Camperfree
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Accedi

Ho dimenticato la password

Google Maps per localizzare la tua posizione anche per fare percossi stradali in auto/camper
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Prenotazioni GardaLanding
Ultimi argomenti attivi
» Feste del polentone con il sugo di magro a Castel di Tora
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Ieri alle 16:52 Da Oasi Blu

» Carnevale dei Matòci di Valfloriana (TN) – 16/21 feb
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Ieri alle 16:40 Da Oasi Blu

» Terme in Fiore XI Edizione 25 e 26 Marzo
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Mar 31 Gen 2023, 15:17 Da Antonella Rocchi

» Notturno a Palazzo Barolo - Speciale San Valentino
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 11:22 Da Somewhere

» Aperitorre San valentino
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 11:19 Da Somewhere

» Aperitorre
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 11:17 Da Somewhere

» Piccoli esploratori al museo Egizio
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 11:14 Da Somewhere

» Una Fiaba da Re a Palazzo Reale
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 11:11 Da Somewhere

» Torino Segreta Tour
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 11:05 Da Somewhere

» Torino Golosa
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 11:00 Da Somewhere

» Notturno a Palazzo Reale
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 10:56 Da Somewhere

» Notturno al Manicomio di Collegno
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 10:52 Da Somewhere

» Torino Noir® Tour
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 10:31 Da Somewhere

» Torino Gialla® Tour
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 10:24 Da Somewhere

» La Magia della Sacra di San Michele Tour
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 10:15 Da Somewhere

» Torino Sotterranea®
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 10:08 Da Somewhere

» Torino Magica® Tour
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 09:55 Da Somewhere

» Etna
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Mer 25 Gen 2023, 16:29 Da FuoriPorta

» 6 luoghi in cui festeggiare
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Mer 25 Gen 2023, 16:20 Da FuoriPorta

» Festa con le frittelle di riso a Rapolano Terme (SI)
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Mer 25 Gen 2023, 16:11 Da FuoriPorta

» Festa della Candelora a Tarzo (TV)
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Mer 25 Gen 2023, 15:58 Da FuoriPorta

» Bitmain Antminer S19Pro 110TH ASIC Bitcoin Miner + PSU
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Ven 20 Gen 2023, 00:09 Da Olvtech09

» Tra “el schissotto” e San’Antonio Abate, è festa
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Gio 19 Gen 2023, 16:54 Da FuoriPorta

» Festa del radicchio e dei sapori veneti
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Gio 19 Gen 2023, 16:45 Da FuoriPorta

» Borgosesia è carnevale
Palazzo Chigi ad Ariccia Icon_minitime1Gio 19 Gen 2023, 16:38 Da FuoriPorta

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

Palazzo Chigi ad Ariccia

Andare in basso

Palazzo Chigi ad Ariccia Empty Palazzo Chigi ad Ariccia

Messaggio Da FuoriPorta Gio 20 Ago 2020, 15:08

A pochi chilometri da Roma, lungo la via Appia Antica, sorge la cittadina di Ariccia, un centro abitato sin dall’epoca antica e ancora oggi ricco di grande fascino, incastonato nel verde dei Colli Albani. Scelto sin dall’epoca romana quale luogo per costruire lussuose residenze “fuoriporta”, divenne ben presto la meta preferita di molte nobili famiglie dal Rinascimento in poi.

In particolare, nella piazza principale del paese, proprio di fronte alla Collegiata di Santa Maria Assunta, fu edificato lo straordinario Palazzo Chigi, uno dei più alti esempi di barocco romano, opera di Gian Lorenzo Bernini e del suo allievo Carlo Fontana. Nel Seicento infatti la famiglia senese dei Chigi, che tra i propri antenati vantava il banchiere Agostino “il Magnifico”, divenne la più potente casata del tempo, grazie alla salita al soglio pontificio di Fabio, con il nome di papa Alessandro VII e decise così di acquistare il palazzo appartenuto ai Savelli, per trasformarlo nella propria dimora. In possesso della famiglia fino al Novecento, ancora oggi si presenta nel suo aspetto antico: sono conservati infatti gli arredi risalenti al XVII e XVIII secolo; alcuni degli oggetti personali dei vari principi e cardinali che qui dimorarono; un tavolo da gioco molto simile al nostro biliardo e ancora numerosi ritratti di antenati e di tutti quei nobiluomini e nobildonne che nel corso dei secoli si imparentarono con i Chigi.

La visita al Palazzo permette di camminare all’interno delle sale che un tempo ospitarono illustri personaggi e si articola su tre livelli: al piano terra vi è l’appartamento del Cardinale, dove vissero alcuni importanti cardinali Chigi e negli ultimi anni don Ludovico, Gran Maestro del Sovrano Ordine Militare di Malta e Agostino, l’ultimo proprietario. Al primo piano invece vi è il Piano Nobile, diviso in due parti, tra loro indipendenti ma comunicanti: l’ala est, accessibile dalla Scala Maestra, ospita l’appartamento del principe Chigi articolato attorno alla Sala da pranzo d’Estate; mentre l’ala ovest, accessibile dalla Scala Nera, destinata al primogenito, si sviluppa intorno alla Sala dell’Udienza. L’ultimo piano infine ospita il museo del Barocco, dove è possibile ammirare alcune collezioni di quadri risalenti al periodo seicentesco di scuola romana, dove spiccano artisti del calibro di Pietro da Cortona, il Gaulli, il Borgognone, il caravaggista Mattia Preti e il maestro di Caravaggio, il Cavalier d’Arpino.

Una visita guidata assolutamente da non perdere non solo per gli amanti dell’arte, ma per tutti i curiosi che vogliono scoprire un’antica dimora nobiliare, ancora ferma nel tempo, set cinematografico per film capolavoro come il Gattopardo di Luchino Visconti!

Ringraziamo per il testo fornito dall’associazione Asino d’Oro
FuoriPorta
FuoriPorta
Caravan
Caravan


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.