Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email

Riparazione danni da Infiltrazione Chiave11

Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo


Unisciti al forum, è facile e veloce

Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email

Riparazione danni da Infiltrazione Chiave11

Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Camperfree
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Accedi

Ho dimenticato la password

Google Maps per localizzare la tua posizione anche per fare percossi stradali in auto/camper
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Prenotazioni GardaLanding
Ultimi argomenti attivi
» Monteprandone
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Oggi alle 11:55 Da FuoriPorta

» Camerano Casasco
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Oggi alle 11:49 Da FuoriPorta

» Viaggio nella Sicilia orientale
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Oggi alle 11:43 Da FuoriPorta

» Come pulire il piano cottura
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Oggi alle 10:57 Da Oasi Blu

» Far crescere i capelli più velocemente
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Oggi alle 10:52 Da Oasi Blu

» Piante e fiori, si possono tenere in casa
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Oggi alle 10:46 Da Oasi Blu

» Per far durare i fiori in vaso più a lungo
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Oggi alle 10:39 Da Oasi Blu

» Per un sugo di pomodoro dolce
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Oggi alle 10:32 Da Oasi Blu

» Capi scuri sbiaditi
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Oggi alle 10:24 Da Oasi Blu

» Punture d’insetti addio
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Mer 07 Apr 2021, 11:15 Da Apollo

» Pulire il camino in poche mosse
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Mer 07 Apr 2021, 11:11 Da Apollo

» Togliere l’odore di sudore dai vestiti
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Mer 07 Apr 2021, 11:06 Da Apollo

» Hai in casa dei sacchetti del pane?
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Mer 07 Apr 2021, 11:01 Da Apollo

» Macchie di bruciato sul pavimento?
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Mer 07 Apr 2021, 10:56 Da Apollo

» dov'è finita la mia ombra?!
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Mar 06 Apr 2021, 11:42 Da FondazioneAida

» Tortino di spinaci con fonduta di parmigiano
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Lun 05 Apr 2021, 10:04 Da FuoriPorta

» Come stirare senza asse da stiro?
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Mer 31 Mar 2021, 11:10 Da Cavallo Pazzo

» Rimuovere gli adesivi da ogni superficie
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Mer 31 Mar 2021, 11:04 Da Cavallo Pazzo

» Porte che cigolano?
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Mer 31 Mar 2021, 11:00 Da Cavallo Pazzo

» Pulire la cucina in modo facile
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Mer 31 Mar 2021, 10:54 Da Cavallo Pazzo

» Capi neri sbiaditi?
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Mer 31 Mar 2021, 10:49 Da Cavallo Pazzo

» Lavare i jeans neri senza sbiardirli o rovinarne lo splendore
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Mer 31 Mar 2021, 10:42 Da Cavallo Pazzo

» Il segreto per un pollo al forno croccante e saporito
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Mer 31 Mar 2021, 10:34 Da Cavallo Pazzo

» Pulizia dei sedili auto
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Mer 31 Mar 2021, 10:26 Da Cavallo Pazzo

» Preparare un purè di patate cremoso
Riparazione danni da Infiltrazione Icon_minitime1Mer 31 Mar 2021, 10:19 Da Cavallo Pazzo

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

Riparazione danni da Infiltrazione

Andare in basso

Riparazione danni da Infiltrazione Empty Riparazione danni da Infiltrazione

Messaggio Da Camperfree Gio 26 Set 2013, 07:28

Riparazione danni da Infiltrazione

di Davide Molteni

LA SCOPERTA DEL DANNO
Circa cinque anni fa acquistai un camper Mobilvetta Airone del 1984 su meccanica Ducato. Il mezzo era in buone condizioni generali a parte qualche lieve ammaccatura negli spigoli posteriori (foto 1).
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Foto 1

Naturalmente non si prevedevano danni alla struttura interna ma col tempo e, soprattutto per il fatto di non rimessarlo al coperto, si incominciava a sentire la parete “molle” all’interno del gavone posteriore (foto 2).
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Foto 2

La macabra scoperta venne fatta solo quest’anno sollevando letteralmente la tappezzeria interna sul fianco e sul pavimento del gavone (foto 3).
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Foto 3

A questo punto non c’era più tempo da perdere; non potevo aspettare che il problema divenisse irreparabile e tanto meno avevo voglia di mettermi nelle mani di qualche concessionario che tentasse a tutti i costi di rendere il problema maggiore di quanto fosse.
La prima cosa da fare era di mettere il camper al coperto per poter lavorare con sicurezza anche in caso di pioggia: un buon telo faceva al caso mio (foto 4).
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Foto 4

A questo punto mi feci coraggio ed incominciai a rimuovere tutta la tappezzeria verticale ed orizzontale per rimuovere tutto il legno ormai ammalorato sino alle parti ancora sane: il risultato fu un foro sul fondo di circa 30 x 15 dove fortunatamente trovavo le traverse in legno ancora in buono stato, mentre sulle pareti verticali mi ero limitato a raschiare il più possibile il legno “marcio”.(foto 5).
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Foto 5 sx
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Foto 5 dx

L’operazione fu più intensa di quanto previsto e a tal scopo rimossi anche lo portellone del gavone per meglio lavorare e, ciò consentì anche di sostituire parte della “catena” di legno che sorreggeva lo portellone stesso.

Il passo successivo fu quello di ricostruire il fondo con un pannello di multistrato di spessore simile all’originale da 35 mm., in tal caso utilizzai due pannelli da 16 mm. cadauno pur sapendo che avrei dovuto poi compensare la differenza di spessore ma poco importava. Agli stessi incollai le traverse che andavano a sostituire la “catena” di fissaggio dello portellone (la misura in questo caso venne rispettata al millimetro). (foto 6)
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Foto 6

INCOLLAGGIO E RICOSTRUZIONE
La fase di incollaggio non fu particolarmente difficile, utilizzando una colla in cartuccia BISON di tipo poliuretanico, tixotropico (non cola) con un potere espandente al fine di riempire tutti i fori rimasti perché i materiali non potevano essere perfettamente combacianti (foto 7)
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Foto 7 sx
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Foto 7 dx

Fatto questo non rimaneva che studiare il sistema di riparazione dei due fianchi verticali senza dover toccare la parete esterna in alluminio. La soluzione fu quella di aggiungere due pannelli in multistrato della dimensione del gavone che andassero a “spingere” verso l’alto ed il basso dello stesso sfruttando il potere espansivo della colla di cui sopra. E riempiendo l’intercapedine tra interno ed esterno con una schiuma poliuretanica previa rinforzatura con pannelli e morsetti per evitare rigonfiamenti (è nota la forza espansiva di tale schiume).
Il tocco finale fu quello di rifare il fondo del gavone con un foglio di faesite nobilitata (tipo parquet in laminato ma molto più sottile) ed isolamento della parte esterna dei legni nuovi con impregnante e successiva copertura con mastice isolante SICAFLEX.
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
Il risultato è stato appagante e la spesa inferiore a 100 euri.

Per qualsiasi altra informazione e qualora vogliate la mia e-mail contattate lo Staff di Camperfree
Camperfree
Camperfree
Camper
Camper


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.