Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» L’anno che verrà...
Ieri alle 00:27 Da AtelierControsegno

» I malloreddus sardi alla Campidanese
Ven 07 Dic 2018, 09:28 Da FuoriPorta

» Monteleone d’Orvieto, dove il tempo sembra essersi fermato
Ven 07 Dic 2018, 09:23 Da FuoriPorta

» A Sutera (CL) il Presepe prende vita nel quartiere del “Rabato”
Ven 07 Dic 2018, 09:19 Da FuoriPorta

» A Tursi (MT) il Presepe prende vita nel quartiere di Rabatana
Ven 07 Dic 2018, 09:14 Da FuoriPorta

» A Canosa (BAT) si percorrono le vie di un villaggio palestinese
Ven 07 Dic 2018, 09:12 Da FuoriPorta

» La piccola Betlemme di Montalto Uffugo (CS)
Ven 07 Dic 2018, 09:10 Da FuoriPorta

» A Villa Ficana (MC) il Presepe è all’insegna delle delizie tipiche
Ven 07 Dic 2018, 09:07 Da FuoriPorta

» A Condino (TN) i Presepi prendono vita sulle fontane
Ven 07 Dic 2018, 09:04 Da FuoriPorta

» A Pennabilli (RN) il suggestivo Presepe prende vita nella “rupe”
Ven 07 Dic 2018, 09:01 Da FuoriPorta

» Sagra della bruschetta
Gio 06 Dic 2018, 17:09 Da FuoriPorta

» Il Presepe vivente di Equi Terme (MS)
Gio 06 Dic 2018, 17:06 Da FuoriPorta

» Dogliani (CN) organizza il Presepe Vivente nel borgo “Castello”
Gio 06 Dic 2018, 17:03 Da FuoriPorta

» Presepe Vivente di Pontelongo (PD)
Gio 06 Dic 2018, 17:00 Da FuoriPorta

» La famiglia protagonista al Presepe Vivente di San Biagio (MN)
Gio 06 Dic 2018, 16:58 Da FuoriPorta

» Il Presepe monumentale accoglie i visitatori a Città della Pieve (PG)
Gio 06 Dic 2018, 16:55 Da FuoriPorta

» Marché Vert Noël, ad Aosta (AO)
Gio 06 Dic 2018, 16:53 Da FuoriPorta

» Mercatino natalizio è senza luce artificiale
Gio 06 Dic 2018, 16:50 Da FuoriPorta

» Presepe è realizzato con la sabbia
Gio 06 Dic 2018, 16:47 Da FuoriPorta

» Discanto night. Magie sul pentragramma
Gio 06 Dic 2018, 14:33 Da Accademia Discanto

» Musica, cibo e vino a Volpedo
Gio 06 Dic 2018, 13:03 Da Malaspinabistrot

» Mi presento
Gio 06 Dic 2018, 07:24 Da Cavallo Pazzo

» L’iconografia rateriana e le rappresentazioni di Verona nei secoli
Mer 05 Dic 2018, 15:08 Da Accademia Discanto

» "La Corte in Festa - Natale al Castello" a Teggiano (SA)
Mer 05 Dic 2018, 11:02 Da Mestieri e Sapori

» Penne alla triglia
Mer 05 Dic 2018, 08:34 Da Cavallo Pazzo

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

NOTTE DI SAN GIOVANNI - Musica festa teatro e gastronomia

Andare in basso

NOTTE DI SAN GIOVANNI - Musica festa teatro e gastronomia

Messaggio Da Fabio1981 il Gio 14 Giu 2018, 19:09

NOTTE DI SAN GIOVANNI
Musica festa teatro e gastronomia
dal 20 al 24 giugno 2018
piazza San Giovanni decollato
Nepi (VT)


Il 24 giugno è un giorno particolare, bifronte: dedicato nel mondo cristiano a San Giovanni – quello che battezzò Gesù e finì decapitato per ordine di Erode e su richiesta di Salomè – è anche il giorno che segna il solstizio d’estate e per questo il più lungo dell’anno, un passaggio di stagione con i suoi cambiamenti e rituali. La notte che lo precede è invece nota come la Notte delle Streghe: al calare delle tenebre i fantasmi di Salomè e della madre Erodiade, che la istigò a chiedere la testa di Giovanni, chiamavano a raccolta tutte le streghe per andare a catturare anime, mentre gli umani le scacciavano con la luce di torce e lanterne, musica, canti e balli. Sopravvissuta all’era industriale e alla globalizzazione, la festa di San Giovanni anima ancora oggi l’inizio estate di tanti paesi italiani, strizzando l’occhio a tradizione e turismo.

Non fa eccezione, anzi ci aggiunge molto di suo, la Notte di San Giovanni organizzata a Nepi dalla Confraternita dedicata al Santo. Le parole chiave: cultura, musica, gastronomia, tradizione, folklore e un pizzico di magia, per un programma ricco di eventi di altissimo livello. In filigrana, sullo sfondo ma ben percepibile, come un filo dorato che riporta indietro nei secoli, il restauro della chiesa di San Giovanni Decollato: costruita nel 1564, è la sede della Confraternita omonima, nata nel 1551 per le opere di Misericordia dei defunti. I confratelli recuperavano i cadaveri di coloro che erano morti in aperta campagna o davano degna sepoltura, la "Bona morte", a chi non ne aveva possibilità o diritto, come ad esempio i condannati a morte per reati gravi.

Dopo lunghi anni di crolli e abbandono, l'intera struttura è stata negli anni Ottanta del secolo scorso riaperta al culto, grazie a un importante restauro che prosegue ancora oggi e sta riportando alla luce un tesoro rinascimentale della cittadina della Tuscia. Tra gli eventi in programma, tre giorni dedicati al teatro e alla danza: Mercoledì 20 giugno "Li chiamavano briganti" di e con Max e i Briganti di Cartore, giovedì 21 "Léggere favole Leggére-I fratelli Grimm letti sotto le stelle" a cura di C. Altomonte e ancora, venerdì 22, "Iperico  o fiore di San Giovanni" della Compagnia teatrale Sette Fondatori. Sabato 23 si fa festa nella suggestiva piazza di San Giovanni, con l' "Orchestra Migrante Mysticanza" e il "Volo dei desideri", nella notte in cui tutte le preghiere sono esaudite.

Domenica 24, continua la proposta musicale, con il "Duo Niglos" e con la presentazione editoriale "Incontro con l'autore". Durante queste due ultime giornate, la piazza si animerà di stand gastronomici che propongono prodotti tipici del territorio e piatti propri di questo giorno di festa, come le celebri Lumache. Inoltre, sarà possibile partecipare a visite guidate alla scoperta dei monumenti storico artistici del quartiere della Ripa e delle tradizioni popolari legate a San Giovanni. Ben due, saranno le mostre di arte contemporanea, ospitate all'interno di suggestivi spazi, quali la galleria "Puntarte" con la personale di C. Scaparro e presso la Sagrestia della chiesa di San Giovanni, con la personale di S. Benedetti. Da non perdere, domenica mattina, la tradizionale cerimonia di Vestizione dei Novizi, celebrata durante la festa della Natività di San Giovanni Battista, durante la quale i nuovi adepti, entrano definitivamente a far parte della Confraternita.

Fabio1981


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum