Pulendina”

Andare in basso

Vernio (PO) in festa per l’antica “Pulendina”

Messaggio Da FuoriPorta il Mar 09 Gen 2018, 10:05

Vernio (PO) in festa per l’antica “Pulendina”

18 feb

Storia e tradizione gastronomica si intrecciano e si fondono alla Festa della Polenta o “Pulendina” di Vernio, in programma come sempre la prima domenica di Quaresima, che cade quest’anno il 18 febbraio. Si tratta infatti di una sagra che è al contempo una rievocazione storica di un fatto avvenuto nel 1512, quando tutto il pratese e la Val di Bisenzio furono colpiti da una terribile carestia e dall’invasione degli spagnoli in guerra contro Firenze. La popolazione di Vernio si salvò da questa terribile situazione grazie alla generosità dei Conti Bardi, che distribuirono gratuitamente alla gente polenta di castagne, aringhe e baccalà. E così, da oltre 400 anni, il comune più settentrionale della provincia di Prato si anima a festa con la distribuzione gratuita di queste tre specialità nelle vie del centro: esperti “polendai” scodellano paioli e paioli di genuina polenta di farina di castagne che viene offerta insieme alle aringhe e al baccalà a tutti i presenti. Ma non solo: il momento clou della festa è il corteo storico che sfila negli antichi vicoli della cittadina, fra esibizioni di gruppi storici, bancarelle di prodotti tipici e artigianato e divertenti spettacoli folkloristici.

Informazioni: 3408505381 – [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Cosa vedere

La Rocca, il complesso della Badia di S. Maria a Montepiano, il Casone e l’Oratorio di S. Niccolò.

Nei dintorni

L’area naturale protetta del Carigiola e il Parco Memoriale della Linea Gotica.

Come arrivare

Prendere l’autostrada del Sole A1, uscire a Pian del Voglio, svoltare sulla SP 325, attraversare Castiglione dei Pepoli, Montepiano e proseguire in direzione Vernio.
avatar
FuoriPorta
Tenda
Tenda


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum