Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email

DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Chiave11

Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Camperfree
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Accedi

Ho dimenticato la password

Google Maps per localizzare la tua posizione anche per fare percossi stradali in auto/camper
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Prenotazioni GardaLanding
Ultimi argomenti
» Lendinara terra d’arte
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Ven 16 Ott 2020, 16:24 Da FuoriPorta

» Ecomuseo delle erbe palustri
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Ven 16 Ott 2020, 16:19 Da FuoriPorta

» Tolentino diventa Making Experience
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Gio 15 Ott 2020, 11:04 Da Tipicità

» Risparmiare sulla bolletta dell'acqua
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Mer 14 Ott 2020, 11:13 Da Camperfree

» Bere acqua gassata per abbassare il colesterolo
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Mer 14 Ott 2020, 11:05 Da Camperfree

» Frontale tra un'auto e un camper
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Mer 14 Ott 2020, 10:57 Da Camperfree

» Rubano due biciclette da un camper
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Mer 14 Ott 2020, 10:49 Da Camperfree

» Al ritorno trova il camper vandalizzato
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Mer 14 Ott 2020, 10:43 Da Camperfree

» La Carboneria a Fratta Polesine
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 17:27 Da AdrianoFarinelli

» Salpa alle spezie
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 11:12 Da Cavallo Pazzo

» Crostini di Faicchio
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 11:04 Da Cavallo Pazzo

» Leccia al forno con patate e pomodorini
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 10:54 Da Cavallo Pazzo

» Sgombri al ribes
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 10:48 Da Cavallo Pazzo

» Sarago alle zucchine
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 10:40 Da Cavallo Pazzo

» Pasta ai fiori di zucca e panna
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 10:33 Da Cavallo Pazzo

» Crostini di calamari
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 10:18 Da Cavallo Pazzo

» Sapere quanto era costato nuovo il mio camper
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Lun 12 Ott 2020, 19:05 Da Gian Maria Gabriele Barof

» UNA GIORNATA FANTASTICA AL VILLAGGIO DI HARRY POTTER
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Lun 12 Ott 2020, 10:47 Da Fondazione Ugo da Como

» Giulio Andreetta a Mirano in concerto il 20 Novembre 2020 per il centenario di Giambattista Tiepolo
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Sab 10 Ott 2020, 23:12 Da F.2009

» Vèrben - un treno di colori
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Sab 10 Ott 2020, 16:44 Da Iat Roana

» Passeggiata a Poggio Moiano (RI)
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Sab 10 Ott 2020, 11:22 Da FuoriPorta

» La patata è fritta, lessa o rescallata a Leonessa
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Sab 10 Ott 2020, 11:16 Da FuoriPorta

» TREVI (PG) - Domenica 18 ottobre: DI SANA PIANTA
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Ven 09 Ott 2020, 16:00 Da Trevi

» Marché au Fort, i sapori della Valle d’Aosta in vetrina nel Borgo di Bard
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Mer 07 Ott 2020, 17:32 Da Tommaso.spaini@spaini.it

» Camper si ribalta
DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Icon_minitime1Mer 07 Ott 2020, 10:05 Da Cavallo Pazzo

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA

Andare in basso

DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA  Empty DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA

Messaggio Da Tipicità il Mer 03 Lug 2019, 10:40

Dal 6 al 21 luglio, il Grand tour delle Marche fa tappa a Pollenza

DOVE LA MANUALITÀ DIVENTA ATTRAZIONE TURISTICA

Laboratori artigiani da esplorare, performance, spettacoli e piatti della tradizione

Il fascino del “saper fare”, ossia il making, è una delle espressioni dei nuovi turismi, sempre a caccia di nuove esperienze, autentiche e sorprendenti.

Dal 6 al 21 luglio, in un borgo medioevale marchigiano, torna a rivivere il villaggio della manualità. “L’arte di fare arte” è lo slogan che per due settimane accompagna l’Esposizione di antiquariato, restauro, artigianato artistico di Pollenza, in provincia di Macerata.

Adagiata sulla sommità di una delle classiche, morbide colline marchigiane, affacciata dinanzi allo scenario dei Monti Sibillini ed in vista dell’Adriatico, Pollenza è un operoso centro che pur favorendo lo sviluppo di nuove attività, non dimentica l’importanza delle tradizioni e della storia. Già dagli inizi del Novecento, la cittadina marchigiana è riconosciuta come una delle realtà italiane maggiormente sviluppate nella nobile arte del restauro e nella lavorazione del legno, insieme a tante altre attività che, ancor oggi, rappresentano altrettante espressioni di manualità creativa.

La manifestazione è sede di tappa del Grand tour delle Marche, il circuito di iniziative che dal 2015 raccoglie i più significativi eventi della regione che esplorano manualità e cibo. Progetto promosso dall’organizzazione di Tipicità insieme ad Anci Marche, questa edizione del Grand tour si arricchisce dell’attiva collaborazione di Banca Mediolanum e Mediolanum Private Banking nel ruolo di project partner.

A Pollenza sarà possibile costruirsi il proprio itinerario di visita tra Botteghe artigiane pronte ad incantare i visitatori con manufatti introvabili nei normali canali distributivi: dalle antichità ai mobili restaurati, fino agli arredi d’epoca, insieme ad espressioni pittoriche e all’arte del riciclo.

Molti spazi del centro storico, tra i quali anche il Teatro ed il Museo Civico, si animeranno di laboratori, esperienze di manualità e spettacoli musicali, nonché della mostra d’arte “Leonardo, Scipione Mafai e… l’Infinito”, un tributo ai duecento anni della prima stesura dell’opera realizzata dal genio recanatese Giacomo Leopardi.

Sulla piattaforma “tipicitaexperience.it” e sulla app di Tipicità, tutti i dettagli del corposo programma che prevede anche uno “Spazio degustazioni”, aperto tutte le sere, per assaggiare i Vincisgrassi, li Cargiù, li Moccolotti co’ l’oca e tante altre succulente leccornie della vera tradizione gastronomica locale.

INFO: 0734.277893, segreteria@tipicita.it
Tipicità
Tipicità


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.