Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» SAGRA DEL TARALLO, 07 e 08 Dicembre 2018 Località Gravina in Puglia (BA), pineta
Ieri alle 10:59 Da Obiettivo Giovani Gravina

» La zuppa di cicerchia e ortaggi
Gio 15 Nov 2018, 19:24 Da FuoriPorta

» In viaggio verso la Rocca di Solferino
Gio 15 Nov 2018, 19:21 Da FuoriPorta

» Il formaggio di fossa anima la fiera di Sogliano al Rubicone (FC)
Gio 15 Nov 2018, 19:16 Da FuoriPorta

» Vegan Days a Pontedera (PI)
Gio 15 Nov 2018, 19:13 Da FuoriPorta

» EVENTI A CITTADELLA A DICEMBRE
Gio 15 Nov 2018, 12:11 Da Visit Cittadella

» Etsy Made in Italy 2018 - Mostra mercato dell'Artigianato
Mer 14 Nov 2018, 11:59 Da Novarte

» Festa Rhomanife, Reggae and Love
Mar 13 Nov 2018, 11:31 Da Rhomanife

» Il Cicciolo d’Oro, la norcineria protagonista a Campagnola Emilia (RE)
Mar 13 Nov 2018, 08:13 Da FuoriPorta

» Il radicchio rosso di Mogliano Veneto (TV)
Mar 13 Nov 2018, 08:10 Da FuoriPorta

» Sagra della lumaca e mercatini
Mar 13 Nov 2018, 08:07 Da FuoriPorta

» A Iseo (BS) il Natale torna a far rima con il gusto
Mar 13 Nov 2018, 08:04 Da FuoriPorta

» Festa del mandorlato
Mar 13 Nov 2018, 08:01 Da FuoriPorta

» La Fiera del torrone anima il centro storico di Carpendolo (BS)
Mar 13 Nov 2018, 07:57 Da FuoriPorta

» Lo gradireste un goccio di vin santo? E perché no! Montefollonico (SI)
Mar 13 Nov 2018, 07:54 Da FuoriPorta

» Fagiolata di San Nicola
Mar 13 Nov 2018, 07:52 Da FuoriPorta

» Le fave di San Nicola, una festa arcaica prende vita a Pollutri (CH)
Mar 13 Nov 2018, 07:48 Da FuoriPorta

» Festa della Micòoula, ecco il pan dolce di Hone (AO)
Mar 13 Nov 2018, 07:45 Da FuoriPorta

» Sapori forti a Suvereto (LI) con la Sagra del cinghiale
Mar 13 Nov 2018, 07:41 Da FuoriPorta

» Talamello (RN) in festa per il prelibato formaggio di fossa
Mar 13 Nov 2018, 07:39 Da FuoriPorta

» Pane, olio e…
Mar 13 Nov 2018, 07:35 Da FuoriPorta

» CASTELLI E FORTIFICAZIONI DEL DUCATO DI MILANO (Novara, 11 novembre 2018)
Dom 11 Nov 2018, 17:41 Da Ri.Ca.Sba

» Appuntamenti invernali in fattoria
Sab 10 Nov 2018, 23:42 Da Ass. Culturale Cetra

» FINISSAGE SEMBIANZE: dimostrazione di stampa e lezione di fotografia gratuite
Sab 10 Nov 2018, 19:02 Da AtelierControsegno

» CASTELLI DI CITTÀ (Piacenza, 10 novembre 2018)
Sab 10 Nov 2018, 16:24 Da Ri.Ca.Sba

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

Le gomme

Andare in basso

Le gomme

Messaggio Da Camperfree il Mer 13 Giu 2012, 09:04

Le gomme sono l’elemento di contatto con il fondo stradale. Ciò vuol dire che tutta l’energia del veicolo “passa” attraverso le gomme.

Sappiamo che le gomme possono essere di vario tipo: con o senza camera d’aria, più o meno larghe, a profilo tradizionale o ribassato, eccetera. Tutte, però, sono caratterizzate da una struttura dotata di elevatissime caratteristiche di elasticità e di resistenza. Ad ogni giro di ruota, infatti, la struttura si deforma per effetto del carico e delle sollecitazioni delle forze (accelerazione, frenata, forza centrifuga) che agiscono sul veicolo.

Oggi le tecniche di costruzione hanno raggiunto livelli qualitativi di tutto rispetto. L’evoluzione dei materiali, lo sviluppo di nuovi modelli di carcassa e di nuovi disegni del battistrada, ci permetto di avere pneumatici che, rispetto a 10 – 15 anni fa, assicurano un minor consumo di carburante (per una minore resistenza al rotolamento), sono meno rumorosi e meno soggetti all’aquaplaning (grazie ai nuovi disegni di battistrada ed all’uso di nuove mescole).

Non montare pneumatici di misura diversa da quelle approvate, pena la perdita dell'omologazione.

Quindi, dai un’occhiata alle gomme del tuo camper. Le piccole scalfitture sulla carcassa, il battistrada che “pare non si consumi mai”, il colore opaco e tendente al grigio chiaro, sono indici che ti confermano che già da un bel po’ avresti dovuto cambiare le gomme.

Quindi fallo al più presto ed attieniti a quanto prescive il libretto di circolazione. Qui accanto c'è un esempio di ciò che devi cercare per scegliere il tipo più adatto di pneumatico da montare.

Al pari d’ogni altro componente del veicolo, le gomme necessitano di un’attenta manutenzione. Particolarmente le gomme che equipaggiano i camper. Potrà apparire strano, ma i pneumatici dei camper, lavorando poco, necessitano di maggiore attenzione ed interventi di manutenzione.

Le gomme dei camper, infatti, invecchiano prima rispetto alla stessa copertura montata su un veicolo commerciale. Il limite di 40 – 50 mila chilometri di percorrenza utile di una gomma un camper lo raggiunge in 3 – 5 anni, un veicolo commerciale in circa 6 mesi.

I materiali gommosi che costituiscono gli pneumatici con il passare del tempo perdono le caratteristiche di elasticità e quindi di efficacia. A questo si aggiunge, per quello che ci riguarda, che i camper sono sempre al livello massimo di carico (un veicolo commerciale di pari categoria viaggia, mediamente, solo per la metà dei chilometri, carico).

Le gomme parlano
Più che parlare, le gomme si fanno leggere. Sul fianco di ogni pneumatico è stampata la sua carta d’identità.

C’è scritto chi ne è il costruttore, la misura, l’indice di carico, l’indice di velocità, il tipo di disegno del battistrada (a quale uso prevalente è destinato), dove sono i segnalatori d’usura, da quale Autorità è stata omologata e, soprattutto, la data di nascita.

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]

Fonte: Incamper.
avatar
Camperfree
Camper
Camper


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum