Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» CORSO "GUARIRE LE RELAZIONI"
Ieri alle 20:38 Da Tania Imperi

» Strafocara
Ieri alle 17:20 Da Ilaxxa

» 4Matic Tour Mercedes Benz
Ieri alle 11:48 Da Apt Alpe Cimbra

» Dodici giorni di Natale, musiche e racconti
Ieri alle 11:22 Da Muvec

» DragonBall Super
Mar 11 Dic 2018, 17:43 Da Apt Alpe Cimbra

» Boardercross Bike Race
Mar 11 Dic 2018, 17:41 Da Apt Alpe Cimbra

» Under Ice ANIS 2019
Mar 11 Dic 2018, 17:39 Da Apt Alpe Cimbra

» Ciaspomagna Cimbra
Mar 11 Dic 2018, 17:35 Da Apt Alpe Cimbra

» La Grande Tombola delle Feste
Mar 11 Dic 2018, 17:32 Da Apt Alpe Cimbra

» Passeggiata in Notturna alla Segheria dei Mein
Mar 11 Dic 2018, 17:29 Da Apt Alpe Cimbra

» EVENTO - Presepe Sommerso di Porto Ceresio (VA)
Mar 11 Dic 2018, 13:29 Da GODiving

» Il Presepe luminoso accende Manarola (SP)
Lun 10 Dic 2018, 12:09 Da FuoriPorta

» il Presepe va in scena nella Gola di Frasassi
Lun 10 Dic 2018, 12:06 Da FuoriPorta

» Fiera di Sant’Orso, ad Aosta (AO)
Lun 10 Dic 2018, 12:02 Da FuoriPorta

» Perugia (PG) festeggia il suo patrono con il torcolo di San Costanzo
Lun 10 Dic 2018, 12:00 Da FuoriPorta

» Con la festa del maiale Montiano (FC)
Lun 10 Dic 2018, 11:57 Da FuoriPorta

» “Non solo polenta”
Lun 10 Dic 2018, 11:54 Da FuoriPorta

» Sagra del salam ‘d patata
Lun 10 Dic 2018, 11:50 Da FuoriPorta

» La danza degli spadonari
Lun 10 Dic 2018, 11:47 Da FuoriPorta

» Golosaneve, un percorso gastronomico tra le malghe a Rovereto (TN)
Lun 10 Dic 2018, 11:44 Da FuoriPorta

» Festa del Broccolo Slow Food
Lun 10 Dic 2018, 11:40 Da FuoriPorta

» Festa de Bagoin ma la Tora, S.Mauro Pascoli (FC)
Lun 10 Dic 2018, 11:37 Da FuoriPorta

» La focara di Novoli (LE), mirabile spettacolo tra folclore e religiosità
Lun 10 Dic 2018, 11:34 Da FuoriPorta

» Le Farchie, un’antica tradizione rivive a Fara Filiorum Petri (CH)
Lun 10 Dic 2018, 11:31 Da FuoriPorta

» Da Goethe ai giorni nostri, Creazzo (VI) celebra il broccolo fiolaro
Lun 10 Dic 2018, 11:27 Da FuoriPorta

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

XXIII Rievocazione Storica della Battaglia di Tolentino 1815

Andare in basso

XXIII Rievocazione Storica della Battaglia di Tolentino 1815

Messaggio Da Eventi Diversi il Dom 08 Apr 2018, 12:09

Dopo “Anno Domini 2018 alla Corte della Rancia in epoca storica 1300, voltiamo, ancora una volta, la pagina del Libro di Storia e vi invitiamo ad entrare ed accomodarvi nella nostra “Macchina del Tempo” che vi condurrà e vi farà vivere la “Battaglia di Tolentino” combattuta il 2 e 3 maggio 1815 tra l’esercito di Gioacchino Murat, Re di Napoli e quello austriaco del Barone Federico Bianchi, considerata la prima battaglia per l’indipendenza italiana.


Sabato 5 e domenica 6 maggio a Tolentino per rivivere la Storia grazie alla XXIII Rievocazione storica della Battaglia di Tolentino 815 che viene proposta, ogni 3 anni, dall’Associazione “Tolentino815” e dal Comune di Tolentino quest’anno proposta in un “pacchetto” che prevede:
-l’ingresso alle aree della Rievocazione (movimentazioni e scontri, zona retrostante il Castello della Rancia offerta da gruppi di rievocatori nazionali ed internazionali;
-la possibilità di vivere il Campo e gli Accampamenti, pranzare con i Soldati e con gli Ufficiali (Rancio del Soldato);
-di vivere la magia dell’Ottocento attraverso il Banchetto del Re,  con il Re Gioacchino Murat, la sua Corte e tutti i Personaggi che hanno fatto la Storia, che narreremo e rievocheremo, gustando piatti rigorosamente dell’epoca ispirati al cuoco maceratese Antonio Nebbia e realizzati in maniera impeccabile dallo Chef Dino Casoni Team Cuochi Marche godendo di Spettacoli, prima, durante e dopo Cena con musica e balli del periodo rievocato per vivere alla Corte del Castello la sera dopo la battaglia.
Il tutto rigorosamente narrato per “calarvi” nel periodo storico nel quale tutto è successo.
Vivere la Storia attraverso tutti i nostri sensi questo è quanto proponiamo. Tutto viene ricostruito proprio come si svolse più di 200 anni fa e rigorosamente narrato per “calarvi” nel periodo storico nel quale tutto è successo.

XXIII^ RIEVOCAZIONE STORICA DELLA BATTAGLIA DI TOLENTINO 1815
Programma
Sabato 5 maggio 2018
CASTELLO DELLA RANCIA
Ore 10:00 VISITA GUIDATA AI LUOGHI DELLA BATTAGLIA

Visita ai Luoghi della Battaglia di Tolentino accompagnati da una guida dell’Associazione Tolentino 815.

Partendo dal Castello della Rancia visiteremo l’Ossario di Salcito, l’Ossario di Cantagallo, l’ex-chiesetta della Cisterna e l’Ossario del Rotondo.
Verranno evidenziati i punti più importanti di un campo di battaglia particolarmente grande, le movimentazioni degli eserciti, le armi usate e l’importanza che la Battaglia di Tolentino ha avuto in un contesto storico italiano ed europeo.

Ore 12:00 ACCAMPAMENTI STORICI
Allestimenti Campi Militari da parte dei Gruppi Storici provenienti da vari Paesi Europei. I Napoletani e gli Austriaci occupano il terreno antistante il Castello della Rancia e piazzano le loro tende. La vita del soldato viene ricostruita proprio come si svolgeva più duecento anni fa.

Ore 13:00 RANCIO DEL SOLDATO
Ore 14:00 VISITA AGLI ACCAMPAMENTI STORICI

Il pubblico partecipa insieme ai soldati i momenti di vita quotidiana inquadramento, manovre, maneggio, pulizia ed uso armi, parate, preparazione cartucce, rancio, servizio ronda e libera uscita.
Ore 14:30 PREPARAZIONE ALLA BATTAGLIA
Le truppe trascorrono questo periodo antecedente lo scontro presso gli accampamenti: si studiano le ultime tattiche, si ispezionano e puliscono le armi e si preparano le cartucce.
Ore 15:30  RIVISTA ARMATE
I Generali passano in rivista le Armate schierate, controllano gli armamenti, esaminano il campo di Battaglia e studiano le tattiche da adottare.
Ore 16:00 RIEVOCAZIONE STORICA DELLA BATTAGLIA – 1° Giorno
Le movimentazioni e gli scontri tra gli eserciti napoletano ed austriaco si effettuano nella zona retrostante il Castello della Rancia, stessi luoghi dove più di duecento anni fa si svolgeva la Prima Battaglia per l’Indipendenza Italiana. Sarà possibile seguire le varie fasi delle movimentazioni delle truppe anche con un adeguato commento audio. Vengono illustrate le varie tattiche d’impiego della fanteria e della cavalleria, sia di attacco che di difesa.
Ore 17:30 RIENTRO NEGLI ACCAMPAMENTI
N O T T E 8 1 5 al Castello della Rancia
RANCIO DEL SOLDATO
I soldati dopo essere rientrati nei loro accampamenti iniziano la preparazione del Rancio e si apprestano a consumare una notte di balli, canzoni e musica con mangiare e bere a volontà.

BANCHETTO DEL RE E GRAN GALA’ REALE
Il Castello si anima di popolani e di signorotti in cerca di svago, di soldati con la voglia di dimenticare le difficoltà di una battaglia, di viandanti che potranno trovare ogni sorta di cibo e musica, fattucchiere, cartomanti e negozianti pronti a barattare i loro pregiati averi.

La magia dell’Ottocento rivive nel Banchetto del Re in cui verranno proposti piatti rigorosamente dell’epoca ispirati al cuoco Maceratese Antonio Nebbia:

Fantasia di crostini
Zuppa di sedano con mistecanza di verdure
Princisgrass
Bò alla moda con verdure campagnole ripassate
Crema in pagnotta
Vini marchigiani e acqua della fonte
Realizzati dallo Chef Dino Casoni Team Cuochi Marche

e nell’esibizione in costume del Gruppo del Battaglione Estense e della Corte Reale “Gioacchino Murat”, coinvolgendo il pubblico con i loro balli di corte e l’intrattenimento musicale a cura del gruppo della Corte Reale di “Gioacchino Murat”.

Domenica 6 maggio 2018 Castello della Rancia
Ore 09:00 ACCAMPAMENTI STORICI
Il pubblico partecipa insieme ai soldati i momenti di vita quotidiana, inquadramento, manovre, maneggio, pulizia ed uso armi, parate, preparazione cartucce.

CENTRO CITTA’
ORE 09:30 SALA MARI
INCONTRO di STUDIO – CONVEGNO
“1797 – 1815 Tolentino crocevia della storia Europea”
Presentazione libro “Dal Trattato di Tolentino al Regno d’Italia – Vicende Storiche del territorio Maceratese” a cura di Simonetta Torresi.
Ore 11:30 SFILATA GRUPPI STORICI E SALUTO ALLA CITTADINANZA
Sfilate lungo vie cittadine ed in Piazza della Libertà saluto alla cittadinanza ed alle Autorità. Presentazione dei Gruppi Storici.
Ore 13:00 ONORE AI CADUTI
Rappresentanti dei due eserciti rendono onore ai caduti della Battaglia presso l’Ossario di Cantagallo.

CASTELLO DELLA RANCIA
Ore 13.:5 RANCIO DEL SOLDATO
Ore 14:00 VISITA AGLI ACCAMPAMENTI STORICI
Il pubblico partecipa insieme ai soldati i momenti di vita quotidiana inquadramento, manovre, maneggio, pulizia ed uso armi, parate, preparazione cartucce, rancio, servizio ronda e libera uscita.
ORE 14:30 PREPARAZIONE ALLA BATTAGLIA
Le truppe trascorrono questo periodo antecedente lo scontro presso gli accampamenti: si studiano le ultime tattiche, si ispezionano e puliscono le armi e si preparano le cartucce.
Ore 15:30 RIVISTA ARMATE
I Generali passano in rivista le Armate schierate, controllano gli armamenti, esaminano il campo di Battaglia e studiano le tattiche da adottare.
Ore 16:00 RIEVOCAZIONE STORICA DELLA BATTAGLIA – 2° Giorno
Le movimentazioni e gli scontri tra gli eserciti napoletano ed austriaco si effettuano nella zona retrostante il Castello della Rancia, stessi luoghi dove duecento anni fa si svolgeva la Prima Battaglia per l’Indipendenza Italiana. I rievocatori indossano rifacimenti perfetti delle divise dell’epoca e spareranno a salve con precise copie di armi ad avancarica. Tolentino è stata l’ultima Battaglia campale combattuta in Italia in cui vennero utilizzate armi ad avancarica a pietra focaia. Le fasi del secondo giorno della battaglia di Tolentino vengono simulate e commentate.
Ore 17:00 PARATA FINALE GRUPPI STORICI – SALUTO delle AUTORITA’

Per info e prenotazioni facebook https://www.facebook.com/Eventi-Diversi-1419976088283234/
t.bernacchia@eventidiversi.it
avatar
Eventi Diversi


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum