Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email

L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Chiave11

Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Camperfree
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi clic o accedi per continuare.
Accedi

Ho dimenticato la password

Google Maps per localizzare la tua posizione anche per fare percossi stradali in auto/camper
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Prenotazioni GardaLanding
Ultimi argomenti
» Lendinara terra d’arte
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Ven 16 Ott 2020, 16:24 Da FuoriPorta

» Ecomuseo delle erbe palustri
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Ven 16 Ott 2020, 16:19 Da FuoriPorta

» Tolentino diventa Making Experience
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Gio 15 Ott 2020, 11:04 Da Tipicità

» Risparmiare sulla bolletta dell'acqua
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 14 Ott 2020, 11:13 Da Camperfree

» Bere acqua gassata per abbassare il colesterolo
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 14 Ott 2020, 11:05 Da Camperfree

» Frontale tra un'auto e un camper
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 14 Ott 2020, 10:57 Da Camperfree

» Rubano due biciclette da un camper
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 14 Ott 2020, 10:49 Da Camperfree

» Al ritorno trova il camper vandalizzato
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 14 Ott 2020, 10:43 Da Camperfree

» La Carboneria a Fratta Polesine
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 17:27 Da AdrianoFarinelli

» Salpa alle spezie
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 11:12 Da Cavallo Pazzo

» Crostini di Faicchio
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 11:04 Da Cavallo Pazzo

» Leccia al forno con patate e pomodorini
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 10:54 Da Cavallo Pazzo

» Sgombri al ribes
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 10:48 Da Cavallo Pazzo

» Sarago alle zucchine
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 10:40 Da Cavallo Pazzo

» Pasta ai fiori di zucca e panna
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 10:33 Da Cavallo Pazzo

» Crostini di calamari
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mar 13 Ott 2020, 10:18 Da Cavallo Pazzo

» Sapere quanto era costato nuovo il mio camper
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Lun 12 Ott 2020, 19:05 Da Gian Maria Gabriele Barof

» UNA GIORNATA FANTASTICA AL VILLAGGIO DI HARRY POTTER
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Lun 12 Ott 2020, 10:47 Da Fondazione Ugo da Como

» Giulio Andreetta a Mirano in concerto il 20 Novembre 2020 per il centenario di Giambattista Tiepolo
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Sab 10 Ott 2020, 23:12 Da F.2009

» Vèrben - un treno di colori
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Sab 10 Ott 2020, 16:44 Da Iat Roana

» Passeggiata a Poggio Moiano (RI)
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Sab 10 Ott 2020, 11:22 Da FuoriPorta

» La patata è fritta, lessa o rescallata a Leonessa
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Sab 10 Ott 2020, 11:16 Da FuoriPorta

» TREVI (PG) - Domenica 18 ottobre: DI SANA PIANTA
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Ven 09 Ott 2020, 16:00 Da Trevi

» Marché au Fort, i sapori della Valle d’Aosta in vetrina nel Borgo di Bard
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 07 Ott 2020, 17:32 Da Tommaso.spaini@spaini.it

» Camper si ribalta
L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Icon_minitime1Mer 07 Ott 2020, 10:05 Da Cavallo Pazzo

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso

Andare in basso

L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso Empty L’arte effimera dell’infiorata di Montefiore dell’Aso

Messaggio Da FuoriPorta il Mar 04 Giu 2019, 10:34

Arte e fede, natura e cultura. Il 22 e il 23 giugno i quattro “ingredienti” si incontrano e si fondono per dare vita a uno spettacolo che lascia a bocca aperta. A Montefiore dell’Aso, grazioso borgo in provincia di Ascoli Piceno, quella con l’Infiorata del Corpus Domini è una tradizione antica, che affonda le radici sul finire degli anni 30’; l’usanza è stata recuperata in chiave moderna nel 2002, diventando in poco tempo uno degli eventi più apprezzati di tutte le Marche e delle regioni limitrofe.

Con alcuni particolari che la rendono unica rispetto alle analoghe manifestazioni disseminate sul territorio nazionale. In primo luogo per la lunghezza del percorso, circa 2 chilometri sui quali viene steso un immenso tappeto floreale che si articola in vari quadri, ogni anno più belli. E poi per la ricerca di materiali naturali alternativi: foglie e petali di fiori tagliuzzati, petali di fiori essiccati e macinati, ma anche essenze naturali colorate come sementi, trucioli e segature; ogni anno si sperimentano nuove essenze per ottenere risultati migliori e per offrire ai visitatori uno spettacolo unico

La manifestazione – organizzata dall’Associazione Infiorata di Montefiore dell’Aso – si articola in vari fasi: la raccolta dei fiori e lo “spelluccamento”, ovvero la separazione dei petali dalla corolla e loro conservazione; la preparazione delle essenze naturali, la posa in opera dei petali e delle essenze naturali il sabato e la domenica mattina, l’Infiorata completata il primo pomeriggio della domenica e, infine, la Processione del Corpus Domini della domenica pomeriggio che passerà sui tappeti dai mille colori. Anche gli alunni delle scuole del territorio saranno protagonisti dell’evento grazie al progetto “Impariamo l’Arte Effimera dell’Infiorata”, che per tutto l’anno ha favorito la loro manualità e stimolato la loro creatività, incoraggiandoli a trasformare i loro disegni in veri e propri quadri: e così un’intera strada, via Gorizia, sarà dedicata all’Infiorata dei ragazzi e alle loro opere. Sempre più spesso, inoltre, l’Associazione viene invitata a partecipare a eventi nazionali e internazionali: recentemente è stata protagonista a “Pietra Ligure in fiore”, mentre il prossimo luglio sarà in scena in Polonia alla Festa dei fiori di Otmuchow.

Ogni edizione diventa per gli organizzatori anche l’occasione per promuovere le bellezze di Montefiore dell’Aso e i prodotti del territorio. E così sabato e domenica i visitatori – che avranno a disposizione anche un’area camper – potranno gustare tante delizie locali presso gli stand gastronomici allestiti per l’occasione, oppure ammirare il Polo Museale San Francesco che ospita uno splendido dipinto di Carlo Crivelli, la Chiesa di Santa Lucia che custodisce le opere di Luigi Fontana e il Museo dell’Orologio. Molto ricco è anche il programma degli intrattenimenti con maghi, mangiafuoco, trampolieri e truccabimbi; e ancora esibizioni canore, lotteria e mostre di pittura e di disegno.
FuoriPorta
FuoriPorta
Caravan
Caravan


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.