Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email

Pandolce basso “alla Genovese” Chiave11

Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo


Unisciti al forum, è facile e veloce

Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email

Pandolce basso “alla Genovese” Chiave11

Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Camperfree
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Accedi

Ho dimenticato la password

Google Maps per localizzare la tua posizione anche per fare percossi stradali in auto/camper
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Prenotazioni GardaLanding
Ultimi argomenti attivi
» Monteprandone
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 14 Apr 2021, 11:55 Da FuoriPorta

» Camerano Casasco
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 14 Apr 2021, 11:49 Da FuoriPorta

» Viaggio nella Sicilia orientale
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 14 Apr 2021, 11:43 Da FuoriPorta

» Come pulire il piano cottura
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 14 Apr 2021, 10:57 Da Oasi Blu

» Far crescere i capelli più velocemente
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 14 Apr 2021, 10:52 Da Oasi Blu

» Piante e fiori, si possono tenere in casa
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 14 Apr 2021, 10:46 Da Oasi Blu

» Per far durare i fiori in vaso più a lungo
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 14 Apr 2021, 10:39 Da Oasi Blu

» Per un sugo di pomodoro dolce
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 14 Apr 2021, 10:32 Da Oasi Blu

» Capi scuri sbiaditi
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 14 Apr 2021, 10:24 Da Oasi Blu

» Punture d’insetti addio
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 07 Apr 2021, 11:15 Da Apollo

» Pulire il camino in poche mosse
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 07 Apr 2021, 11:11 Da Apollo

» Togliere l’odore di sudore dai vestiti
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 07 Apr 2021, 11:06 Da Apollo

» Hai in casa dei sacchetti del pane?
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 07 Apr 2021, 11:01 Da Apollo

» Macchie di bruciato sul pavimento?
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 07 Apr 2021, 10:56 Da Apollo

» dov'è finita la mia ombra?!
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mar 06 Apr 2021, 11:42 Da FondazioneAida

» Tortino di spinaci con fonduta di parmigiano
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Lun 05 Apr 2021, 10:04 Da FuoriPorta

» Come stirare senza asse da stiro?
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 31 Mar 2021, 11:10 Da Cavallo Pazzo

» Rimuovere gli adesivi da ogni superficie
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 31 Mar 2021, 11:04 Da Cavallo Pazzo

» Porte che cigolano?
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 31 Mar 2021, 11:00 Da Cavallo Pazzo

» Pulire la cucina in modo facile
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 31 Mar 2021, 10:54 Da Cavallo Pazzo

» Capi neri sbiaditi?
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 31 Mar 2021, 10:49 Da Cavallo Pazzo

» Lavare i jeans neri senza sbiardirli o rovinarne lo splendore
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 31 Mar 2021, 10:42 Da Cavallo Pazzo

» Il segreto per un pollo al forno croccante e saporito
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 31 Mar 2021, 10:34 Da Cavallo Pazzo

» Pulizia dei sedili auto
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 31 Mar 2021, 10:26 Da Cavallo Pazzo

» Preparare un purè di patate cremoso
Pandolce basso “alla Genovese” Icon_minitime1Mer 31 Mar 2021, 10:19 Da Cavallo Pazzo

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

Pandolce basso “alla Genovese”

Andare in basso

Pandolce basso “alla Genovese” Empty Pandolce basso “alla Genovese”

Messaggio Da FuoriPorta Mer 09 Dic 2020, 16:16

Il Pandolce è una “Sorta di pane indispensabile, dirò così, ai Genovesi nel giorno del S. Natale e nelle altre due successive solennità del primo giorno dell’anno e dell’Epifania. Esso differisce di molto da quello che vendesi tutto l’anno dai pasticcieri; è molto più gustoso e sostanzioso”.
Le parole di G.B. Ratto, autore della prima Cuciniera Genovese (1863), descrivono in modo sintetico ed efficace l’importanza del pandolce nella tradizione natalizia dei liguri.

I rituali natalizi dedicati al pandolce hanno avuto da sempre la loro importanza: la prima fetta da conservare per i poveri, la seconda per il capofamiglia e il rametto di ulivo o di alloro conficcato sulla sommità del dolce. Tutte tradizioni oggi un po’ decadute, seppur ancora vive. Per fortuna a non decadere mai è il fascino del pandolce da condividere in gruppo per un bel Natale di festa.

INGREDIENTI per una decina di pandolcini

250 g di farina debole 0 o 00
100 g di burro
80 g di zucchero
1 cucchiai di marsala
2 cucchiaini da caffè di acqua di fiori d’arancio amaro di Vallebona Presidio Slow Food
1 uovo intero
1 tuorlo
un pizzico di sale
mezza bustina di lievito naturale costituito da una miscelal di bicarbonato e cremor tartaro
100 g di uvetta
100 g di arance candite (se le fate in casa con le arance “pernambucco” di Finale Ligure…anche qui sentirete la differenza!)
30/40 g di pinoli italiani
Tempo di Preparazione: 30 min

PROCEDIMENTO

Lasciate l’una passa in ammollo in acqua tiepida per 5 minuti. Scolatela, sciacquatela e asciugatela. Impastate il burro che avrete precedentemente ammorbidito, lo zucchero, il marsala, il sale e profumate con l’acqua di fiori d’arancio. Unire l’uovo intero e il tuorlo. Unite la farina setacciata con il lievito fino ad ottenere un impasto omogeneo. Se l’impasto fosse troppo duro unite qualche cucchiaio di latte. Infine unite le uvette, i canditi e i pinoli impastando solo il necessario per una distribuzione uniforme nell’impasto. Avvolgete in carta forno o pellicola per 30 minuti. Dividete l’impasto in 10 palline cui darete con le mani una forma rotonda e leggermente schiacciata. Praticate delle piccole incisioni a croce sulla superficie quindi infornate e cuocete per 60 minuti circa a 170°C facendo attenzione a che non si bruci la superficie (se la vedeste troppo scura copritela con della carta alluminio e proseguite la cottura).

Nota: secondo i gusti e le tradizioni di famiglia a questi ingredienti nell’impasto possono essere aggiunte varianti come per esempio i fichi secchi o il miele al posto dello zucchero.
FuoriPorta
FuoriPorta
Caravan
Caravan


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.