Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email

lo smarrimento e la fiducia  Chiave11

Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Google Maps per localizzare la tua posizione anche per fare percossi stradali in auto/camper
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» Grigliata no-stop
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Ieri alle 10:39 Da FuoriPorta

» Sospesi tra i ponti in Val Tartano
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Ieri alle 10:33 Da FuoriPorta

» Ventoline frigo trivalente
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Mar 26 Mag 2020, 22:26 Da Corrado B

» presentazione
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Mar 26 Mag 2020, 08:41 Da Camperfree

» Frigo ad assorbimento
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Lun 25 Mag 2020, 09:15 Da Camperfree

» Desenzano Garda Flowers SUMMER
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Ven 22 Mag 2020, 13:53 Da Desenzano Garda Flowers

» Frittata di Agarico Ostreato
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 11:11 Da Mauro.B

» Scarpariello
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 11:06 Da Mauro.B

» Pioppini in umido
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 11:02 Da Mauro.B

» Pasta con panna prosciutto e funghi
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 10:57 Da Mauro.B

» Frittura di Acquadella
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 10:49 Da Mauro.B

» Orata agli agrumi
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 10:43 Da Mauro.B

» Frittata di bianchetti
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 10:40 Da Mauro.B

» Coprini e Formaggio
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 10:34 Da Mauro.B

» PISA: Dal 30 maggio riaprono i monumenti in Piazza dei Miracoli
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Mar 12 Mag 2020, 10:08 Da Fabrizio.Quochi

» A Volterra alla scoperta dei Musei della terra degli Etruschi
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Ven 08 Mag 2020, 16:56 Da FuoriPorta

» Il turismo riparte con 10 milioni di euro
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Ven 08 Mag 2020, 16:52 Da FuoriPorta

»  Parco Regionale del Partenio
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Mer 06 Mag 2020, 14:53 Da FuoriPorta

» Il Salame Mugnanese di Avellino
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Mer 06 Mag 2020, 14:48 Da FuoriPorta

» IL PIANISTA GIULIO ANDREETTA E IL MUSICOLOGO ALESSANDRO ZATTARIN PRESENTANO L’ALBUM AMERICAN SOUNDS
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Lun 04 Mag 2020, 16:12 Da F.2009

» Mesagne: archeologia, tipicità e Boomdabash
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Ven 01 Mag 2020, 11:33 Da FuoriPorta

» Aritzo, una bellezza in Barbagia dalle tinte noir
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Ven 01 Mag 2020, 11:28 Da FuoriPorta

» Mesagne e i carciofi brindisini ripieni
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Ven 01 Mag 2020, 11:24 Da FuoriPorta

» I mugnuli… chi li conosce?
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Ven 01 Mag 2020, 11:19 Da FuoriPorta

» Pasta e fagiolini, il piatto veg di Mesagne
lo smarrimento e la fiducia  Icon_minitime1Ven 01 Mag 2020, 11:14 Da FuoriPorta

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

lo smarrimento e la fiducia

Andare in basso

lo smarrimento e la fiducia  Empty lo smarrimento e la fiducia

Messaggio Da Paolo Signore il Mar 04 Set 2018, 16:35

LO SMARRIMENTO E LA FIDUCIA
Dilemmi contemporanei e speranza in un mondo migliore:
emozioni dalle opere di due artisti alle radici dell’erba

lo smarrimento e la fiducia  Volant10

Viviamo una stagione di disorientamento di fronte a grandi fenomeni globali che ancora facciamo fatica a comprendere appieno, assimilare e interpretare. Valori, significati di vita, lo stesso vivere quotidiano è spesso turbato da emozio-ni contrastanti di fronte ai grandi processi migratori, forme di nuova e antica violenza, spesso su soggetti indifesi, i grandi mutamenti della tecnologia, l’im-potenza delle leadership tradizionali e delle forme di governo delle società, le crisi economiche, i grandi mutamenti antropologici nelle forme di vita e di ge-nere e così via. La paura e lo smarrimento che ci colpiscono spesso producono paura, mancanza di energia, sfiducia nel futuro, pessimismo e rabbia.

In questo contesto l’arte, intesa come strumento di comunicazione tra esseri u-mani fondata sull’emozione, di espressione umana profonda, meta razionale e fuori dai tradizionali schemi, fazioni, punti di vista, può svolgere un ruolo di in-contro, riflessione e anche spunto per l’intuizione di nuovi modi di intendere la vita e il mondo che ci circonda, soprattutto nelle sue forme più libere, vivaci, sincere e meno mediate dalle tradizionali dinamiche culturali o  di mercato.

E questo ruolo dell’arte, spesso, lo si può cogliere in particolare nelle opere di quei tanti artisti alle radici dell’erba che numerosissimi operano in Italia e al-l’estero, fuori dai tradizionali mercati dell’arte, mossi dalla passione o dalla ne-cessità insopprimibile di esprimersi, di comunicare emozione, di produrre bel-lezza. Si tratta di tantissime donne e uomini che nonostante le distrette della vita quotidiana operano “alle radici dell’erba”, nelle comunità locali o anche in dimensioni più ampie, prescindendo dalle tradizionali dinamiche del mondo del-l’arte, producendo opere cariche di passione, emozione e bellezza, che esprimo-no questi due sentimenti dell’era contemporanea: lo smarrimento per un mon-do in continua trasformazione a cui si fa fatica a star dietro, ma anche la grande fiducia che da tanto movimento, e spesso dolore, possa un giorno rinascere un mondo più equilibrato e accogliente.

Queste e altre emozioni si ritrovano nelle opere di Cristina Martini Pilatti e di Paolo Signore.

La prima, originaria della Val Camonica (BS), da anni vive a Massa e ha studiato presso l’Accademia di belle arti di Carrara ha avuto una frequentazione altale-nante della pratica artistica a causa delle contingenze della vita. Recentemente è esplosa in tutta la sua creatività con opere mature, originali e piene di vita, che hanno animato diverse importanti manifestazioni artistiche. La sua arte spa-zia nei materiali e si caratterizza da una produzione sempre innovativa e mai ba-nale, piena di luce e colore.

Il secondo, nato e vissuto a Roma, ha scoperto in età adulta la passione per l’ar-te, intraprendendo un cammino fatto di colori vivaci, movimento e grande forza espressiva delle sue opere. Negli ultimi anni ha esposto in Italia e all’estero, ag-giudicandosi anche alcuni premi. La sua ricerca è caratterizzata da una continua sperimentazione di luci, materiali e anche opere in bianco e nero.

I due artisti esporranno una selezione della loro produzione artistica nella gal-leria “La Seravezziana”, in piazza Carducci a Seravezza (LU) dal 2 al 30 di settem-bre. Da non perdere la presentazione pubblica dell’esposizione, che si terrà sa-bato 15 settembre pomeriggio alle ore 18,30, con una introduzione e una esibi-zione musicale di Fernando Fidanza. Walter Bandelloni presenterà gli artisti. Interverranno anche il sindaco Riccardo Tarabella e l’assessore alla cultura Giacomo Genovesi.
Paolo Signore
Paolo Signore


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum