Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email

A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Chiave11

Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Camperfree
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Accedi

Ho dimenticato la password

Google Maps per localizzare la tua posizione anche per fare percossi stradali in auto/camper
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Prenotazioni GardaLanding
Ultimi argomenti commentati
» Fiori di zucca ripieni di ricotta
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Oggi alle 11:21 Da Cavallo Pazzo

» Seppie alle olive nere
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Oggi alle 11:12 Da Cavallo Pazzo

» Patate novelle con cipollina e zafferano
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Oggi alle 11:02 Da Cavallo Pazzo

» Filetto di Cernia con Pioppini
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Oggi alle 10:56 Da Cavallo Pazzo

» Incedio divampa da un camper
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Oggi alle 09:45 Da Oasi Blu

» Perché le lasagne vengono secche?
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Oggi alle 09:37 Da Oasi Blu

» Preparare una focaccia alta e soffice
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Oggi alle 09:21 Da Oasi Blu

» Eliminare le tarme dai vestiti e dall’armadio
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Oggi alle 09:14 Da Oasi Blu

» Come e quando la cipolla può .....
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Oggi alle 09:06 Da Oasi Blu

» LA MUSICA NEL CINEMA. INCONTRO CON IL MUSICOLOGO GIULIO ANDREETTA IL 20/02/2021.
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Ven 15 Gen 2021, 20:23 Da F.2009

» Puré di patate cremoso e soffice ecco i trucchi
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Mer 06 Gen 2021, 11:03 Da Apollo

» Lavatrice: per pulire in modo ecologico
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Mer 06 Gen 2021, 10:56 Da Apollo

» I trucchi per trasformare la carne lessa avanzata in polpette
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Mer 06 Gen 2021, 10:49 Da Apollo

» Per eliminare l’odore di fritto
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Mer 30 Dic 2020, 11:08 Da Cavallo Pazzo

» L’odore del cavolfiore vi infesta la casa
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Mer 30 Dic 2020, 11:03 Da Cavallo Pazzo

» Mai buttare la cenere del camino
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Mer 30 Dic 2020, 10:54 Da Cavallo Pazzo

» Smacchiare colli e polsini
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Mer 30 Dic 2020, 10:49 Da Cavallo Pazzo

» CON CANTIANO E FRONTONE, LE ALTE MARCHE CHIUDONO IL GRAND TOUR DELLE MARCHE
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Sab 26 Dic 2020, 19:25 Da Tipicità

» Natale a Castro dei Volsci
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 10:26 Da FuoriPorta

» Natale in Toscana
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 10:22 Da FuoriPorta

» Ecco come puoi riutilizzarla l’acqua delle patate bollite
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 10:09 Da Camperfree

» Come si può smettere di russare
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 10:02 Da Camperfree

» Eliminare le cicatrici dell’acne
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 09:54 Da Camperfree

» Il trucco per pagare meno tasse
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 09:45 Da Camperfree

» Il rimedio geniale per dire addio ai tuoi antiestetici baffetti
A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 09:30 Da Camperfree

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese

Andare in basso

A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese Empty A Canosa (BAT) attraverso le strade di un villaggio palestinese

Messaggio Da FuoriPorta il Mar 26 Nov 2019, 10:39

Il Natale è alle porte e a Canosa di Puglia i cittadini sono pronti ad accoglierlo con il Presepe Vivente: la manifestazione coinvolge circa 40.000 visitatori tra turisti e cittadini e vede impegnati oltre 300 figuranti in 25 scene di vita quotidiana ambientate in una Betlemme di 12.000 metri quadri allestita ogni anno da volontari del posto. Grazie a una fedele rievocazione, infatti, il visitatore ha la sensazione di percorrere realmente le vie di un tradizionale villaggio palestinese, in trepidante attesa per la nascita bambinello nella mangiatoia. A rendere tutto più suggestivo è certamente anche la location prescelta per l’allestimento del Presepe Vivente: Costantinopoli è una zona di interesse archeologico, un tempo cava di tufo e poi fornace, posta nei pressi di un’antica chiesa dedicata proprio alla Vergine di Costantinopoli. Quest’anno le rappresentazioni sono in programma il 26, 28 e 29 dicembre a ancora dal 3 al 6 gennaio.
FuoriPorta
FuoriPorta
Caravan
Caravan


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.