Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email

Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Chiave11

Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Google Maps per localizzare la tua posizione anche per fare percossi stradali in auto/camper
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» Grigliata no-stop
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Gio 28 Mag 2020, 10:39 Da FuoriPorta

» Sospesi tra i ponti in Val Tartano
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Gio 28 Mag 2020, 10:33 Da FuoriPorta

» Ventoline frigo trivalente
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Mar 26 Mag 2020, 22:26 Da Corrado B

» presentazione
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Mar 26 Mag 2020, 08:41 Da Camperfree

» Frigo ad assorbimento
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Lun 25 Mag 2020, 09:15 Da Camperfree

» Desenzano Garda Flowers SUMMER
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Ven 22 Mag 2020, 13:53 Da Desenzano Garda Flowers

» Frittata di Agarico Ostreato
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 11:11 Da Mauro.B

» Scarpariello
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 11:06 Da Mauro.B

» Pioppini in umido
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 11:02 Da Mauro.B

» Pasta con panna prosciutto e funghi
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 10:57 Da Mauro.B

» Frittura di Acquadella
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 10:49 Da Mauro.B

» Orata agli agrumi
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 10:43 Da Mauro.B

» Frittata di bianchetti
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 10:40 Da Mauro.B

» Coprini e Formaggio
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 10:34 Da Mauro.B

» PISA: Dal 30 maggio riaprono i monumenti in Piazza dei Miracoli
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Mar 12 Mag 2020, 10:08 Da Fabrizio.Quochi

» A Volterra alla scoperta dei Musei della terra degli Etruschi
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Ven 08 Mag 2020, 16:56 Da FuoriPorta

» Il turismo riparte con 10 milioni di euro
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Ven 08 Mag 2020, 16:52 Da FuoriPorta

»  Parco Regionale del Partenio
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Mer 06 Mag 2020, 14:53 Da FuoriPorta

» Il Salame Mugnanese di Avellino
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Mer 06 Mag 2020, 14:48 Da FuoriPorta

» IL PIANISTA GIULIO ANDREETTA E IL MUSICOLOGO ALESSANDRO ZATTARIN PRESENTANO L’ALBUM AMERICAN SOUNDS
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Lun 04 Mag 2020, 16:12 Da F.2009

» Mesagne: archeologia, tipicità e Boomdabash
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Ven 01 Mag 2020, 11:33 Da FuoriPorta

» Aritzo, una bellezza in Barbagia dalle tinte noir
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Ven 01 Mag 2020, 11:28 Da FuoriPorta

» Mesagne e i carciofi brindisini ripieni
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Ven 01 Mag 2020, 11:24 Da FuoriPorta

» I mugnuli… chi li conosce?
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Ven 01 Mag 2020, 11:19 Da FuoriPorta

» Pasta e fagiolini, il piatto veg di Mesagne
Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Icon_minitime1Ven 01 Mag 2020, 11:14 Da FuoriPorta

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana

Andare in basso

Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana Empty Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana

Messaggio Da FuoriPorta il Lun 18 Feb 2019, 08:22

Guai a confonderli con quelli siciliani! Nelle Marche a Carnevale, gli arancini sono dei dolcetti tipici che fanno parte da sempre della tradizione gastronomica regionale, realizzati con una deliziosa pasta fritta impreziosita dal profumo dell’arancia.

INGREDIENTI

2 uova; 50 gr di burro; 250 ml di latte; 600 gr di farina; 25 gr di lievito di birra; la buccia grattugiata di 3 arance; 260 gr di zucchero; olio di arachidi

PREPARAZIONE

Mescolare 200 gr di zucchero con la buccia grattugiata delle 3 arance. Intiepidire il latte e scioglierci il lievito di birra. Disporre la farina a fontana su un piano di lavoro e preparare la pasta aggiungendo i rimanenti 60 gr di zucchero, le uova, il latte con il lievito sciolto e il burro ammorbidito. Impastare sino ad ottenere un composto omogeneo, formarci una palla e metterlo in un recipiente infarinato a lievitare coprendolo con un panno. Lasciare lievitare per un paio d’ore. Aiutandosi con un mattarello, stendere la pasta di uno spessore di circa mezzo centimetro.

Coprire la sfoglia con il mix di scorza grattugiata e zucchero e arrotolarla su se stessa, avendo cura di creare un rotolo molto stretto. Tagliare il rotolo a fettine di circa 1 cm l’una e lasciarle riposare per mezz’ora su di un piano. Friggere pochi arancini per volta in abbondante olio caldo di arachide e, dopo averli girati da ambo i lati, scolarli possibilmente su della carta paglia o carta da pane per evitare che si attacchino alla carta assorbente classica. Completare la ricetta cospargendoli a piacere con le codette di zucchero colorate.
FuoriPorta
FuoriPorta
Caravan
Caravan


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum