Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» DragonBall Super
Ieri alle 17:43 Da Apt Alpe Cimbra

» Boardercross Bike Race
Ieri alle 17:41 Da Apt Alpe Cimbra

» Under Ice ANIS 2019
Ieri alle 17:39 Da Apt Alpe Cimbra

» Ciaspomagna Cimbra
Ieri alle 17:35 Da Apt Alpe Cimbra

» La Grande Tombola delle Feste
Ieri alle 17:32 Da Apt Alpe Cimbra

» Passeggiata in Notturna alla Segheria dei Mein
Ieri alle 17:29 Da Apt Alpe Cimbra

» EVENTO - Presepe Sommerso di Porto Ceresio (VA)
Ieri alle 13:29 Da GODiving

» Il Presepe luminoso accende Manarola (SP)
Lun 10 Dic 2018, 12:09 Da FuoriPorta

» il Presepe va in scena nella Gola di Frasassi
Lun 10 Dic 2018, 12:06 Da FuoriPorta

» Fiera di Sant’Orso, ad Aosta (AO)
Lun 10 Dic 2018, 12:02 Da FuoriPorta

» Perugia (PG) festeggia il suo patrono con il torcolo di San Costanzo
Lun 10 Dic 2018, 12:00 Da FuoriPorta

» Con la festa del maiale Montiano (FC)
Lun 10 Dic 2018, 11:57 Da FuoriPorta

» “Non solo polenta”
Lun 10 Dic 2018, 11:54 Da FuoriPorta

» Sagra del salam ‘d patata
Lun 10 Dic 2018, 11:50 Da FuoriPorta

» La danza degli spadonari
Lun 10 Dic 2018, 11:47 Da FuoriPorta

» Golosaneve, un percorso gastronomico tra le malghe a Rovereto (TN)
Lun 10 Dic 2018, 11:44 Da FuoriPorta

» Festa del Broccolo Slow Food
Lun 10 Dic 2018, 11:40 Da FuoriPorta

» Festa de Bagoin ma la Tora, S.Mauro Pascoli (FC)
Lun 10 Dic 2018, 11:37 Da FuoriPorta

» La focara di Novoli (LE), mirabile spettacolo tra folclore e religiosità
Lun 10 Dic 2018, 11:34 Da FuoriPorta

» Le Farchie, un’antica tradizione rivive a Fara Filiorum Petri (CH)
Lun 10 Dic 2018, 11:31 Da FuoriPorta

» Da Goethe ai giorni nostri, Creazzo (VI) celebra il broccolo fiolaro
Lun 10 Dic 2018, 11:27 Da FuoriPorta

» I prelibati ravioli di Castelcovati (BS)
Lun 10 Dic 2018, 11:24 Da FuoriPorta

» l’Epifania è all’insegna della Sagra della ricotta
Lun 10 Dic 2018, 11:20 Da FuoriPorta

» L’anno che verrà...
Dom 09 Dic 2018, 00:27 Da AtelierControsegno

» I malloreddus sardi alla Campidanese
Ven 07 Dic 2018, 09:28 Da FuoriPorta

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

Viaggio nell'affascinante Marocco Dal 24 gennaio al 6 marzo 2015 con il CC Orsa Maggiore

Andare in basso

Viaggio nell'affascinante Marocco Dal 24 gennaio al 6 marzo 2015 con il CC Orsa Maggiore

Messaggio Da BarbGiov52 il Ven 24 Ott 2014, 09:20

eplode eplode eplode eplode guida guida guida guida guida
Camper Club Orsa Maggiore



ASSOCIAZIONE CAMPERISTI VOLENTEROSI: VIAGGI, RADUNI E SOLIDARIETA’- CASALECCHIO DI RENO (BO)
Via del Fanciullo, 6 c/o Casa della Solidarietà – 40033- Telef. 051577147—Fax -1782233214
 
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]-  - [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] -
Viaggio nell'affascinante Marocco  
Dal 24 gennaio al 6 marzo 2015
Con il Camper Club Orsa Maggiore

GIORNO 1 – TANGERI-ASILAH – KM 52
Arrivo a Tangeri nel primo pomeriggio, dopo aver fatto dogana trasferimento ad Asilah, pernottamento in parcheggio custodito
GIORNO 2 – ASILAH- RABAT – KM 210
Dopo aver visitato Asilah, (i bastioni e la medina) partenza per Rabat dove visiteremo la Medina, la Kasba des Oudaias, la torre Hssan II° e il mausoleo di Mohammed V, sosta notte in parcheggio custodito
GIORNO 3 – RABAT-EL-JADIDA – KM 190
Di prima mattina partenza per El-Jadida, arrivo in campeggio per l’ora di pranzo sistemazione dei camper e nel pomeriggio visita della città (i bastioni, la cisterna Portoghese, la medina).
GIORNO 4 – EL-JADIDA-ESSAOUIRA – KM 254
Durante il percorso sosta a El-Oualidia per il pranzo e per ammirare la laguna, arrivo a Essaouira nel pomeriggio. Essaouira è la più famosa delle città Marocchine della costa atlantica, la zona racchiusa tra le mura cittadine è un labirinto di strette stradine, piazze tranquille e piccoli laboratori di artigiani del legno di Tuia. Pernottamento in parcheggio custodito.
GIORNO 5 – ESSAOUIRA – km 0
Sono tanti gli europei e gli artisti che innamoratisi di questa località, hanno acquistato casa e proprietà nella medina, noi la visiteremo iniziando dal porto con i suoi pescherecci e le reti stese sulle banchine i bastioni, il mercato del pesce e la medina con i laboratori degli artigiani del legno di tuia. Pernottamento in parcheggio custodito.
GIORNO 6 – ESSAOUIRA-AGADIR – KM 200
Ore 9 (quest’orario sarà una costante per tutto il viaggio, non partiremo mai prima) partenza per Agadir, è una strada molto bella dove faremo qualche sosta per ammirare il panorama, arrivo in parcheggio custodito dove ci fermeremo tre notti. Dopo aver riposato inizieremo la visita della città, oggi inizieremo con una passeggiata sul lungomare e verso sera andremo a visitare la Kasba che si trova sulle alture e avremo la città illuminata sotto di noi. Sosta notte in parcheggio custodito.
GIORNO 7 – AGADIR – KM 0
Oggi inizia la visita di Agadir, per prima cosa andiamo al suk per fare un po’ di spesa di frutta e verdura e per qualche souvenir, dopo al mercato del pesce, poi una sosta al grande supermercato di stile Europeo e termineremo con la visita della medina, ritorno al camper per riposarci perchè questa sera ci ritroviamo al ristorante Rugantino sul lungomare per una bella pizza.
GIORNO 8 – AGADIR – KM 0
Oggi giornata di relax, passeggiate, shopping e pranzo con frittura di pesce, pomeriggio libero, pernottamento in parcheggio custodito.
GIORNO 9 – AGADIR-El OUATIA (TANTAN PLAGE) – KM 350
Tappa di trasferimento verso il sud del Marocco, attraverseremo Tiznit, Sidi-Ifni e Guelmin, pernottamento in campeggio sul mare.
GIORNO 10 – EL OUATIA-DAOURA – KM 310
Guelmin è considerata la porta del Sahara infatti durante i prossimi giorni dovremo percorrere 1000 km dove avremo sulla nostra destra l’oceano e sulla sinistra il deserto, incontreremo non più di quattro o cinque paesini di pescatori prima di arrivare a Dakhla, questa notte ci fermeremo a dormire in un posto magico, nel campeggio beduino di Daoura.
GIORNO 11 – DAOURA-ECHTOUCAN – KM 390
Questo percorso a qualcuno potrà sembrare monotono per via dei km ma vi assicuro che a dir poco è affascinante, ci sono alcuni punti panoramici dove saremo assolutamente soli in compagnia delle onde e del vento, ci fermeremo a dormire su una spiaggia di sabbia bianca in compagnia di altri camper.
GIORNO 12 – ECHTOUCAN-DAKHLA – KM 176
Siamo arrivati, Dakhla per i camperisti è l’opposto di Capo Nord, non aspettatevi cose dell’altro mondo ma certamente un panorama fuori dagli schemi, falesie, deserto e una graziosa cittadina dove c’è un bel mercato mangeremo del buon pesce e in assenza di vento potremo arrivare fino al Tropico del Cancro. Penso che potremo fermarci almeno per tre o quattro notti, ma questo lo decideremo sul posto. Pernottamento sulle falesie o in campeggio.
GIORNO 13-14-15 – KM O
A spasso per il sud del Marocco
GIORNO 16 – DAKHLA-BOUJDOUR – KM 330
Per il ritorno dovremo rifare la stessa strada dell’andata, cercheremo di sostare in posti diversi, questa notte ci fermeremo al campeggio Sahara Line di Boujdour, un paesino ai margini della strada.
GIORNO 17 – BOUJDOUR-LAGUNA DI NAJLA – KM 400
Solita tappa di trasferimento con soste per ammirare il paesaggio, pernottamento in parcheggio alla laguna
GIORNO 18 – LAGUNA DI NAJLA-SIDI IFNI – KM 330
Stiamo ritornando verso il centro del Marocco, questa è l’ultima citta in riva al mare che visiteremo, da domani inizieremo a salire verso i 1000/1400 metri dove si svolgerà il resto del viaggio, sosta notte in campeggio dove se possibile mangeremo la paella.
GIORNO 19 – SIDI IFNI-TAFRAOUTE – KM 190
Percorso bellissimo, si inizia con una strada disseminata di villaggi Berberi poi si valica il Col de Kerdous e si arriva a Tafraoute bellissimo paese circondato di alberi di argan , situato nell’incantevole valle di Almen, famoso per la produzione di pantofole Berbere sistemazione dei camper e visita del paese sosta notte in campeggio
GIORNO 20 – TAFRAU0TE – KM 0
Oggi ore 9 partenza per una gita in fuoristrada alle gole di Ait Mansour, staremo via tutto il giorno, è un bel sito, un bellissimo sito e per pranzo mangeremo la frittata berbera, ritorno al campeggio verso le 6 del pomeriggio.
GIORNO 21 – TAFRAOUTE-TATA – KM 160
A Tata non c’è molto da fare, ci fermiamo per dimezzare il tragitto che ci porterà a Zagora, ma meritano una visita le grotte sul fiume, e le incisioni rupestri di Oum el-Alek considerate le più belle del Marocco. Pernottamento in campeggio.
GIORNO 22 – TATA-AGDZ – KM 272
Tappa di avvicinamento alla valle del Dràa e al deserto di Zagora, Agdz ha praticamente una sola via centrale, ma chi è interessato all’acquisto di tappeti ci sono diversi negozi lungo la via principale. Pernottamento in campeggio.
GIORNO 23 – AGDZ-M’HAMID – KM 270
Oggi attraverseremo la valle del Dràa, è una verdissima valle che si estende per oltre 80 km lungo le sponde del fiume Dràa dove sorgono lussureggianti palmeti a cui fanno da sfondo imponenti montagne dal colore rossastro, paesaggio davvero incantevole reso ancor più stupefacente dalle numerose kasbah appollaiate in mezzo alle oasi. Pernottamento in campeggio.
GIORNO 24 – M’HAMID – KM 0
Giornata dedicata alla gita in fuoristrada alle dune di Erg Chigaga, ritorno nel pomeriggio. La sera cena al ristorante. Pernottamento in campeggio.
GIORNO 25 – M’HAMID-TAZZARINE – KM 240
Tazzarine è un disordinato paese, centro di passaggio per la destinazione di Merzouga, ci fermeremo per dimezzare il viaggio altrimenti troppo lungo. Pernottamento in campeggio. 
GIORNO 26 – TAZZARINE-MERZOUGA TOMBOCTOU – KM 210
Ci troviamo nel famoso deserto del Sahara (Er-Ghebbi), siamo nella bellissima Kasba Tomboctou ai margini delle dune dove al tramonto si possono fare delle foto incredibili. Pernottamento nell’area attrezzata della kasba.
GIORNO 27 – MERZOUGA TOMBOCTOU – KM 0
Oggi mattinata libera con possibilità di passeggiata sulle dune, a piedi oppure a dorso di cammello, nel primo pomeriggio partenza in fuoristrada per escursione nel deserto, ritorno per le 6 e la sera pranzo al ristorante della kasba. Pernottamento nell’area attrezzata.
GIORNO 28 – MERZOUGA-GOLE DEL TODRA-TINEGHIR – KM 230
Durante il percorso faremo una deviazione per le Gole del Todra situate al termine di una valle magnifica disseminata di villaggi Berberi. Pernottamento in campeggio.
GIORNO 29 – TINEGHIR-GOLE DEL DADES – KM 100
Il tragitto per arrivare alle gole è piacevole e si snoda attraverso alcune fantastiche formazioni rocciose e alberi di mandorle, la strada si inerpica tra le pareti della gola per 35 km. Pernottamento nella gola a 1700 metri in campeggio.

GIORNO 30 – GOLE DEL DADES-OUARZAZATE – KM 155
Percorso molto bello costellato di oasi e di molte kasba da qui il nome valle delle kasbah, faremo una sosta a M’Gouna centro famoso per la produzione di acqua di rose. Pernottamento in campeggio

GIORNO 31 – OUARZAZATE – KM 0
Giornata di riposo e di relax, la prima cosa da fare è un po’ di manutenzione ai nostri mezzi, dopo una passeggiata in paese per ammirare l’artigianato locale e per la visita guidata della Kasba di Taourit, la sera pranzo con un buon tagin nel ristorante del campeggio.
GIORNO 32 – OUARZAZATE-AIT BENHADDOU – KM 50
Oggi i km sono pochissimi, dobbiamo arrivare ad Ait Benhaddou la Kasba più famosa del Marocco, patrimonio dell’Unesco, sito di molti film importanti (Lawrence d’Arabia, il Gladiatore, Gesù di Nazaret) nel pomeriggio per ammirare la Kasba al tramonto quindi abbiamo il tempo di fare gli ultimi acquisti in città, all’arrivo sistemazione dei camper in parcheggio e visita del sito. Pernottamento nel parcheggio del sito.
GIORNO 33 – AIT BENHADDOU-MARRAKECH – KM 190
Oggi ci aspettano 200 km molto belli, il paesaggio lunare dell’anti atlante è veramente splendido faremo il passo del Tizi N’Tichka a 2260 metri poi una lunga discesa verso Marrakech pernottamento in campeggio.

GIORNO 34 – MARRAKECH – KM 0
Il campeggio di Marrakech dista 12 km dal centro, noi avremo a disposizione per la visita della città i taxi che ci verranno a prendere e ci riporteranno all’ora stabilita al campeggio, oggi visiteremo subito i giardini Majorelle poi andremo in centro per un primo approccio alla città, ritorneremo nel primo pomeriggio perchè questa sera ci aspetta la cena con spettacolo da Chez Ali’.
GIORNO 35 – MARRAKECH – KM 0
Oggi ci sono 2 possibilità per la visita della città una, la più probabile, è quella del ritorno in campeggio per l’ora di pranzo e dopo un riposino ritornare in centro per visitare la famosa piazza Djemaa el-Fna, la piazza più famosa di tutto il Marocco. Durante la giornata visiteremo la Moschea della Koutoubia, Palais el Badi, la Medersa di Ali ben Youssef, le tombe Saadite, il Suk e il palais de la Bahia.
GIORNO 36 – MARRAKECH – KM 0
Certamente tutto quello che ho scritto sopra non riusciremo a farlo in un solo giorno, quindi oggi si potrà tornare in città per completare la visita aggiungendo un giro turistico su bus scoperto che a detta di tanti è molto bello, chi non se la sente possibilità di relax in campeggio che è il più bello di tutto il viaggio. 
GIORNO 37 – MARRAKECH-CASCATE D’OUZOUD – KM 170
Circa 170 km a nord-est di Marrakech ci sono le più belle cascate del Marocco, arrivo in campeggio verso le 12, dopo pranzo visita alle cascate della durata di 2 ore circa, pernottamento in campeggio
GIORNO 38 – CASCATE D’OUZOUD-AZROU – KM 320
Percorso lungo ma molto panoramico, attraverso la valle di Bou Goumez, fa pensare a un regno Himalaiano calato fra le montagne dell’Atlante. Pernottamento in campeggio
GIORNO 39 – AZROU-FES – KM 90
I km sono pochi quindi si arriva al campeggio di Fes per l’ora di pranzo, solito riposino poi possibilità di un primo approccio alla città. Pernottamento in campeggio.
GIORNO 40 – FES – KM O
Ore 9 si parte per la visita della città, un pulmino turistico con la guida ci seguirà per tutto il giorno, Fes è la più antica delle 4 città imperiali, le altre sono Marrakech, Rabat e Meknes, andremo a pranzo in bel ristorante nella medina, vedrete che sarà una giornata indimenticabile, ritorno in campeggio verso sera.
GIORNO 41 – FES-VOLUBILIS-CHEFCHAUEN – KM 200
Durante il percorso ci fermeremo al sito archeologico di Volubilis, il sito è il più grande e meglio conservato del Marocco e dal 1997 è stato dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’umanità, arrivo a Chefchauen nel pomeriggio. Pernottamento in campeggio.
GIORNO 42 – CHEFCHAUEN-TANGERI – KM 110
Siamo alla fine del viaggio, questa mattina visiteremo questa splendida cittadina, e verso mezzogiorno partiremo per raggiungere Tangeri dove nel pomeriggio ci imbarcheremo per l’Italia.
Il programma sopra descritto si svolgerà con partenza dall’Italia il 22/01/2015 e ritrovo a Tangeri il 24/01/2015, il tour inizia e finisce a Tangeri Med. I viaggi dai luoghi di residenza e ritorno non sono compresi nella quota di € 1450,00 (1camper + 2 persone), nella quota non è compresa assicurazione sanitaria (obbligatoria).
La quota comprende: campeggi, guide, fuoristrada con guide indicate in programma, cene o pranzi previsti nel programma, taxi per muoverci nelle grandi città, soste a pagamento e le obbligatorie mance, che in Marocco sono la prassi.
Tangeri si può raggiungere sia via mare da Genova (2 giorni di viaggio) oppure via terra con il traghetto da Alcegiras .
Il costo del Viaggio è praticamente uguale.



ASSOCIAZIONE CAMPERISTI VOLENTEROSI: VIAGGI, RADUNI E SOLIDARIETA’- CASALECCHIO DI RENO (BO)
Via del Fanciullo, 6 c/o Casa della Solidarietà – 40033- Telef. 051577147—Fax -1782233214
 
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]-  - [Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link] -

Quota Club: € 50.00 per i soci e aderenti a Club affiliati Confedercampeggio – € 100.00 per i non soci.
Turit-Camperbox- camper****-Pleinair-Caravan e Camper-C.C.I.- Amici di Vacanzelandia-Vita in Camper – Gli  Amici di C.O.L. - Camperpress- € 90,00

Si accettano iscrizioni entro 15/12/2014 o al raggiungimento di n° 12 camper.
A conferma iscrizione inviare un acconto di € 300.00 sul c/c del Club:
IBAN: IT73K0638567684510702035125
Ricordate che:
– è necessario il passaporto con scadenza almeno sei mesi avanti la data di ingresso in Marocco,
– animali: con passaporto, vaccinazioni, certificato di buona salute tradotto in francese,
– assicurazione R.C. del mezzo valida anche per il Marocco,
– assicurazione sanitaria obbligatoria valida per il periodo di permanenza in Marocco,
– mezzo in ordine: pneumatici, freni, filtro aria, olio, una camera d’aria di scorta (anche se avete pneumatici tubeless),
– apparecchio radio C.B. obbligatorio.
La moneta corrente è il Dirham, la carta di credito si potrà usare raramente, i bancomat funzionano anche con le nostre tessere; verificate che siano abilitate per l’estero.
Per prenotazioni contattare:
Gino Ferrando +39 348 3501580 email:genoagino@libero.it
Benito Colagrossi +39 338 3414844 email:
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
L’organizzazione declina ogni responsabilità per eventuali danni a persone, animali o cose
Il Camper Club Orsa Maggiore vi aspetta!!!
avatar
BarbGiov52


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum