Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email

Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Chiave11

Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Camperfree
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Accedi

Ho dimenticato la password

Google Maps per localizzare la tua posizione anche per fare percossi stradali in auto/camper
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Prenotazioni GardaLanding
Ultimi argomenti commentati
» Un logo per Art Flood
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 20 Gen 2021, 16:44 Da Melania Ruggini

» Fiori di zucca ripieni di ricotta
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 20 Gen 2021, 11:21 Da Cavallo Pazzo

» Seppie alle olive nere
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 20 Gen 2021, 11:12 Da Cavallo Pazzo

» Patate novelle con cipollina e zafferano
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 20 Gen 2021, 11:02 Da Cavallo Pazzo

» Filetto di Cernia con Pioppini
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 20 Gen 2021, 10:56 Da Cavallo Pazzo

» Incedio divampa da un camper
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 20 Gen 2021, 09:45 Da Oasi Blu

» Perché le lasagne vengono secche?
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 20 Gen 2021, 09:37 Da Oasi Blu

» Preparare una focaccia alta e soffice
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 20 Gen 2021, 09:21 Da Oasi Blu

» Eliminare le tarme dai vestiti e dall’armadio
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 20 Gen 2021, 09:14 Da Oasi Blu

» Come e quando la cipolla può .....
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 20 Gen 2021, 09:06 Da Oasi Blu

» LA MUSICA NEL CINEMA. INCONTRO CON IL MUSICOLOGO GIULIO ANDREETTA IL 20/02/2021.
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Ven 15 Gen 2021, 20:23 Da F.2009

» Puré di patate cremoso e soffice ecco i trucchi
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 06 Gen 2021, 11:03 Da Apollo

» Lavatrice: per pulire in modo ecologico
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 06 Gen 2021, 10:56 Da Apollo

» I trucchi per trasformare la carne lessa avanzata in polpette
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 06 Gen 2021, 10:49 Da Apollo

» Per eliminare l’odore di fritto
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 30 Dic 2020, 11:08 Da Cavallo Pazzo

» L’odore del cavolfiore vi infesta la casa
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 30 Dic 2020, 11:03 Da Cavallo Pazzo

» Mai buttare la cenere del camino
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 30 Dic 2020, 10:54 Da Cavallo Pazzo

» Smacchiare colli e polsini
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 30 Dic 2020, 10:49 Da Cavallo Pazzo

» CON CANTIANO E FRONTONE, LE ALTE MARCHE CHIUDONO IL GRAND TOUR DELLE MARCHE
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Sab 26 Dic 2020, 19:25 Da Tipicità

» Natale a Castro dei Volsci
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 10:26 Da FuoriPorta

» Natale in Toscana
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 10:22 Da FuoriPorta

» Ecco come puoi riutilizzarla l’acqua delle patate bollite
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 10:09 Da Camperfree

» Come si può smettere di russare
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 10:02 Da Camperfree

» Eliminare le cicatrici dell’acne
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 09:54 Da Camperfree

» Il trucco per pagare meno tasse
Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 09:45 Da Camperfree

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio

Andare in basso

Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio Empty Canino celebra il “mangiatutto”, l’asparago verde vanto del territorio

Messaggio Da FuoriPorta il Lun 18 Mar 2019, 16:55

A Canino il benvenuto alla primavera si dà con il “mangiatutto”! Così, nel grazioso borgo della Tuscia Viterbese, è da sempre chiamato l’asparago, perché nessuna delle sue parti viene gettata via. La sagra dedicata a questa delizia – che riesce a regalare un sapore unico a moltissime ricette – diventa “maggiorenne” e festeggia quest’anno la 18esima edizione: un motivo in più per raggiungere Canino il 30 e il 31 marzo, dove sono in programma degustazioni, visite guidate, eventi sportivi e spettacoli musicali.

“L’ortaggio del Re”, che predilige i pendii scoscesi e ama nascondersi fra le erbacce, in questo tratto dell’Alto Lazio matura già nel mese di gennaio, in grande quantità e di ottima qualità: e se del maiale non si butta via niente, come recita un vecchio proverbio, pochi sanno che a Canino questa regola vale anche per l’asparago. Si tratta di una tradizione antica che affonda le sue radici in un passato contadino ancora più vivo che mai, con ricette che utilizzano questa specialità in ogni sua parte abbinandola alle altre perle della gastronomia del territorio: e così alla Sagra dell’Asparago Verde, dal primo al dolce l’ortaggio sarà davvero dappertutto, sempre in compagnia dell’olio extravergine d’oliva, vanto della produzione locale.

Le due giornate di festa saranno caratterizzate da un ricco programma che prevede, oltre alle degustazioni non stop presso l’Aranciera (tra cui quelle del semifreddo e delle focacce all’asparago verde), anche spettacoli, mostre, competizioni e intrattenimenti per bambini. E’ il caso, sabato 30 marzo, dei mercatini artigianali, della dimostrazione di giochi equestri, della manifestazione folcloristica itinerante e del concorso sull’asparago più originale; il giorno successivo sarà la volta della passeggiata “riscoprendo la via Clodia”, della gara ciclistica, degli spettacoli musicali dal vivo e dei giochi per i più piccoli.

Per tutto il fine settimana sarà possibile visitare il Museo della ricerca Archeologica di Vulci-Canino, oltre alle bellezze della cittadina che sorge a pochi chilometri dal confine con la Toscana, su dolci rilievi ricoperti di olivi. Di grande impatto visito sono il palazzo Bonaparte, la fontana Farnesiana e il palazzo del Municipio: qui infatti nacque Alessandro Farnese – in seguito diventato papa Paolo III – e sempre qui visse e fu sepolto insieme alla famiglia Luciano Bonaparte, il fratello di Napoleone. Partendo da Canino, inoltre, è possibile andare alla scoperta di un territorio ricco di storia, che conserva dei veri e propri gioielli come le Necropoli di Vulci e il Castello dell’Abbadia.
FuoriPorta
FuoriPorta
Caravan
Caravan


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.