Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email

Festa della Zucca Chiave11

Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Google Maps per localizzare la tua posizione anche per fare percossi stradali in auto/camper
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» Ventoline frigo trivalente
Festa della Zucca Icon_minitime1Oggi alle 09:37 Da Cristoforo.C75

» presentazione
Festa della Zucca Icon_minitime1Oggi alle 08:41 Da Camperfree

» Frigo ad assorbimento
Festa della Zucca Icon_minitime1Ieri alle 09:15 Da Camperfree

» Desenzano Garda Flowers SUMMER
Festa della Zucca Icon_minitime1Ven 22 Mag 2020, 13:53 Da Desenzano Garda Flowers

» Frittata di Agarico Ostreato
Festa della Zucca Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 11:11 Da Mauro.B

» Scarpariello
Festa della Zucca Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 11:06 Da Mauro.B

» Pioppini in umido
Festa della Zucca Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 11:02 Da Mauro.B

» Pasta con panna prosciutto e funghi
Festa della Zucca Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 10:57 Da Mauro.B

» Frittura di Acquadella
Festa della Zucca Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 10:49 Da Mauro.B

» Orata agli agrumi
Festa della Zucca Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 10:43 Da Mauro.B

» Frittata di bianchetti
Festa della Zucca Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 10:40 Da Mauro.B

» Coprini e Formaggio
Festa della Zucca Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 10:34 Da Mauro.B

» PISA: Dal 30 maggio riaprono i monumenti in Piazza dei Miracoli
Festa della Zucca Icon_minitime1Mar 12 Mag 2020, 10:08 Da Fabrizio.Quochi

» A Volterra alla scoperta dei Musei della terra degli Etruschi
Festa della Zucca Icon_minitime1Ven 08 Mag 2020, 16:56 Da FuoriPorta

» Il turismo riparte con 10 milioni di euro
Festa della Zucca Icon_minitime1Ven 08 Mag 2020, 16:52 Da FuoriPorta

»  Parco Regionale del Partenio
Festa della Zucca Icon_minitime1Mer 06 Mag 2020, 14:53 Da FuoriPorta

» Il Salame Mugnanese di Avellino
Festa della Zucca Icon_minitime1Mer 06 Mag 2020, 14:48 Da FuoriPorta

» IL PIANISTA GIULIO ANDREETTA E IL MUSICOLOGO ALESSANDRO ZATTARIN PRESENTANO L’ALBUM AMERICAN SOUNDS
Festa della Zucca Icon_minitime1Lun 04 Mag 2020, 16:12 Da F.2009

» Mesagne: archeologia, tipicità e Boomdabash
Festa della Zucca Icon_minitime1Ven 01 Mag 2020, 11:33 Da FuoriPorta

» Aritzo, una bellezza in Barbagia dalle tinte noir
Festa della Zucca Icon_minitime1Ven 01 Mag 2020, 11:28 Da FuoriPorta

» Mesagne e i carciofi brindisini ripieni
Festa della Zucca Icon_minitime1Ven 01 Mag 2020, 11:24 Da FuoriPorta

» I mugnuli… chi li conosce?
Festa della Zucca Icon_minitime1Ven 01 Mag 2020, 11:19 Da FuoriPorta

» Pasta e fagiolini, il piatto veg di Mesagne
Festa della Zucca Icon_minitime1Ven 01 Mag 2020, 11:14 Da FuoriPorta

» COSMOGARDEN
Festa della Zucca Icon_minitime1Lun 27 Apr 2020, 11:24 Da Area_Fiera_

» COSMODONNA
Festa della Zucca Icon_minitime1Lun 27 Apr 2020, 11:20 Da Area_Fiera_

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

Festa della Zucca

Andare in basso

Festa della Zucca Empty Festa della Zucca

Messaggio Da FuoriPorta il Gio 23 Ago 2018, 14:44

Dal 30 agosto al 10 settembre Pastrengo (VR) si veste d’arancione per la Festa della Zucca

Un vero e proprio tripudio di sapori, suoni e colori, a forte tinte arancioni! Ancora pochi giorni e Pastrengo indosserà il proprio abito migliore per la Festa della Zucca, che animerà dal 30 agosto al 10 settembre la cittadina in provincia di Verona tra degustazioni, artigianato, intrattenimenti e un imperdibile Carnevale di fine estate.

Per 12 giorni consecutivi, in località Piovezzano al parco, si potrà scoprire l’amatissimo ortaggio in tutte le sue possibili declinazioni. A partire dalla cucina, ovviamente, con risotto, tortelli, ravioli e gnocchi di zucca, pasticcio con zucca e gorgonzola, arancini e vellutata di zucca, spezzatino di carne con zucca e polenta, marmellate, mostarde, torte, gelato, pandolce e tanti altri sapori a tema. E insieme a “Zuccagusto” ci sarà spazio anche per “Zuccafolk”, una vera e propria festa popolare che vedrà protagoniste le zucche vestite, decorate e intagliate; come a un concorso di bellezza, ci sarà spazio per il concorso che eleggerà la zucca più grande, quella più bella e quella più originale della manifestazione.

Il tutto senza dimenticare “Zuccarte” – con zucche scolpite sul posto il sabato e la domenica da maestri intagliatori, corsi di intaglio per grandi e piccini, banchetti di hobbisti e libri, ricette e semi di zucca – e “Zuccabimbi” con servizi di baby-sitting e di animazione con trucca-bimbi, magie e giochi.
Il 2 settembre tornerà l’appuntamento con il Gran Carnevale di storia e folklore, con la sfilata delle maschere, il concorso che eleggerà i migliori gruppi e la degustazione dei caratteristici gnocchi alla Radex, offerti dalle maschere reggenti: la Giuditta Gnoccolara e il Conte Radex Von Kraut.
La kermesse della Festa della Zucca ebbe inizio 27 anni fa come festa dell’Uva: ben presto, però, le più goliardiche zucche presero il posto della prosaica uva, divenendo le protagoniste di una manifestazione che fonde sapientemente gastronomia, folklore, tradizione, cultura e divertimento. Una buona occasione, insomma, anche per andare alla scoperta di Pastrengo, che sorge nei pressi del Lago di Garda e del Monte Baldo, a pochi chilometri da Verona. Un luogo legato a doppio filo alle Guerre di Indipendenza che si combatterono in questo tratto del Veneto, e che hanno lasciato segni indelebili come le suggestive fortificazioni asburgiche e il Telegrafo austriaco, oggi restaurato ed attrezzato a Museo risorgimentale didattico.

Noto per la famosa Carica condotta il 30 aprile del 1848 dai Carabinieri Reali contro gli austriaci, Pastrengo è oggi luogo di produzione di vini e olio d’oliva di altissima qualità, da degustare nelle belle e caratteristiche cantine sparse un po’ ovunque sul suo territorio.
FuoriPorta
FuoriPorta
Caravan
Caravan


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum