Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Conta Visite

contatore
LE NAZIONI CHE HANNO VISITATO CAMPERFREE
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» Natale al Poggio
Oggi alle 11:58 Da Uff.Turistico

» Aggredisce il proprietario del camper
Oggi alle 09:26 Da Camperfree

» Autorimessa del Camper Club un incendio distrutto un mezzo
Oggi alle 08:53 Da Camperfree

» Crespelle di zucca
Oggi alle 08:33 Da FuoriPorta

» A Tarzo alla scoperta del Giardino Museo Bonsai della Serenità
Oggi alle 08:24 Da FuoriPorta

» Serra de’ Conti (AN) in festa per la cicerchia, la regina dei legumi poveri
Oggi alle 08:14 Da FuoriPorta

» La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI)
Oggi alle 08:04 Da FuoriPorta

» Paganico Sabino (RI) riscopre il suo passato contadino con la “Castagnata”
Oggi alle 07:57 Da FuoriPorta

» FESTA DELL' OCA E DEL VINO NOVELLO
Ieri alle 09:35 Da Naturalmente Lavariano

» Presepi per la Scuola - Natale 2017 - Mostra Concorso Oratorio Sant'Antonio Abat
Mar 17 Ott 2017, 22:00 Da Oratorio Mele

» Nel tetto del camper con 300 chili di marijuana
Mar 17 Ott 2017, 09:05 Da Cavallo Pazzo

» Autovelox dal 16 al 22 ottobre 2017
Lun 16 Ott 2017, 16:30 Da Cavallo Pazzo

» LA MAGIA DEL NATALE A CAPO DI PONTE
Lun 16 Ott 2017, 11:11 Da Denny

» “Pane, Olio e…”, Montelibretti (RM) celebra l’oro verde della Sabina
Lun 16 Ott 2017, 09:16 Da FuoriPorta

» Il monumento naturale di Corviano (VT)
Lun 16 Ott 2017, 08:56 Da Maria Giulia

» Halloween nel Castello Millenario
Ven 13 Ott 2017, 23:29 Da Silvia Guarnieri

» carmen di bizet (riduzione cameristica)
Ven 13 Ott 2017, 14:19 Da Società Ponchielli

» carmen di bizet (riduzione cameristica)
Ven 13 Ott 2017, 11:57 Da Società Ponchielli

» San Martino in Cantina - Valpolicella
Ven 13 Ott 2017, 08:32 Da Valpolicella

» Si aprono le fosse! È l’ora del formaggio che riemerge dal tufo!
Gio 12 Ott 2017, 18:19 Da Tipicità

» FESTA D'AUTUNNO " Passeggia e Assaggia "
Gio 12 Ott 2017, 18:19 Da Ciciliamo

» Cividale del Friuli e le misteriose Valli del Natisone
Gio 12 Ott 2017, 16:29 Da FuoriPorta

» A Conversano (BA) il novello si gusta sotto il castello
Gio 12 Ott 2017, 16:17 Da FuoriPorta

» L’antico e prelibato porro di Cervere (CN)
Gio 12 Ott 2017, 16:12 Da FuoriPorta

» Sagra del cinghiale di Chianni (PI)
Gio 12 Ott 2017, 16:08 Da FuoriPorta

Previsioni del tempo
Camperfree
"Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001."

Castagne sulle rive del lago del Turano, è festa ad Ascrea (RI)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Castagne sulle rive del lago del Turano, è festa ad Ascrea (RI)

Messaggio Da FuoriPorta il Gio 12 Ott 2017, 15:53

Castagne sulle rive del lago del Turano, è festa ad Ascrea (RI)

il 1 novembre

La stagione autunnale fa da sempre rima con le castagne. Ma ad Ascrea questo frutto rappresenta molto di più: per le sue proprietà che lo rendono una valida alternativa al riso e al frumento, “il cereale che cresce sull’albero” ha rappresentato per tanti secoli una delle principali fonti di sostentamento per intere generazioni di contadini. Ecco perché, nel borgo che domina da 700 metri di altezza il lago del Turano, la Festa della Castagna rappresenta uno dei momenti più attesi dell’anno: l’appuntamento è fissato per mercoledì 1 novembre nella splendida cornice di piazza Mareri, da cui si gode di una vista mozzafiato sul bacino artificiale e sulla vallata sottostante.

A partire dalle 12, all’interno di una tensostruttura coperta, riscaldata e animata da spettacoli musicali dal vivo, inizierà la distribuzione del tradizionale menù locale nel quale spiccano il dolcetto di castagne e le classiche caldarroste; e non si tratta di una varietà qualsiasi, bensì della deliziosa castagna rossa del Cicolano raccolta nei dintorni del paese e nel suggestivo “Bosco dell’Obito”, che gli abitanti del posto chiamano “Jovetu”. E così i visitatori potranno toccare con mano quanto, in questo tratto incontaminato della provincia di Rieti, la castagna sia ancora parte integrante della tradizione gastronomica locale; più che un semplice evento gastronomico, è insomma in programma un viaggio all’indietro alla riscoperta di un passato contadino che ad Ascrea è ancora più vivo che mai.

Ad attendere i visitatori – che potranno usufruire anche di un comodo bus navetta – sarà un imperdibile appuntamento con sapori genuini e antiche tradizioni, all’interno di un piccolo borgo abitato da poco più di 300 persone che conserva al suo interno le tracce dell’antico castello e le mura della chiesa annessa sulla cui porta figura lo stemma dei Mareri, i conti ai quali fu venduto nei primi del ‘400. Chi volesse trascorrere il ponte di Ognissanti da queste parti potrà andare alla scoperta dell’omonima Valle, che in questo periodo si colora delle caratteristiche tinte autunnali: un tempo coltivata, è ora occupata da un grande lago artificiale realizzato nel 1939 attraverso la costruzione di una grande diga sull’omonimo fiume e collegato al Lago del Salto tramite una galleria.

Info:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
sms a 3408505381
avatar
FuoriPorta
Tenda
Tenda


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum