Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» Festa di Santa Cristina
Ieri alle 08:32 Da FuoriPorta

» Sagra te lu ranu
Ieri alle 08:28 Da FuoriPorta

» Fratticiola Selvatica (PG) celebra l’estate con lo spaghetto dei carbonai
Ieri alle 08:25 Da FuoriPorta

» Sagra del bagnun
Ieri alle 08:21 Da FuoriPorta

» La Sagra del pesce
Ieri alle 08:19 Da FuoriPorta

» La vongola verace è la regina incontrastata a Goro (FE)
Ieri alle 08:16 Da FuoriPorta

» La Strada del Gewürztraminer
Ieri alle 08:13 Da FuoriPorta

» GustaPorto: lo spettacolo della pesca!
Gio 24 Mag 2018, 11:36 Da Tipicità

» Liquore di Porcini
Gio 24 Mag 2018, 11:15 Da Oasi Blu

» Seppie alla puttanesca con crostini di pane fritti
Gio 24 Mag 2018, 11:10 Da Oasi Blu

» Insalata di murena
Gio 24 Mag 2018, 11:06 Da Oasi Blu

» Cantarelli in pastella
Gio 24 Mag 2018, 10:59 Da Oasi Blu

» Fagiano alle olive
Gio 24 Mag 2018, 10:56 Da Oasi Blu

» Dentice al mandarino
Gio 24 Mag 2018, 10:51 Da Oasi Blu

» Calamari alla diavola
Gio 24 Mag 2018, 10:48 Da Oasi Blu

» Filetti di spigola allo zafferano
Gio 24 Mag 2018, 10:43 Da Oasi Blu

» La Fiera dell’aglio
Gio 24 Mag 2018, 10:18 Da FuoriPorta

» Festa dell’anno
Gio 24 Mag 2018, 10:16 Da FuoriPorta

» Festa della fame e della sete
Gio 24 Mag 2018, 10:13 Da FuoriPorta

» Nella patria del tartufo sardo
Gio 24 Mag 2018, 10:09 Da FuoriPorta

» Sagra del pesce spada
Gio 24 Mag 2018, 10:05 Da FuoriPorta

» La Battaglia del Metauro - 26-27 Maggio 2018 - Montefelcino (PU)
Mer 23 Mag 2018, 15:18 Da AdPugnamParati

» Da Pandino a Pizzighettone, le cittadelle fortificate del Cremonese
Mer 23 Mag 2018, 08:55 Da FuoriPorta

» Tortine aromatiche ai bisi di Baone
Mer 23 Mag 2018, 08:52 Da FuoriPorta

» Birra in B...Rocca - 3a edizione (8-10 Giugno, Castello Arechi - Salerno)
Mar 22 Mag 2018, 12:47 Da Mestieri e Sapori

Previsioni del tempo
Camperfree
"Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001."

Erbe officinali e vivai protagonisti a Viverbe di Pancalieri (TO)

Andare in basso

Erbe officinali e vivai protagonisti a Viverbe di Pancalieri (TO)

Messaggio Da FuoriPorta il Mar 05 Set 2017, 09:02

Erbe officinali e vivai protagonisti a Viverbe di Pancalieri (TO)

15/19 set

Nella “capitale” piemontese delle erbe officinali non potevano che organizzare una manifestazione a tema. Viverbe torna a Pancalieri dal 15 al 19 settembre: si tratta della mostra mercato delle Erbe officinali e dei Vivai che si tiene in occasione della festa patronale, e che punta alla valorizzazione delle produzioni tipiche di Erboristeria, Liquoristica, Cosmetica, Dietetica ed Apicoltura. Il Comune gode, a pieno titolo, dell’appellativo di “Isola d’erba”, dal momento che rappresenta il centro storico di partenenza e affermazione di quel prodotto dell’agricoltura locale, conosciuto tutt’oggi come “Olio essenziale di menta piperita di Pancalieri”. Oltre alla menta Piperita, qui si coltivano numerose altre specie di piante officinali: assenzio gentile, iperico, santoreggia, assenzio romano, issopo, salvia sclarea, melissa, malva, cardo santo, tarassaco, camomilla matricaria, estragone e coriandolo. Nel corso di Viverbe si potranno anche visitare l’impianto di trasformazione delle erbe (distillazione essiccazione) della Cooperativa e il Museo Menta Piante Officinali.

Informazioni: 3408505381 – [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]

Cosa vedere

C’è un punto preciso in cui la storia cittadina si sintetizza agli occhi dei visitatori: è la via Vittorio Amedeo II, lungo la quale, scorrendo sotto l’edificio del Mulino medievale, il canale Angiale dà forma a una sorta di quadro naturale. Dalla piazza del Municipio, al fianco dell’ex Monastero delle Clarisse, si può compiere un giro delle strade più antiche, dove si incontra la Parrocchiale di San Donato e i bei palazzi d’epoca, che disegnano scorci deliziosi.

Nei dintorni

Carmagnola, Saluzzo, Savigliano e Torino.
avatar
FuoriPorta
Tenda
Tenda


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum