Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» Insieme per la Croce Verde
Oggi alle 15:03 Da comitatocivicopercutro

» laboratorio estivo
Ieri alle 21:48 Da Ass. Pro Levo

» 3^ LEVORUNNING
Ieri alle 21:40 Da Ass. Pro Levo

» Casoni on the Rocks vs Paella y Sangria
Ieri alle 09:52 Da Federicaorsi@live.com

» la vallata del folklore
Ieri alle 09:36 Da Piero Dilauro

» "Pensami": mostra di Riccardo Corti a Viareggio
Sab 21 Lug 2018, 22:11 Da Mercurio

» SAGRA DEI PIZZOCCHERI
Sab 21 Lug 2018, 11:39 Da ProCaglio

» MOSTRA DI PITTURA : ACQUERELLI DI ENRICO CALDERONI
Ven 20 Lug 2018, 16:41 Da ProCaglio

» INCONTRO D'ESTATE Orbetello GR
Ven 20 Lug 2018, 11:03 Da Mercatotenda Eventi

» Mostra Wildlife Photographer of the Year | Fortezza Firmafede, Sarzana (SP)
Gio 19 Lug 2018, 23:06 Da Fortezza Firmafede

» FERRAGOSTO LEVESE 2018
Gio 19 Lug 2018, 22:35 Da Ass. Pro Levo

» BIMBIMBICI
Gio 19 Lug 2018, 22:29 Da Ass. Pro Levo

» Laterina Medievale
Gio 19 Lug 2018, 18:41 Da Vieribenedetta@yahoo.it

» Umanesimo tecnologico per conquistare i turisti!
Gio 19 Lug 2018, 17:15 Da Tipicità

» Cena sotto le Stelle
Gio 19 Lug 2018, 12:35 Da BieffePieventi

» I fini fini, primo piatto tipico della Ciociaria
Gio 19 Lug 2018, 11:57 Da FuoriPorta

» Alla scoperta di Cetona, dalla preistoria ai giorni nostri
Gio 19 Lug 2018, 11:53 Da FuoriPorta

» Sagra della melanzana
Gio 19 Lug 2018, 11:50 Da FuoriPorta

» Tartufo e cioccolato, nella Rocca di Subiaco (RM)
Gio 19 Lug 2018, 11:46 Da FuoriPorta

» Millenarja - Scene di vita medievale
Mer 18 Lug 2018, 13:58 Da Marco Pettinari

» Eroico Rosso Sforzato Wine Festival
Mar 17 Lug 2018, 14:41 Da EroicoRosso

» Libera poesia tra le mura e cappello di paglia!
Mar 17 Lug 2018, 10:26 Da Tipicità

» SAGRA DELLA ROMAGNA E DELL'ABRUZZO A FAENZA (RA) IL 24-25-26 AGOSTO 2018
Mar 17 Lug 2018, 09:20 Da Cate

» I Balanzoni, i tortelli poveri di Bologna
Mar 17 Lug 2018, 08:01 Da FuoriPorta

» In viaggio ad Ollolai alla scoperta della Sardegna più autentica
Mar 17 Lug 2018, 07:55 Da FuoriPorta

Previsioni del tempo
Camperfree
"Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001."

Piccaia & Friends. Giorgio Piccaia apre il suo Atelier

Andare in basso

Piccaia & Friends. Giorgio Piccaia apre il suo Atelier

Messaggio Da Maria11 il Gio 05 Lug 2018, 13:17

Domenica 8 luglio l’artista Giorgio Piccaia apre le porte del suo Atelier di Agrate Conturbia.



Sarà una occasione unica per vedere i suoi ultimi lavori,  e per visitare anche il laboratorio artistico che è ubicato nella suggestiva cornice del Castello di Agrate.

L’evento, che vanta il Patrocinio del Comune di Agrate Conturbia,  nasce in collaborazione con Milan Art & Events Center, la galleria di Milano che segue ormai da anni il percorso artistico di Giorgio Piccaia e che ha ospitato due grandi mostre di suoi dipinti e ceramiche nel 2016 e nel 2018.

Sarà una manifestazione culturale di ampio respiro, coordinata e organizzata da Melania Rocca, che vedrà coinvolti anche i poeti e musicisti Salima Martignoni, Isabella e Alessandro Cambini, Giuseppe Rocca e Giovanni Valente, che daranno vita ad  un reading di poesie e a intermezzi musicali con arpa, violoncello e chitarra.

Dalle 10 alle 18 i visitatori potranno così ammirare una selezione della vasta produzione di Giorgio Piccaia, che spazia dalle grandi tele alle opere su carta, incisioni, ceramiche, composizioni fluide e armoniose che disegnano lo spazio e alternano colori primari a bianchi e neri, elementi dorati e grigi sfumati, sintesi finale di un lavoro pittorico non casuale ma dettato da una profondità concettuale e tecnica di forte impatto emozionale e visivo.

Inoltre, per gentile concessione di Don Sabino, parroco di Agrate Conturbia, per l’intera giornata sarà visitabile il Battistero di San Giovanni Battista, splendido esempio di arte romanica dell’XI secolo.

Sarà una Domenica diversa e piacevole, per lasciarsi alle spalle il caos cittadino e vivere in armonia una giornata immersi nel verde, circondati dalla bellezza della natura, dell’arte, della poesia e della musica.

Giorgio Piccaia nasce nel 1955 a Ginevra. Frequenta sin da piccolo con il padre Matteo l’ambiente artistico di Ginevra e di Milano. Studia architettura al Politecnico di Milano, è allievo di Corrado Levi. A Milano realizza performance e happening. Fonda nel 1981 con amici poeti, attori, pittori e registi il giornale artistico Anastasia. Tra il 1975 e il 1982 studia in Polonia e in Italia con Jerzy Grotowski, grande drammaturgo del teatro contemporaneo. Oggi lavora tra Agrate Conturbia e Camaiore. Sue opere sono in importanti collezioni private. Nel 2016 presenta a Milano, presso la Galleria MA-EC, Milan Art & Events Center, la mostra personale Piccaia in Kaleido, che riscuote numerosi apprezzamenti da parte del pubblico e dei critici, con diverse uscite anche su riviste e siti web specializzati, tra cui Il Sole 24 Ore, Artribune e ArtsLife. Nel 2017 Roma e Ginevra e nel 2018 la Svezia hanno ospitato sue mostre. Nel 2018 la mostra I segni di Piccaia, svoltasi al Milan Art & Events Center, è stata inserita nel Palinsesto Novecento Italiano del Comune di Milano. Nel 2017 e nel 2018 il Comune di Antibes ha invitato Giorgio Piccaia a Villa Fontaine per una residenza d’artista.

Giorgio Piccaia è stato inserito anche nel 2017 e 2018 in La Guida per investire di Corriere della Sera e Corriere Economia, capitolo sull’Arte, tra i 305 artisti più attivi in Italia da seguire.

Salima Martignoni, poetessa varesina, ha scritto oltre 300 liriche per lo più intimistiche. Ha pubblicato libri di poesie e ricevuto menzioni in importanti concorsi. Tra i suoi libri, Il tempo del travaglio Kairos edizioni, 2015. È presente anche nell'antologia Poeti a Varese edita da Nem edizioni.

Isabella Cambini, classe 2002, ha al suo attivo, nonostante la giovane età, la partecipazione ad importanti concorsi musicali. Ha ottenuto numerosi premi, tra cui, solo per citarne alcuni, quello del Concorso Internazionale per Arpa a Szeged in Ungheria e nel  2018 il Primo Premio assoluto tra tutti i solisti con votazione 100/100 al concorso “Civica Scuola di Musica Claudio Abbado” .

Alessandro Cambini, classe 2000, inizia sin da piccolo a suonare il violoncello. Ha partecipato a concerti e seguito Masterclass in diverse città d’Europa. Tra i numerosi premi ottenuti, ricordiamo il primo posto al Concorso Internazionale di Santhia ROTARY per la Musica nel 2013 e nel 2018 il Primo Premio al Concorso “Civica Scuola di Musica Claudio Abbado”.

Attualmente suona nell’Orchestra AMA Young String Orchestra, diretta dal M° Anna Modesti.

Giuseppe Rocca-Giovanni Valente, duo chitarristico formatosi nel 2014. Entrambi hanno studiato chitarra classica sotto la direzione del Maestro Pieralberto Pizzolotto, della Scuola Musicale “Amadeus Musica” di Busto Arsizio e dell’Accademia Musicale “Villa Pomini” di Castellanza. Hanno al loro attivo la partecipazione a tre edizioni del concorso nazionale chitarristico di Cassano Magnago ottenendo buoni risultati.

Coordinate evento:
Titolo: Piccaia & friends. Giorgio Piccaia apre il suo atelier

Progetto a cura di: Melania Rocca
Sede: Castello di Agrate Conturbia, vicolo Castello 7 (ingresso dal parco)

Opening: domenica 8 luglio ore 10-18
Data: 8 luglio 2018. One day event

Info pubblico: Tel. 335 7407665   roccamelania@gmail.com,  info.milanart@gmail.com

Maria11


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum