Camperfree
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Accedi

Ho dimenticato la password

Google Maps per localizzare la tua posizione anche per fare percossi stradali in auto/camper
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti attivi
» Cantine Vogadori aperte: Weekend Vino & Amarone!
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Ieri alle 22:47 Da Valpolicella

» Remember Vintage
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Ieri alle 20:27 Da Sushikiwi

» è ancora Carnevale Rondissone (TO)
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Ven 23 Feb 2024, 15:48 Da FuoriPorta

» Fiera dedicata a Il Bontà di Cremona
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Ven 23 Feb 2024, 15:41 Da FuoriPorta

» Torna Slow Wine Fair Bologna
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Ven 23 Feb 2024, 15:33 Da FuoriPorta

» Weekend Enologico da Vogadori: Scopri l'Amarone!
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Gio 22 Feb 2024, 08:52 Da Valpolicella

» iPhone 15 pro, 700eur, iPhone 14 pro, 530eur, iPhone 13, 320eur, iPhone 15 pro max, 800eur, Samsung
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Mer 21 Feb 2024, 16:05 Da Profkeys6

» La Magia della Sacra di San Michele Tour
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Mer 21 Feb 2024, 15:08 Da Somewhere

» Aperitorre
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Mer 21 Feb 2024, 15:06 Da Somewhere

» Notturno al manicomio di Collegno
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Mer 21 Feb 2024, 15:04 Da Somewhere

» Sweet Pampepato, il Festival del Pampepato di Terni IGP e della Pasticceria Tradizionale
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Mer 21 Feb 2024, 09:40 Da Simone Calzolari

» RI-QUADRI 60 – FIRENZE
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Mar 20 Feb 2024, 22:39 Da Ri.Ca.Sba

» Cioccolentino Terni (TR)
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Mar 20 Feb 2024, 19:44 Da FuoriPorta

» Art, History, Food & Beverage, a Bolsena presso Palazzo del drago
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Mar 20 Feb 2024, 18:50 Da Voltumna srls

» Galleria Corsini a Roma Gratuito
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Mar 20 Feb 2024, 14:57 Da Lasinodoro

» Fiumicino: Necropoli di Porto all’Isola Sacra – Ingresso Gratuito
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Mar 20 Feb 2024, 14:56 Da Lasinodoro

» La Certosa di Roma: Santa Maria degli Angeli e Martiri
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Mar 20 Feb 2024, 14:56 Da Lasinodoro

» Notturno in Rosa a Palazzo Reale
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Mar 20 Feb 2024, 09:37 Da Somewhere

»  Sulle orme di Lidia Poët®
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Ven 16 Feb 2024, 14:26 Da Somewhere

» Torino Segreta Speciale Festa della Donna
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Ven 16 Feb 2024, 14:24 Da Somewhere

» Aperitorre speciale 8 marzo
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Ven 16 Feb 2024, 14:20 Da Somewhere

» OmoGirando il Quartiere Magenta - Milano
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Ven 16 Feb 2024, 12:35 Da OmoGirando

» RI-QUADRI 59 – BELLAGIO
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Gio 15 Feb 2024, 23:56 Da Ri.Ca.Sba

» Sagra del frittello Poggio San Lorenzo (RI)
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Gio 15 Feb 2024, 17:09 Da FuoriPorta

» Festival della cazoeula Brianza
Parco dei Nebrodi Icon_minitime1Gio 15 Feb 2024, 17:03 Da FuoriPorta

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

Parco dei Nebrodi

Andare in basso

Parco dei Nebrodi Empty Parco dei Nebrodi

Messaggio Da FuoriPorta Mer 09 Nov 2022, 16:35

Il Parco dei Nebrodi, luogo tra i più incontaminati della Sicilia, se non altro dal punto di vista naturale, è il nostro Fuoriporta per questa settimana. 86000 ettari di superficie, è la più grande area naturale protetta della Sicilia.

E’ un luogo davvero unico, che mostra un altro lato della Sicilia che probabilmente molti non conoscono.
Chiudi gli occhi e in un attimo ti sembrerà di stare nelle località montane del Nord Europa. Sei in Sicilia!
Qui le temperature in inverno possono raggiungere anche i -10 gradi, vista l’altitudine e i vasti boschi…
Ci sono laghetti, cascate e magnifici punti panoramici, dai quali potrai anche ammirare i maestosi grifoni, che sono stati reintrodotti nel parco qualche anno fa.

I Nebrodi, insieme alle Madonie ad ovest e ai Peloritani ad est, costituiscono l’Appennino siculo. Si affacciano, a nord, direttamente sul Mar Tirreno, mentre il loro limite meridionale è segnato dall’Etna, in particolare dal fiume Alcantara e dall’alto corso del Simeto.

Tra i punti di interesse più belli ti segnaliamo:

Le Grotte del Castro, paradiso dei Grifoni e dell’Aquila Reale. Sono rocce cristalline lisce e lucenti, fatte da calcari dolomitici bianchi e rosa.
Raggiungono un’altezza di 1314 metri. Sulla vetta sono ancora visibili le tracce di un antico centro fortificato, con resti di una fortezza ed una torre di avvistamento, di probabile origine bizantina VI secolo dopo Cristo, circa.
Queste rocche ospitano la grotta del Lauro, ricca di stalattiti e stalagmiti, raggiungibile attraverso un itinerario di tre chilometri che da Alcara Li Fusi si snoda lungo la strada per Portella Gazzana ed oltre, per ancora un chilometro lungo un tortuoso ed impervio viottolo.

C’è poi la Cascata del Catafurco, la più bella dei Nebrodi, meta perfetta per piacevoli trekking immersi nella natura. E’ possibile scegliere tra due differenti percorsi che giungono sino alla cascata. Due piacevoli passeggiate adatte a chiunque goda di buona forma fisica. Chi desidera arrivare a destinazione più rapidamente può imboccare la vecchia trazzera che parte da contrada San Basilio e che, con 4 chilometri di cammino, conduce sino alla cascata. Lungo il tragitto si potranno ammirare l’antico villaggio dei pastori in Contrada Molisa, oggi in parte abbandonato, dove sono ancora visibili le casupole in pietra edificate senza l’ausilio della malta e i caratterstici “pagghiari”(i pagliai) utilizzati dai pastori come riparo. Per far ritorno a contrada San Basilio si potrà seguire lo stesso percorso a ritroso. Chi, invece, ama camminare potrà intraprendere il suggestivo percorso ad anello di 11 chilometri che parte da Portella “Addrichi”, nel territorio di Galati Mamertino, a poca distanza dall’Area del Capriolo e percorre un sentiero sterrato per circa 7 chilometri prima di arrivare alla Cascata, dalla quale, poi, si potrà imboccare la trazzera che attraversa il villaggio di Molisa per far ritorno a Contrada San Basilio.

L’ultima tappa che noi ti consigliamo di non perdere è il Lago Biviere. Qui il telefono non prende quindi studia la zona prima di partire.
Il posto è meravigliosa ricco di natura e animali. Il lago è circondato da uno steccato e filo spinato, non è necessario scavalcare, c’è un cancelletto in pali di legno percorrendo la strada verso floresta. Guarda la mappa in versione fotografica e vedrai i sentieri e gli ingressi attorno al lago.

Prima di andar via, scopri la millenaria civiltà dei contadini e dei pastori nebrodensi che si riflette in numerose produzioni artigianali. Ricami di tovaglie e lenzuola eseguiti a mano, ceste e panieri di giunco o canna, oggetti per uso agricolo in legno o ferla, lavorazione della pietra e del ferro battuto, realizzazioni, con antichi telai, di colorate stuoie e tappeti (pizzare), produzione di pregevoli ceramiche sono i segni tangibili dell’operosità e della fantasia del popolo dei Nebrodi.

I prodotti alimentari... buonissimi: il dolce o piccante canestrato, il gustoso pecorino, la profumata provola e la delicata ricotta vengono, ancora oggi, lavorati dalle sapienti mani dei pastori. Le produzioni d’olio d’oliva, miele, nocciole, pistacchio e frutti di bosco; saporite le conserve dei pomodori, funghi e melanzane; molto apprezzati i dolci con pasta reale, chiacchiere, ramette, crispelle, latte fritto, giammelle, pasta di mandorle.

Un buon Fuoriporta non può che chiudersi a tavola!
FuoriPorta
FuoriPorta
Caravan
Caravan


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.