Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» L’anno che verrà...
Ieri alle 00:27 Da AtelierControsegno

» I malloreddus sardi alla Campidanese
Ven 07 Dic 2018, 09:28 Da FuoriPorta

» Monteleone d’Orvieto, dove il tempo sembra essersi fermato
Ven 07 Dic 2018, 09:23 Da FuoriPorta

» A Sutera (CL) il Presepe prende vita nel quartiere del “Rabato”
Ven 07 Dic 2018, 09:19 Da FuoriPorta

» A Tursi (MT) il Presepe prende vita nel quartiere di Rabatana
Ven 07 Dic 2018, 09:14 Da FuoriPorta

» A Canosa (BAT) si percorrono le vie di un villaggio palestinese
Ven 07 Dic 2018, 09:12 Da FuoriPorta

» La piccola Betlemme di Montalto Uffugo (CS)
Ven 07 Dic 2018, 09:10 Da FuoriPorta

» A Villa Ficana (MC) il Presepe è all’insegna delle delizie tipiche
Ven 07 Dic 2018, 09:07 Da FuoriPorta

» A Condino (TN) i Presepi prendono vita sulle fontane
Ven 07 Dic 2018, 09:04 Da FuoriPorta

» A Pennabilli (RN) il suggestivo Presepe prende vita nella “rupe”
Ven 07 Dic 2018, 09:01 Da FuoriPorta

» Sagra della bruschetta
Gio 06 Dic 2018, 17:09 Da FuoriPorta

» Il Presepe vivente di Equi Terme (MS)
Gio 06 Dic 2018, 17:06 Da FuoriPorta

» Dogliani (CN) organizza il Presepe Vivente nel borgo “Castello”
Gio 06 Dic 2018, 17:03 Da FuoriPorta

» Presepe Vivente di Pontelongo (PD)
Gio 06 Dic 2018, 17:00 Da FuoriPorta

» La famiglia protagonista al Presepe Vivente di San Biagio (MN)
Gio 06 Dic 2018, 16:58 Da FuoriPorta

» Il Presepe monumentale accoglie i visitatori a Città della Pieve (PG)
Gio 06 Dic 2018, 16:55 Da FuoriPorta

» Marché Vert Noël, ad Aosta (AO)
Gio 06 Dic 2018, 16:53 Da FuoriPorta

» Mercatino natalizio è senza luce artificiale
Gio 06 Dic 2018, 16:50 Da FuoriPorta

» Presepe è realizzato con la sabbia
Gio 06 Dic 2018, 16:47 Da FuoriPorta

» Discanto night. Magie sul pentragramma
Gio 06 Dic 2018, 14:33 Da Accademia Discanto

» Musica, cibo e vino a Volpedo
Gio 06 Dic 2018, 13:03 Da Malaspinabistrot

» Mi presento
Gio 06 Dic 2018, 07:24 Da Cavallo Pazzo

» L’iconografia rateriana e le rappresentazioni di Verona nei secoli
Mer 05 Dic 2018, 15:08 Da Accademia Discanto

» "La Corte in Festa - Natale al Castello" a Teggiano (SA)
Mer 05 Dic 2018, 11:02 Da Mestieri e Sapori

» Penne alla triglia
Mer 05 Dic 2018, 08:34 Da Cavallo Pazzo

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

Scoprire Avella tra nocciole, chiese e castelli

Andare in basso

Scoprire Avella tra nocciole, chiese e castelli

Messaggio Da FuoriPorta il Mer 03 Ott 2018, 10:12

Nel cuore dell’Irpinia sorge un grazioso paese legato a doppio filo alle sue prelibate nocciole. Secondo Plinio, il nome Avella deriverebbe proprio dalle nocciole (abellane), che da sempre abbondano nel suo territorio. Questo paese in provincia di Avellino non è però noto solo per le sue delizie gastronomiche (oltre alle nocciole, di gran pregio sono le castagne), ma anche per i piccoli gioielli che custodisce: a partire dal Castello Medioevale, che secondo la tradizione fu edificato dai longobardi nel VII secolo sui resti del tempio di Ercole. Il Palazzo Ducale, risale al invece al ‘500 ed è arricchito da un ampio parco con giardino d’ispirazione vanvitelliana al cui interno si trova un gigantesco platano. La Chiesa di San Pietro è uno degli edifici religiosi più antichi, sorta sui resti del foro romano, e fu trasformata nel ‘700 da Maria Giovanna Doria del Carretto. La Collegiata di S.Giovanni Battista (XVIII sec.) conserva invece al suo interno opere di notevole pregio: l’altare maggiore in marmi policromi; il sarcofago del cardinale D’Avanzo; una tavola nel 1581, opera del napoletano Decio Tramontano che raffigura il “Cristo redentore; due acquasantiere del ‘ 500 e diverse tele del ‘ 700 con figure di santi. E anche i dintorni di Avella riservano gradite sorprese come l’Anfiteatro in località S.Pietro, tra i più antichi della Campania, l’Acquedotto Paolino costruito nel 410 d.C. e l’Area Archeologica in località Casale e S.Nazzaro, con suggestivi monumenti funerari di epoca romana.
avatar
FuoriPorta
Tenda
Tenda


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum