Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» Come funziona il Tutor
Ieri alle 10:55 Da Cavallo Pazzo

» Dove sono gli Autovelox
Ieri alle 10:32 Da Cavallo Pazzo

» VALDARNO DOG WINNER
Ieri alle 08:48 Da ItaliaDogShow

» Rovato (BS) dedica il Carnevale al suo tradizionale mercato
Mar 19 Feb 2019, 12:26 Da FuoriPorta

» A Cogne (AO) le Cantine Aperte per tutti i buongustai
Mar 19 Feb 2019, 12:23 Da FuoriPorta

» Sagra della polenta, a Viepri (PG)
Mar 19 Feb 2019, 12:21 Da FuoriPorta

» Mostra dei vini, le migliori etichette da gustare a Bolzano (BZ)
Mar 19 Feb 2019, 12:18 Da FuoriPorta

» Favara (AG) in festa per la Sagra dell’agnello pasquale
Mar 19 Feb 2019, 12:16 Da FuoriPorta

» Festa degli Autari a Mirabella Imbaccari (CT)
Mar 19 Feb 2019, 12:13 Da FuoriPorta

» A Montefioralle (FI) una grande padella per la festa delle frittelle
Mar 19 Feb 2019, 12:10 Da FuoriPorta

» A Vipiteno (BZ) torna la buona cucina della Valle Isarco
Mar 19 Feb 2019, 12:07 Da FuoriPorta

» Ciccioli in piasa, norcini in gara a San Martino in Rio (RE)
Mar 19 Feb 2019, 12:05 Da FuoriPorta

» Polenta e mortadella a Riva del Garda (TN)
Mar 19 Feb 2019, 12:02 Da FuoriPorta

» Sanremo (IM) Carnevale dei fiori
Mar 19 Feb 2019, 11:59 Da FuoriPorta

» Vernio (PO) in festa per l’antica “Pulendina”
Mar 19 Feb 2019, 11:57 Da FuoriPorta

» Mercoledì delle ceneri, a Castel d’Ario (MN)
Mar 19 Feb 2019, 11:54 Da FuoriPorta

» Sagra del mandorlo in fiore a Agrigento (AG)
Mar 19 Feb 2019, 11:51 Da FuoriPorta

» Festa delle cape a Lignano Sabbiadoro (UD)
Mar 19 Feb 2019, 11:47 Da FuoriPorta

» Gli arancini di Carnevale della tradizione marchigiana
Lun 18 Feb 2019, 08:22 Da FuoriPorta

» I cecamariti all’aglione tipici di Orvinio
Lun 18 Feb 2019, 08:18 Da FuoriPorta

» I giardini botanici di Merano
Lun 18 Feb 2019, 08:14 Da FuoriPorta

» Il Cammino Materano, dalla Puglia alla città dei sassi
Lun 18 Feb 2019, 08:11 Da FuoriPorta

» A Santhià (Vercelli) va in scena il Carnevale più antico del Piemonte
Lun 18 Feb 2019, 08:07 Da FuoriPorta

» Aliano (MT) il Carnevale è all’insegna delle maschere cornute
Lun 18 Feb 2019, 08:03 Da FuoriPorta

» Festival Tipicità 2019 a Fermo (FM)
Lun 18 Feb 2019, 07:58 Da FuoriPorta

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

CAMMINATA GOLOSA ALL’EREMO DI S. ALBERTO DI BUTRIO 23 settembre 2018

Andare in basso

CAMMINATA GOLOSA ALL’EREMO DI S. ALBERTO DI BUTRIO 23 settembre 2018

Messaggio Da Calyx il Ven 03 Ago 2018, 08:45

Escursione tra natura, storia e leggenda alla scoperta delle specialità gastronomiche di origine monastica


Questa escursione tra la rigogliosa natura dell’ Oltrepò Pavese collinare, ci porterà alla scoperta dell’affascinante ambiente che circonda l’abbazia medievale di S. Alberto di Butrio situata a 500 m. di altezza, in posizione panoramica sopra il rio Begna, un affluente del torrente Nizza. L’eremo è famoso per il suo ciclo di affreschi quattrocenteschi splendidamente conservati, ma anche per il mistero che circonda il suo ruolo all’interno del potente marchesato dei Malaspina. Certo è che il luogo era così strategico  da essere protetto da ben due castelli. Delle due rocche oggi solo quella di Pizzocorno conserva ancora strutture identificabili lungo la cosiddetta Strada Romana o del Barbarossa a ricordo del passaggio dell’imperatore fuggiasco per questi luoghi. L’opera del monastero è stata fondamentale anche per il patrimonio gastronomico dell’Oltrepò Pavese conservando e sviluppando produzioni che vanno dai formaggi vaccini e caprini alle conserve di frutta, dal miele alle castagne fino alle erbe selvatiche per uso farmaceutico e culinario.

L’escursione percorrerà la mulattiera del Barbarossa e tratti del canyon del Begna restando in prevalenza tra i boschi misti di quercia e carpino e tra bellissimi castagneti secolari. Sarà anche possibile osservare numerose tracce di animali selvatici e capire come le colline dell’ Oltrepò Pavese siano ricche di biodiversità e rifugio di tante specie animali.

All’eremo di S. Alberto si effettuerà la visita guidata degli interni e si pranzerà con prodotti locali e specialità gastronomiche di origine monastica, il tutto innaffiato da vini locali.
L’atmosfera incantata del luogo è tangibile anche nel percorso di ritorno che scende a valle lungo il rio Begna, dove fenomeni erosivi hanno dato origine ad una specie di piccolo canyon con  grotte ed anfratti che avevano ospitato S. Alberto ed i suoi confratelli prima della fondazione del convento.

Il ritrovo dei partecipanti è previsto per le ore 10:00 a Ponte Nizza (PV) in Via Italo Pietra davanti alla stazione dell’ex Ferrovia Voghera-Varzi per poi spostarsi in macchina in gruppo sotto la guida degli accompagnatori fino al punto di inizio della passeggiata. La camminata si concluderà verso le ore 16:30 al punto di partenza.

Grado di difficoltà: medio-facile. Lunghezza totale 8  km. circa. Sono richieste scarpe da trekking e scorta d’acqua da utilizzare durante il percorso.

IL COSTO E’ DI 30 € A PERSONA, 15 € PER I BAMBINI AL DI SOTTO DEGLI 8 ANNI, GRATIS PER I BAMBINI SOTTO I 4 ANNI. SCONTI PER I GRUPPI SUPERIORI ALLE 10 UNITA’.

E’ RICHIESTA LA PRENOTAZIONE POSSIBILMENTE ENTRO VENERDI’ 21 SETTEMBRE

Per informazioni e prenotazioni:
Ass. Calyx, e-mail:calyxturismo@gmail.com
Tel/whatsapp 3495567762 (Andrea) 3475894890 (Mirella)
URL http://www.calyxturismo.blogspot.it
Pagina Evento Facebook:https://www.facebook.com/events/1935643709830970/
Profilo Instagram: Calyx Turismo
Calyx
Calyx


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum