Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email

Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Chiave11

Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Camperfree
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Accedi

Ho dimenticato la password

Google Maps per localizzare la tua posizione anche per fare percossi stradali in auto/camper
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Prenotazioni GardaLanding
Ultimi argomenti commentati
» MUSICA E CINEMA. INCONTRO CON IL MUSICOLOGO GIULIO ANDREETTA IL 20/02/2021.
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Ieri alle 20:23 Da F.2009

» Puré di patate cremoso e soffice ecco i trucchi
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Mer 06 Gen 2021, 11:03 Da Apollo

» Lavatrice: per pulire in modo ecologico
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Mer 06 Gen 2021, 10:56 Da Apollo

» I trucchi per trasformare la carne lessa avanzata in polpette
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Mer 06 Gen 2021, 10:49 Da Apollo

» Per eliminare l’odore di fritto
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Mer 30 Dic 2020, 11:08 Da Cavallo Pazzo

» L’odore del cavolfiore vi infesta la casa
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Mer 30 Dic 2020, 11:03 Da Cavallo Pazzo

» Mai buttare la cenere del camino
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Mer 30 Dic 2020, 10:54 Da Cavallo Pazzo

» Smacchiare colli e polsini
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Mer 30 Dic 2020, 10:49 Da Cavallo Pazzo

» CON CANTIANO E FRONTONE, LE ALTE MARCHE CHIUDONO IL GRAND TOUR DELLE MARCHE
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Sab 26 Dic 2020, 19:25 Da Tipicità

» Natale a Castro dei Volsci
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 10:26 Da FuoriPorta

» Natale in Toscana
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 10:22 Da FuoriPorta

» Ecco come puoi riutilizzarla l’acqua delle patate bollite
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 10:09 Da Camperfree

» Come si può smettere di russare
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 10:02 Da Camperfree

» Eliminare le cicatrici dell’acne
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 09:54 Da Camperfree

» Il trucco per pagare meno tasse
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 09:45 Da Camperfree

» Il rimedio geniale per dire addio ai tuoi antiestetici baffetti
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 09:30 Da Camperfree

» Sugo salato come correggere la sapidità
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 09:23 Da Camperfree

»  La cicerchia a Serra de Conti
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Gio 17 Dic 2020, 11:48 Da FuoriPorta

» Una fetta di mela nell’olio prima di ....
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Mer 16 Dic 2020, 10:14 Da Mauro.B

» Come eliminare gli odori dalla lavatrice
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Mer 16 Dic 2020, 10:05 Da Mauro.B

» Camicie difficili da stirare
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Mer 16 Dic 2020, 09:59 Da Mauro.B

» Far brillare le piastrelle di casa
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Mer 16 Dic 2020, 09:53 Da Mauro.B

» Segreti per una sfoglia perfetta
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Mer 16 Dic 2020, 09:43 Da Mauro.B

» Camper in fiamme sulle alture di Pontedecimo
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Mer 16 Dic 2020, 09:34 Da Camperfree

» Presentazione
Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Icon_minitime1Mar 15 Dic 2020, 09:49 Da Camperfree

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT)

Andare in basso

Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT) Empty Il pecorino pepato di Castel di Iudica (CT)

Messaggio Da FuoriPorta il Mar 02 Apr 2019, 07:02

Il 25 aprile nel borgo di Castel di Iudica, è possibile ritrovare il vero sapore delle cose genuine gustando tra uno stand e l’altro i frutti della Sicilia, tra i quali il pecorino pepato. Prodotto esclusivamente nella regione Sicilia, il pecorino pepato è un formaggio a denominazione d’origine sin dal 1955. La lavorazione avviene ancora con tecniche artigianali utilizzando latte di pecora intero e caglio di agnello. Il tipico disegno intrecciato della superficie è dovuto agli stampi di giunco in cui la massa caseosa viene compressa. Durante la preparazione vengono aggiunti grani di pepe nero che conferiscono al “majorchino” (come viene chiamato localmente) un inimitabile gusto piccante e aromatico. Le forme di circa 35 cm di diametro e 15 cm di altezza arrivano a pesare 12 kg. La stagionatura richiede un periodo di riposo di almeno sei mesi a temperatura di cantina, periodo in cui le forme vengono regolarmente strofinate con sale.

Informazioni: 3408505381 – info@fuoriporta.org

Cosa vedere

La Chiesa Madre, la Chiesa del Carrubbo e piazza S. Pio da Pietrelcina.

Nei dintorni

Il Phrourion di Monte Turcisi, che rappresent aun’importante testimonianza dell’esistenza di un avamposto militare a difesa della valle del Dittaino risalente al VI secolo a.C. E ancora il monte Iudica, dalla cui sommità si possono intravedere la Piana di Catania, i Nebrodi, gli Erei, le colline di Caltagirone, l’Etna ed alcuni centri abitati circostanti e si possono ammirare i resti dell’antica Chiesa di San Michele Arcangelo.

Come arrivare

Autostrada A19 uscita Gerbini e poi SS192
FuoriPorta
FuoriPorta
Caravan
Caravan


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.