Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» CORSO "GUARIRE LE RELAZIONI"
Ieri alle 20:38 Da Tania Imperi

» Strafocara
Ieri alle 17:20 Da Ilaxxa

» 4Matic Tour Mercedes Benz
Ieri alle 11:48 Da Apt Alpe Cimbra

» Dodici giorni di Natale, musiche e racconti
Ieri alle 11:22 Da Muvec

» DragonBall Super
Mar 11 Dic 2018, 17:43 Da Apt Alpe Cimbra

» Boardercross Bike Race
Mar 11 Dic 2018, 17:41 Da Apt Alpe Cimbra

» Under Ice ANIS 2019
Mar 11 Dic 2018, 17:39 Da Apt Alpe Cimbra

» Ciaspomagna Cimbra
Mar 11 Dic 2018, 17:35 Da Apt Alpe Cimbra

» La Grande Tombola delle Feste
Mar 11 Dic 2018, 17:32 Da Apt Alpe Cimbra

» Passeggiata in Notturna alla Segheria dei Mein
Mar 11 Dic 2018, 17:29 Da Apt Alpe Cimbra

» EVENTO - Presepe Sommerso di Porto Ceresio (VA)
Mar 11 Dic 2018, 13:29 Da GODiving

» Il Presepe luminoso accende Manarola (SP)
Lun 10 Dic 2018, 12:09 Da FuoriPorta

» il Presepe va in scena nella Gola di Frasassi
Lun 10 Dic 2018, 12:06 Da FuoriPorta

» Fiera di Sant’Orso, ad Aosta (AO)
Lun 10 Dic 2018, 12:02 Da FuoriPorta

» Perugia (PG) festeggia il suo patrono con il torcolo di San Costanzo
Lun 10 Dic 2018, 12:00 Da FuoriPorta

» Con la festa del maiale Montiano (FC)
Lun 10 Dic 2018, 11:57 Da FuoriPorta

» “Non solo polenta”
Lun 10 Dic 2018, 11:54 Da FuoriPorta

» Sagra del salam ‘d patata
Lun 10 Dic 2018, 11:50 Da FuoriPorta

» La danza degli spadonari
Lun 10 Dic 2018, 11:47 Da FuoriPorta

» Golosaneve, un percorso gastronomico tra le malghe a Rovereto (TN)
Lun 10 Dic 2018, 11:44 Da FuoriPorta

» Festa del Broccolo Slow Food
Lun 10 Dic 2018, 11:40 Da FuoriPorta

» Festa de Bagoin ma la Tora, S.Mauro Pascoli (FC)
Lun 10 Dic 2018, 11:37 Da FuoriPorta

» La focara di Novoli (LE), mirabile spettacolo tra folclore e religiosità
Lun 10 Dic 2018, 11:34 Da FuoriPorta

» Le Farchie, un’antica tradizione rivive a Fara Filiorum Petri (CH)
Lun 10 Dic 2018, 11:31 Da FuoriPorta

» Da Goethe ai giorni nostri, Creazzo (VI) celebra il broccolo fiolaro
Lun 10 Dic 2018, 11:27 Da FuoriPorta

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

MANGIALONGA PANORAMICA SUI COLLI TORTONESI 20 MAGGIO 2018

Andare in basso

MANGIALONGA PANORAMICA SUI COLLI TORTONESI 20 MAGGIO 2018

Messaggio Da Calyx il Mer 25 Apr 2018, 19:53

Escursione storico-naturalistica a tappe di degustazione tra sapori e paesaggi lombardo-piemontesi



Partenza ore 10:00 dal campo sportivo municipale, Loc. San Lorenzo, SP 105, 15050 Pozzolgroppo (AL)

Coordinate Google: 44.876664, 9.030590

Questa bellissima passeggiata ad anello di circa 6 km vi farà scoprire il crinale del castello di Pozzol Groppo, nei Colli Tortonesi. Collocati al centro di quattro regioni diverse: Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna e Liguria, questi ultimi sono storicamente un incrocio di grande traffico commerciale e di reciproca influenza.

Il nostro percorso unisce gli interessanti aspetti storici della Marca Obertenga al magnifico paesaggio naturale delle colline a cavallo tra la val Curone e la valle Staffora, che alterna campi coltivati, vigneti e frutteti, boschi di roveri e castagni e dal quale in giornate limpide lo sguardo può spaziare fino alle vette alpine. La zona è anche un vero e proprio concentrato di piccole aziende con produzioni agroalimentari di alta qualità che commercializzano direttamente i loro prodotti. Le guide locali che accompagneranno l’intera escursione provvederanno ad evidenziare ed a spiegare tutti i particolari più importanti del percorso.

Prima tappa “L’affascinante mondo di Costanza, apicoltrice tra i campi di lavanda”
Dopo il ritrovo con le guide si avrà subito un assaggio del bel paesaggio della zona con il primo tratto di passeggiata sul versante piemontese che ci porterà alla Cascina di Costanza, giovane imprenditrice agricola che si dedica alla produzione di miele. Il miele è una delle specialità tradizionali di questo territorio e si distingue per la sua alta qualità legata all’ambiente salubre e alla grande biodiversità che assicura alle api un’ampia varietà di fiori da cui prelevare il nettare. Ad integrare ciò che la natura già offre, la nostra apicoltrice ha realizzato impianti di lavanda per olio essenziale, una produzione che pur non essendo tipica, sta dando grandi risultati grazie alle caratteristiche pedoclimatiche favorevoli a questa cultivar. Costanza ci introdurrà nell’affascinante e complesso mondo delle api, mostrandoci le tecniche di allevamento. Non degusteremo qui i suoi mieli perché’ li assaggeremo in abbinamento ai formaggi dell’Azienda Agricola La Cavarchella tappa successiva della nostra camminata.

Seconda tappa “Tutto cominciò dai lieviti: nel laboratorio di Marco, poeta dei formaggi e non solo”
Un’altra breve passeggiata ci porterà a Ca' d'Andrino, località affacciata sul versante pavese che offre una splendida vista sulla Valle Staffora e sul monte Penice. Qui incontreremo Marco Bernini, più che un produttore caseario, un poeta dei formaggi come lui stesso ama definirsi. Tutta colpa dei lieviti, con i quali Marco ha avuto anni fa un vero e proprio colpo di fulmine. Produttore di birre artigianali per hobby, capisce che con i lieviti si può fare molto altro. Lasciato quindi il mondo della fotografia pubblicitaria, decide di riversare il suo talento artistico nell'invenzione di formaggi da latte vaccino e caprino e nella produzione di un fantastico pane che accompagna alle sue specialità ed ai mieli di Costanza. Non aspettatevi sapori già sentiti, non è un caso che i formaggi della Cavarchella siano ormai sulle tavole dei ristoranti stellati di Milano e del Piemonte. Dopo una degustazione sotto il portico del caseificio, la passeggiata riprenderà verso il castello di Pozzolgroppo per raggiungere attraverso il crinale la Cantina I Carpini.

Terza tappa “Un vignaiolo con un piede il Lombardia e l’altro in Piemonte: merenda con doppia DOC”
L’azienda vitivinicola I Carpini è collocata in un grazioso cascinale in pietra immerso nei vigneti ai piedi del Castello di Pozzol Groppo che dai suoi 520 metri di altezza domina il confine lombardo piemontese. Disponendo di vigneti su entrambe i lati del confine la nostra cantina ha la particolarità di produrre vini sia della zona DOC Oltrepò Pavese che della DOC Colli Tortonesi. L’azienda ha fatto della migliore tradizione vitivinicola il cardine per ottenere un’inedita e moderna interpretazione del vino ottenuto naturalmente dalle varietà autoctone locali coltivate nel pieno rispetto dell'ecosistema. Dopo la visita ai vigneti, verremo condotti in un assaggio di vini in abbinamento a salumi ed altre specialità del territorio, mirato ad evidenziare le differenze tra le varietà regionali e sui risultati dei diversi tipi di affinamento dei vini. Terminata la degustazione, una rilassante camminata sui sentieri di campagna ci riporterà al punto di partenza del percorso.

La fine delle attività è prevista per le ore 17:00 circa.

Data la necessità di approntare prodotti freschi è richiesta la prenotazione, possibilmente entro venerdì 18 maggio.

Contatti: Calyx Associazione Ricreativa Culturale, Tel/Whatsapp 3475894890 oppure 3495567762, e-mail: calyxturismo@gmail.com , Sito Web http://www.calyxturismo.blogspot.it[/color]
avatar
Calyx


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum