Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Google Maps per localizzare la tua posizione anche per fare percossi stradali in auto/camper
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» Lanzardo al forno
Oggi alle 11:22 Da Oasi Blu

» Creazioni Moda Artigiana
Oggi alle 11:22 Da Valentina Cavera

» Faraona con olive
Oggi alle 11:17 Da Oasi Blu

» Cefali al forno
Oggi alle 11:11 Da Oasi Blu

» Corvina al cartoccio
Oggi alle 11:04 Da Oasi Blu

» SICILIA VIVA IN FESTA A FOSSANO (CN)
Oggi alle 10:57 Da CinziaMiraglio@gmail.com

» Agriumbria - Sabato 30 Marzo 2019 L'incontro "IL Valore Della Biodiversità Nella
Oggi alle 10:56 Da Trevi

» Fusilli trafilati a mano con pomodoro e olive nere
Oggi alle 10:55 Da Oasi Blu

» Peperoni ripieni di pane
Oggi alle 10:49 Da Oasi Blu

» Polenta con funghi e grana padano
Oggi alle 10:44 Da Oasi Blu

» Riso salsiccia e verza
Oggi alle 10:36 Da Oasi Blu

» Strufoli
Oggi alle 10:32 Da Oasi Blu

» Stinco di agnello
Oggi alle 10:02 Da Oasi Blu

» Trombette di Morto e Indivia
Oggi alle 09:56 Da Oasi Blu

» Nuovo Iscritto
Oggi alle 08:20 Da neomatrix1973

» Lazio - Festa della Primavera
Oggi alle 07:01 Da I Servitori dell'Arte

» Festa Western & Street Food
Ieri alle 20:53 Da Eletta

» 55° palio della Rana - Fermignano (PU)
Ieri alle 11:38 Da ProLoco-Fermignano

» Festa dei Folli, 24-28 aprile a Corinaldo (AN) - INGRESSO LIBERO
Ieri alle 11:02 Da IAT Corinaldo

» Dove sono gli Autovelox dal 25 marzo al 31 marzo 2019
Ieri alle 08:08 Da Cavallo Pazzo

» Il borgo di Limatola e il suo castello
Ieri alle 07:30 Da FuoriPorta

» La Pieve di San Lorenzo, perla del Mugello
Ieri alle 07:26 Da FuoriPorta

» Festa del latte, così Morimondo (MI) celebra i “latèè” lombardi
Ieri alle 07:20 Da FuoriPorta

» Dal 24 al 28 aprile nel borgo di Cannara (PG)
Ieri alle 07:17 Da FuoriPorta

» Sagra della pié fritta, la Pasquetta a Fontanelice (BO)
Ieri alle 07:14 Da FuoriPorta

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

A Pasturo sulle tracce della poetessa Antonia Pozzi

Andare in basso

A Pasturo sulle tracce della poetessa Antonia Pozzi

Messaggio Da FuoriPorta il Mar 07 Ago 2018, 10:18

Il nome stesso sembra indicare la fertilità dei pascoli del piano e della montagna: Pasturo sorge nella conca della Valsassina, sulle pendici orientali della Grigna Settentrionale. In questo angolo della provincia di Lecco, dove la famiglia aveva una casa di villeggiatura, la grande poetessa Antonia Pozzi trascorse momenti importanti della sua breve vita: per le vie del paese è possibile trovare ventidue pannelli che riportano suoi versi o fotografie legate al territorio pasturese. Nel centro storico di Pasturo meritano una visita anche la chiesa parrocchiale di Sant’Eusebio (costruita nel Trecento e ingrandita e riconsacrata nel 1628) e il Santuario della Madonna della Cintura, antico edificio religioso noto così ma intitolato a San Giacomo Apostolo. Questa, inoltre, è stata nei secoli terra di castelli. Nell’alto Medioevo in zona se ne trovava uno in prossimità del Pioverna, di proprietà della contessa Ferlenda di Lecco. Nel XV secolo, invece, ne venne costruito un altro enorme dagli Sforza quando ebbero proprietà su queste terre. Quando arrivarono le truppe francesi Simone Arrigoni, che presidiava la fortezza, venne qui catturato e giustiziato.
FuoriPorta
FuoriPorta
Caravan
Caravan


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum