Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» Come funziona il Tutor
Ieri alle 10:55 Da Cavallo Pazzo

» Dove sono gli Autovelox
Ieri alle 10:32 Da Cavallo Pazzo

» VALDARNO DOG WINNER
Ieri alle 08:48 Da ItaliaDogShow

» Rovato (BS) dedica il Carnevale al suo tradizionale mercato
Mar 19 Feb 2019, 12:26 Da FuoriPorta

» A Cogne (AO) le Cantine Aperte per tutti i buongustai
Mar 19 Feb 2019, 12:23 Da FuoriPorta

» Sagra della polenta, a Viepri (PG)
Mar 19 Feb 2019, 12:21 Da FuoriPorta

» Mostra dei vini, le migliori etichette da gustare a Bolzano (BZ)
Mar 19 Feb 2019, 12:18 Da FuoriPorta

» Favara (AG) in festa per la Sagra dell’agnello pasquale
Mar 19 Feb 2019, 12:16 Da FuoriPorta

» Festa degli Autari a Mirabella Imbaccari (CT)
Mar 19 Feb 2019, 12:13 Da FuoriPorta

» A Montefioralle (FI) una grande padella per la festa delle frittelle
Mar 19 Feb 2019, 12:10 Da FuoriPorta

» A Vipiteno (BZ) torna la buona cucina della Valle Isarco
Mar 19 Feb 2019, 12:07 Da FuoriPorta

» Ciccioli in piasa, norcini in gara a San Martino in Rio (RE)
Mar 19 Feb 2019, 12:05 Da FuoriPorta

» Polenta e mortadella a Riva del Garda (TN)
Mar 19 Feb 2019, 12:02 Da FuoriPorta

» Sanremo (IM) Carnevale dei fiori
Mar 19 Feb 2019, 11:59 Da FuoriPorta

» Vernio (PO) in festa per l’antica “Pulendina”
Mar 19 Feb 2019, 11:57 Da FuoriPorta

» Mercoledì delle ceneri, a Castel d’Ario (MN)
Mar 19 Feb 2019, 11:54 Da FuoriPorta

» Sagra del mandorlo in fiore a Agrigento (AG)
Mar 19 Feb 2019, 11:51 Da FuoriPorta

» Festa delle cape a Lignano Sabbiadoro (UD)
Mar 19 Feb 2019, 11:47 Da FuoriPorta

» Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana
Lun 18 Feb 2019, 08:22 Da FuoriPorta

» I cecamariti all’aglione tipici di Orvinio
Lun 18 Feb 2019, 08:18 Da FuoriPorta

» I giardini botanici di Merano
Lun 18 Feb 2019, 08:14 Da FuoriPorta

» Il Cammino Materano, dalla Puglia alla città dei sassi
Lun 18 Feb 2019, 08:11 Da FuoriPorta

» A Santhià (Vercelli) va in scena il Carnevale più antico del Piemonte
Lun 18 Feb 2019, 08:07 Da FuoriPorta

» Aliano (MT) il Carnevale è all’insegna delle maschere cornute
Lun 18 Feb 2019, 08:03 Da FuoriPorta

» Festival Tipicità 2019 a Fermo (FM)
Lun 18 Feb 2019, 07:58 Da FuoriPorta

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

PIACENZA 1547: COME AMMAZZARE UN DUCA (Pizzighettone, 25 agosto 2018)

Andare in basso

PIACENZA 1547: COME AMMAZZARE UN DUCA (Pizzighettone, 25 agosto 2018)

Messaggio Da Ri.Ca.Sba il Lun 06 Ago 2018, 02:20

PIACENZA 1547: COME AMMAZZARE UN DUCA


Che cosa: storia del Medioevo e del Rinascimento.

Dove: Pizzighettone (Cremona, Lombardia), cerchia muraria (Piazza d’Armi).

Come: spettacolo di narrazione storica con percorso guidato.

Quando: sabato sera 25 agosto 2018, ore 21:30.

Chi: Davide Tansini (storico).

Info: telefono 349 2203693 , Facebook www.facebook.com/piacenza1547, e-mail e v e n t i @ t a n s i n i . i t, Web www.tansini.it/it/piacenza-1547-come-ammazzare-un-duca.html.

Guerre, denaro, potere, intrighi, passioni e tradimenti nell’Italia del Rinascimento: un suggestivo spettacolo su fatti e misfatti di quasi cinque secoli fa.

È ciò che propone Piacenza 1547: come ammazzare un duca, in programma a Pizzighettone (Cremona, Lombardia) nella serata di sabato 25 agosto 2018 (inizio alle ore 21:30).

Le mura dell’antica piazzaforte lombarda, affacciata sulle sponde del fiume Adda, aprirà le proprie porte ai visitatori che vorranno conoscere una congiura consumatasi alla metà del XVI secolo a Piacenza: quella che portò all’assassinio del duca di Piacenza e Parma Pier Luigi Farnese (1503-1547), figlio del papa Paolo III (al secolo Alessandro Farnese, 1468-1549).

Ideatore e conduttore dello spettacolo è Davide Tansini, che ha studiato e ricostruito la vicenda grazie a ricerche personali sull’argomento.

Contesto storico, personaggi, retroscena e curiosità legate all’episodio saranno raccontate lungo un suggestivo percorso all’interno delle mura pizzighettonesi illuminate in parte con torce e fiaccole.

Con stile vivace e ironico, Davide Tansini tratteggerà aspetti della vita più o meno quotidiana nella Valpadana rinascimentale.

Piacenza 1547: come ammazzare un duca: a pochi chilometri da Milano, Lodi, Pavia, Brescia, Bergamo e Parma, un tuffo nel passato per conoscere e rivivere la storia.

Lo spettacolo di narrazione storica con percorso guidato Piacenza 1547: come ammazzare un duca si svolgerà presso la cerchia muraria di Pizzighettone (Cremona, Lombardia) sabato sera 25 agosto 2018 con partenza dall’Ufficio Informazioni di Piazza d’Armi (lato mura) alle ore 21:30. Il percorso si svolge in parte entro ambienti coperti: la manifestazione si tiene anche in caso di maltempo. L’età di partecipazione consigliata è dai 20/25 anni in su. L’evento è organizzato dal «Gruppo Volontari Mura» di Pizzighettone. Contributo: 5 € (a favore del «Gruppo Volontari Mura»). Non è richiesta la prenotazione. I cani sono ammessi. La data, i luoghi e l’orario indicati potrebbero subire variazioni e/o cancellazioni senza necessità né responsabilità di preavviso. La paternità creativa dello spettacolo appartiene a Davide Tansini, che detiene ogni diritto sullo spettacolo. Tansini opera gratuitamente per la preparazione e la conduzione dell’evento.

Ri.Ca.Sba


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum