Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Conta Visite

contatore
LE NAZIONI CHE HANNO VISITATO CAMPERFREE
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» Appena arrivato!
Ieri alle 22:58 Da Alex67

» Buongiorno a tutti
Ieri alle 22:57 Da Alex67

» escursione naturalistica "Tramonto sul Monte Pereta"
Ieri alle 22:34 Da KatiaLuchetti

» escursione naturalistica "I prati di Gagliole e la tomba del Capitano"
Ieri alle 21:35 Da KatiaLuchetti

» Serata degli Argomenti
Ieri alle 20:16 Da Arcano

» Gusto e tradizioni tornano alla storica fiera di Rovato (BS)
Ieri alle 18:36 Da FuoriPorta

» Serata di Condivisione
Ven 16 Feb 2018, 15:51 Da Arcano

» PIC&NIC A TREVI (PG)
Ven 16 Feb 2018, 15:11 Da Trevi

» L’Oracolo della Sibilla
Ven 16 Feb 2018, 14:47 Da Arcano

» Maschere da presepe
Ven 16 Feb 2018, 14:13 Da Oltre Il Chiostro

» Le migliore risse di Vittorio Sgarbi
Gio 15 Feb 2018, 16:43 Da Cavallo Pazzo

» Camping di Marina di Altidona
Gio 15 Feb 2018, 09:03 Da Cavallo Pazzo

» Compra un camper da 23mila euro con un assegno falso
Gio 15 Feb 2018, 08:54 Da Cavallo Pazzo

» Sanremo (IM) celebra il Carnevale dei fiori con le sfilate dei carri
Gio 15 Feb 2018, 08:44 Da FuoriPorta

» Quinto appuntamento con la rassegna "il giovedì… DOCUDÌ" a Pescara
Mer 14 Feb 2018, 23:30 Da Marco Renzini

» VIAGGIO IN OLANDA E BELGIO 14 APR AL 4 MAG 2018 CC ORSA MAGGIORE
Mer 14 Feb 2018, 21:38 Da BarbGiov52

» Tra i borghi di Umbria e Toscana Venerdi Santo a Grassina 2018 CC Orsa Maggiore
Mer 14 Feb 2018, 21:35 Da BarbGiov52

» Specchi a confronto
Mer 14 Feb 2018, 16:39 Da AtelierControsegno

» X Memorial Correale 17 e 18 marzo 2018 – Gragnano (Napoli)
Mer 14 Feb 2018, 14:17 Da TempoLibero

» Autovelox dal 05 al 11 febbraio 2018
Mer 14 Feb 2018, 09:38 Da Cavallo Pazzo

» Insalata di cavolo cappuccio con speck
Mar 13 Feb 2018, 11:30 Da Cavallo Pazzo

» Ombrina alla pizzaiola
Mar 13 Feb 2018, 11:19 Da Cavallo Pazzo

» Pomodori infarinati e Fritti
Mar 13 Feb 2018, 11:15 Da Cavallo Pazzo

» Rombo in tegame
Mar 13 Feb 2018, 11:10 Da Cavallo Pazzo

» Sugo ai funghi Porcini
Mar 13 Feb 2018, 11:07 Da Cavallo Pazzo

Previsioni del tempo
Camperfree
"Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001."

Sagra della lumaca d’élite

Andare in basso

Sagra della lumaca d’élite

Messaggio Da FuoriPorta il Mar 13 Feb 2018, 10:31

Casumaro (FE) celebra la sua specialità con la Sagra della lumaca d’élite

16/25 marzo

Fritte, in salsa o in guazzetto. E ancora con in zuppa, alla Borgogna e ovviamente alla Casumarese. In quanti modi è possibile cucinare le lumache? Almeno in 20 ricette diverse, se si scorre il menù dell’evento in programma a Casumaro. Perché sarà pure l’animale più lento del pianeta, ma nel grazioso paese in provincia di Ferrara arriva in tavola prima di tutti! La “Sagra della lumaca d’élite”, che torna per due fine settimana consecutivi dal 16 al 18 e dal 23 al 25 marzo, è l’appuntamento primaverile che anticipa la stagione delle sagre: gli abili cuochi del posto sono pronti a deliziare i visitatori proponendo piatti ricercati, ricette nuove e abbinamenti sorprendenti, il tutto con una mise en place degna di un locale di prestigio.

Ad attendere i più golosi nella Sala Polivalente “Don Alfredo Pizzi” – aperta nel giorni feriali a cena e nei festivi anche a pranzo – sarà un ricchissimo menù che spazia da specialità rigorosamente a tema a ricette tipiche delle terre degli Estensi. Anche quest’anno il piatto più rappresentativo dell’evento saranno le “lumache alla Casumarese” preparate con verdure, passata di pomodoro, burro e formaggio grana; nel ricco menù spiccano poi le lumache alla Borgogna con burro, aglio e prezzemolo, con radicchio al forno, in salsa, in guazzetto, in zuppa, con funghi e tartufo e come condimenti di tanti irresistibili primi piatti. Nel menù tradizionale, invece, grande spazio verrà dato alla gastronomia locale, dai cappellacci di zucca ai passatelli in brodo di cappone, dai bigoli all’anatra alle tagliatelle al ragù di somarino, fino alla tagliata e al filetto.

La Sagra sarà insomma un modo gustoso e divertente per conoscere da vicino le tradizioni più genuine del borgo spartiacque tra i comuni di Bondeno, Cento e Finale Emilia; un luogo che porta già nel nome l’impronta indelebile del suo passato contadino: “casimari”, infatti, era il termine con il quale si indicavano piccole capanne di contadini di valle presenti in quella zona. Qui la lumaca rappresenta da tanti secoli uno dei fondamenti della cucina locale e ogni famiglia custodisce gelosamente le proprie ricette segrete: un legame talmente radicato che nel 1999 Casumaro è stata insignita del titolo di “Città della Lumaca” dall’Associazione Nazionale Elicicoltori. Il prodotto del posto, d’altronde, è conosciuto in tutto lo Stivale per la sua carne tenera e gustosa, simile a quelle delle cozze e delle vongole ma molto più saporita: una vera e propria delizia che in cucina può essere utilizzata in molteplici varianti.
avatar
FuoriPorta
Tenda
Tenda


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum