Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email

L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Chiave11

Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Camperfree
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Accedi

Ho dimenticato la password

Google Maps per localizzare la tua posizione anche per fare percossi stradali in auto/camper
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Prenotazioni GardaLanding
Ultimi argomenti commentati
» Un logo per Art Flood
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 20 Gen 2021, 16:44 Da Melania Ruggini

» Fiori di zucca ripieni di ricotta
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 20 Gen 2021, 11:21 Da Cavallo Pazzo

» Seppie alle olive nere
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 20 Gen 2021, 11:12 Da Cavallo Pazzo

» Patate novelle con cipollina e zafferano
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 20 Gen 2021, 11:02 Da Cavallo Pazzo

» Filetto di Cernia con Pioppini
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 20 Gen 2021, 10:56 Da Cavallo Pazzo

» Incedio divampa da un camper
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 20 Gen 2021, 09:45 Da Oasi Blu

» Perché le lasagne vengono secche?
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 20 Gen 2021, 09:37 Da Oasi Blu

» Preparare una focaccia alta e soffice
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 20 Gen 2021, 09:21 Da Oasi Blu

» Eliminare le tarme dai vestiti e dall’armadio
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 20 Gen 2021, 09:14 Da Oasi Blu

» Come e quando la cipolla può .....
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 20 Gen 2021, 09:06 Da Oasi Blu

» LA MUSICA NEL CINEMA. INCONTRO CON IL MUSICOLOGO GIULIO ANDREETTA IL 20/02/2021.
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Ven 15 Gen 2021, 20:23 Da F.2009

» Puré di patate cremoso e soffice ecco i trucchi
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 06 Gen 2021, 11:03 Da Apollo

» Lavatrice: per pulire in modo ecologico
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 06 Gen 2021, 10:56 Da Apollo

» I trucchi per trasformare la carne lessa avanzata in polpette
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 06 Gen 2021, 10:49 Da Apollo

» Per eliminare l’odore di fritto
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 30 Dic 2020, 11:08 Da Cavallo Pazzo

» L’odore del cavolfiore vi infesta la casa
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 30 Dic 2020, 11:03 Da Cavallo Pazzo

» Mai buttare la cenere del camino
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 30 Dic 2020, 10:54 Da Cavallo Pazzo

» Smacchiare colli e polsini
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 30 Dic 2020, 10:49 Da Cavallo Pazzo

» CON CANTIANO E FRONTONE, LE ALTE MARCHE CHIUDONO IL GRAND TOUR DELLE MARCHE
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Sab 26 Dic 2020, 19:25 Da Tipicità

» Natale a Castro dei Volsci
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 10:26 Da FuoriPorta

» Natale in Toscana
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 10:22 Da FuoriPorta

» Ecco come puoi riutilizzarla l’acqua delle patate bollite
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 10:09 Da Camperfree

» Come si può smettere di russare
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 10:02 Da Camperfree

» Eliminare le cicatrici dell’acne
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 09:54 Da Camperfree

» Il trucco per pagare meno tasse
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 23 Dic 2020, 09:45 Da Camperfree

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso

Andare in basso

L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Empty L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso

Messaggio Da FuoriPorta il Mar 04 Giu 2019, 10:34

Arte e fede, natura e cultura. Il 22 e il 23 giugno i quattro “ingredienti” si incontrano e si fondono per dare vita a uno spettacolo che lascia a bocca aperta. A Montefiore dell’Aso, grazioso borgo in provincia di Ascoli Piceno, quella con l’Infiorata del Corpus Domini è una tradizione antica, che affonda le radici sul finire degli anni 30’; l’usanza è stata recuperata in chiave moderna nel 2002, diventando in poco tempo uno degli eventi più apprezzati di tutte le Marche e delle regioni limitrofe.

Con alcuni particolari che la rendono unica rispetto alle analoghe manifestazioni disseminate sul territorio nazionale. In primo luogo per la lunghezza del percorso, circa 2 chilometri sui quali viene steso un immenso tappeto floreale che si articola in vari quadri, ogni anno più belli. E poi per la ricerca di materiali naturali alternativi: foglie e petali di fiori tagliuzzati, petali di fiori essiccati e macinati, ma anche essenze naturali colorate come sementi, trucioli e segature; ogni anno si sperimentano nuove essenze per ottenere risultati migliori e per offrire ai visitatori uno spettacolo unico

La manifestazione – organizzata dall’Associazione Infiorata di Montefiore dell’Aso – si articola in vari fasi: la raccolta dei fiori e lo “spelluccamento”, ovvero la separazione dei petali dalla corolla e loro conservazione; la preparazione delle essenze naturali, la posa in opera dei petali e delle essenze naturali il sabato e la domenica mattina, l’Infiorata completata il primo pomeriggio della domenica e, infine, la Processione del Corpus Domini della domenica pomeriggio che passerà sui tappeti dai mille colori. Anche gli alunni delle scuole del territorio saranno protagonisti dell’evento grazie al progetto “Impariamo l’Arte Effimera dell’Infiorata”, che per tutto l’anno ha favorito la loro manualità e stimolato la loro creatività, incoraggiandoli a trasformare i loro disegni in veri e propri quadri: e così un’intera strada, via Gorizia, sarà dedicata all’Infiorata dei ragazzi e alle loro opere. Sempre più spesso, inoltre, l’Associazione viene invitata a partecipare a eventi nazionali e internazionali: recentemente è stata protagonista a “Pietra Ligure in fiore”, mentre il prossimo luglio sarà in scena in Polonia alla Festa dei fiori di Otmuchow.

Ogni edizione diventa per gli organizzatori anche l’occasione per promuovere le bellezze di Montefiore dell’Aso e i prodotti del territorio. E così sabato e domenica i visitatori – che avranno a disposizione anche un’area camper – potranno gustare tante delizie locali presso gli stand gastronomici allestiti per l’occasione, oppure ammirare il Polo Museale San Francesco che ospita uno splendido dipinto di Carlo Crivelli, la Chiesa di Santa Lucia che custodisce le opere di Luigi Fontana e il Museo dell’Orologio. Molto ricco è anche il programma degli intrattenimenti con maghi, mangiafuoco, trampolieri e truccabimbi; e ancora esibizioni canore, lotteria e mostre di pittura e di disegno.
FuoriPorta
FuoriPorta
Caravan
Caravan


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.