Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email

Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Chiave11

Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Camperfree
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Accedi

Ho dimenticato la password

Google Maps per localizzare la tua posizione anche per fare percossi stradali in auto/camper
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Prenotazioni GardaLanding
Ultimi argomenti
» Capelli ondulati come farli senza piastra
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Ieri alle 11:16 Da Camperfree

» Far sparire le borse sotto gli occhi
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Ieri alle 11:08 Da Camperfree

» Bruciato il camper dove vive
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Ieri alle 10:51 Da Camperfree

» Lendinara terra d’arte
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Ven 16 Ott 2020, 16:24 Da FuoriPorta

» Ecomuseo delle erbe palustri
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Ven 16 Ott 2020, 16:19 Da FuoriPorta

» Tolentino diventa Making Experience
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Gio 15 Ott 2020, 11:04 Da Tipicità

» Risparmiare sulla bolletta dell'acqua
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Mer 14 Ott 2020, 11:13 Da Camperfree

» Bere acqua gassata per abbassare il colesterolo
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Mer 14 Ott 2020, 11:05 Da Camperfree

» Frontale tra un'auto e un camper
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Mer 14 Ott 2020, 10:57 Da Camperfree

» Rubano due biciclette da un camper
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Mer 14 Ott 2020, 10:49 Da Camperfree

» Al ritorno trova il camper vandalizzato
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Mer 14 Ott 2020, 10:43 Da Camperfree

» La Carboneria a Fratta Polesine
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 17:27 Da AdrianoFarinelli

» Salpa alle spezie
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 11:12 Da Cavallo Pazzo

» Crostini di Faicchio
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 11:04 Da Cavallo Pazzo

» Leccia al forno con patate e pomodorini
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 10:54 Da Cavallo Pazzo

» Sgombri al ribes
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 10:48 Da Cavallo Pazzo

» Sarago alle zucchine
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 10:40 Da Cavallo Pazzo

» Pasta ai fiori di zucca e panna
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 10:33 Da Cavallo Pazzo

» Crostini di calamari
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 10:18 Da Cavallo Pazzo

» Sapere quanto era costato nuovo il mio camper
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Lun 12 Ott 2020, 19:05 Da Gian Maria Gabriele Barof

» UNA GIORNATA FANTASTICA AL VILLAGGIO DI HARRY POTTER
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Lun 12 Ott 2020, 10:47 Da Fondazione Ugo da Como

» Giulio Andreetta a Mirano in concerto il 20 Novembre 2020 per il centenario di Giambattista Tiepolo
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Sab 10 Ott 2020, 23:12 Da F.2009

» Vèrben - un treno di colori
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Sab 10 Ott 2020, 16:44 Da Iat Roana

» Passeggiata a Poggio Moiano (RI)
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Sab 10 Ott 2020, 11:22 Da FuoriPorta

» La patata è fritta, lessa o rescallata a Leonessa
Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Icon_minitime1Sab 10 Ott 2020, 11:16 Da FuoriPorta

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia

Andare in basso

Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia Empty Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia

Messaggio Da FuoriPorta il Mer 13 Giu 2018, 10:19

Il Museo del Balzi Rossi a Ventimiglia, un viaggio nella Preistoria

In uno di tratti costieri più suggestivi di tutta la Liguria, a pochi chilometri dal confine con la Francia, sorge uno dei più importanti musei al mondo dedicati alla preistoria. Si chiama Museo Preistorico Nazionale dei Balzi Rossi e si articola in due sedi espositive, oltre l’area archeologica all’aperto: l’edificio eretto nel 1898 da Sir T. Hanbury, denominato Museo vecchio, e il nuovo edificio che si è costituito nel 1993. In questo angolo magico che fa parte del comune di Ventimiglia, i visitatori possono partire alla volta di un vero e proprio viaggio nel tempo; le grotte dei Balzi Rossi furono abitate dall’uomo a partire almeno dal Paleolitico Inferiore, come testimonia il ritrovamento della porzione di scheletro umano più antica della Liguria: un frammento di osso iliaco femminile datato circa 250.000 anni!

Quando verso la metà dell’800 si cominciò a porsi scientificamente il problema delle origini dell’uomo, queste grotte vennero individuate come luogo di ricerca privilegiato a livello mondiale. Alcuni lavori di cava portarono alla scoperta di reperti preistorici di eccezionale interesse, come la famosa triplice sepoltura, tanto da spingere il mecenate inglese Sir Thomas Hanbury a far costruire nel 1898 un museo.

Attualmente le sale mostrano gli strumenti in pietra e osso lavorati dall’uomo, gli ornamenti che indossava e le sepolture; e ancora le ossa degli animali che sono stati cacciati nei vari periodi, le statuette note come le “Veneri” del Paleolitico e tanti altri oggetti di vita quotidiana. All’esterno, invece, il percorso di visita continua nelle grotte dalle quali provengono i reperti esposti, tra cui la Grotta del Caviglione dove si può ammirar l’incisione paleolitica di un cavallo, l’unica figura di arte parietale naturalistica dell’intera regione.

Terminata la visita del Museo, vale davvero la pena trascorrere qualche ora in questo tratto di Costa Azzurra tutto italiano, con splendide spiagge e caratteristiche insenature. E’ il caso del promontorio della Mortola, che ospita un parco di 18 ettari: i giardini botanici di Hanbury; dalla collina al mare, questo parco offre panorami fantastici immersi in un parco in stile inglese davvero molto ben curato, tra romantici vialetti e pergolati.
FuoriPorta
FuoriPorta
Caravan
Caravan


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.