Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Conta Visite

contatore
LE NAZIONI CHE HANNO VISITATO CAMPERFREE
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» Gusto e tradizioni tornano alla storica fiera di Rovato (BS)
Oggi alle 18:36 Da FuoriPorta

» Serata di Condivisione
Ven 16 Feb 2018, 15:51 Da Arcano

» PIC&NIC A TREVI (PG)
Ven 16 Feb 2018, 15:11 Da Trevi

» L’Oracolo della Sibilla
Ven 16 Feb 2018, 14:47 Da Arcano

» Maschere da presepe
Ven 16 Feb 2018, 14:13 Da Oltre Il Chiostro

» Le migliore risse di Vittorio Sgarbi
Gio 15 Feb 2018, 16:43 Da Cavallo Pazzo

» Camping di Marina di Altidona
Gio 15 Feb 2018, 09:03 Da Cavallo Pazzo

» Compra un camper da 23mila euro con un assegno falso
Gio 15 Feb 2018, 08:54 Da Cavallo Pazzo

» Sanremo (IM) celebra il Carnevale dei fiori con le sfilate dei carri
Gio 15 Feb 2018, 08:44 Da FuoriPorta

» Quinto appuntamento con la rassegna "il giovedì… DOCUDÌ" a Pescara
Mer 14 Feb 2018, 23:30 Da Marco Renzini

» VIAGGIO IN OLANDA E BELGIO 14 APR AL 4 MAG 2018 CC ORSA MAGGIORE
Mer 14 Feb 2018, 21:38 Da BarbGiov52

» Tra i borghi di Umbria e Toscana Venerdi Santo a Grassina 2018 CC Orsa Maggiore
Mer 14 Feb 2018, 21:35 Da BarbGiov52

» Specchi a confronto
Mer 14 Feb 2018, 16:39 Da AtelierControsegno

» X Memorial Correale 17 e 18 marzo 2018 – Gragnano (Napoli)
Mer 14 Feb 2018, 14:17 Da TempoLibero

» Autovelox dal 05 al 11 febbraio 2018
Mer 14 Feb 2018, 09:38 Da Cavallo Pazzo

» Insalata di cavolo cappuccio con speck
Mar 13 Feb 2018, 11:30 Da Cavallo Pazzo

» Ombrina alla pizzaiola
Mar 13 Feb 2018, 11:19 Da Cavallo Pazzo

» Pomodori infarinati e Fritti
Mar 13 Feb 2018, 11:15 Da Cavallo Pazzo

» Rombo in tegame
Mar 13 Feb 2018, 11:10 Da Cavallo Pazzo

» Sugo ai funghi Porcini
Mar 13 Feb 2018, 11:07 Da Cavallo Pazzo

» Tagliatelle alla salsa di noci
Mar 13 Feb 2018, 11:04 Da Cavallo Pazzo

» Trote al pepe verde
Mar 13 Feb 2018, 11:00 Da Cavallo Pazzo

» Tranci di sciabola fritti
Mar 13 Feb 2018, 10:56 Da Cavallo Pazzo

» Sformatini scampi e boleti
Mar 13 Feb 2018, 10:52 Da Cavallo Pazzo

» Spaghetti con puntarelle e salsa d'acciughe
Mar 13 Feb 2018, 10:47 Da Cavallo Pazzo

Previsioni del tempo
Camperfree
"Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001."

Energia a bordo

Andare in basso

Energia a bordo

Messaggio Da Camperfree il Lun 21 Mag 2012, 18:29

Tutte le utenze elettriche di bordo sono alimentate a 12 V. Per cui, anche quando si è allacciati alla colonnina a 220 V, non c'è pericolo di scossa elettrica (salvo che a mettere le dita nelle prese a 220V).

La scorta di elettricità di cui si dispone è quella della batteria dei servizi. Questa ha in genere una capacità di 100 Ah.
Una scorta di energia che, senza eccessivi sprechi, può durare anche 4 o 5 giorni di sosta, se il camper è equipaggiato con un frigo trivalente, molto meno se il frigo è a compressore.
Il primato del maggior "divoratore di ampere" è, infatti, conteso tra il frigo a compressore e la pompa dell'acqua. Ma, mentre quest'ultima viene attivata per brevissimo tempo, il frigo "gira" per molte ore al giorno.

Se si ha il frigo trivalente, appena si spegne il motore, anche per una sosta di un quarto d'ora, è bene convertirlo a gas.
I moderni frigoriferi trivalenti hanno ormai un sistema che gli consente di attivarsi a 12V solo a motore acceso. E' un sistema ottimo per evitare che si scarichi la batteria ma bisogna ricordarsi di convertirlo a gas.

La fase di ricarica della batteria dei servizi è generalmente più lenta di quella del motore, perché è gestita direttamente dalla centralina elettronica del camper. Questa eroga al massimo 15 Ah a fronte delle oltre trenta effettive erogate dall'alternatore. Tutto quanto utilizzato nell'abitacolo si sottrae a quelle 15 Ah, da qui la lentezza nella ricarica.

Un frigorifero a compressore assorbe circa 5 Ah quando il compressore è attivo, nulla quando è fermo.
Il frigo trivalente, invece, di ampere ne assorbe circa 8 (qualche volta meno, dipende dai modelli). Inoltre, a differenza di quello a compressore, il frigo trivalente assorbe energia in modo continuo. Per contro (e questo è un grandissimo vantaggio del frigorifero trivalente) consuma una quantità trascurabile di gas: circa 250 - 300 grammi nelle 24 ore.
Inoltre, alcuni recenti modelli di frigoriferi trivalenti disponibili oggi in commercio sono dotati di un dispositivo che seleziona automaticamente la fonte energetica più conveniente. Quando si accende il motore del camper, ad esempio, si commutano a 12 V, per tornare al gas dopo pochi minuti dallo spegnimento del motore e, se si è allacciati alla linea elettrica, possono optare per la 220V.

Il sistema migliore in assoluto per mantenere costantemente carica la batteria dei servizi è l'istallazione dei pannelli fotovoltaici. In commercio ne esistono di varie dimensioni e potenze. La scelta del pannello giusto va fatta, comunque, da personale esperto.
E' meglio evitare il "fai da te"! Paradossalmente, si corre il rischio di spendere di più del necessario, installando dei pannelli sovradimensionati rispetto alle necessità del proprio mezzo, oppure di buttare via soldi acquistando un sistema insufficiente.

Fonte: Incamper
avatar
Camperfree
Camper
Camper


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum