Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» Casoni on the Rocks vs Paella y Sangria
Oggi alle 09:52 Da Federicaorsi@live.com

» la vallata del folklore
Oggi alle 09:36 Da Piero Dilauro

» "Pensami": mostra di Riccardo Corti a Viareggio
Ieri alle 22:11 Da Mercurio

» SAGRA DEI PIZZOCCHERI
Ieri alle 11:39 Da ProCaglio

» MOSTRA DI PITTURA : ACQUERELLI DI ENRICO CALDERONI
Ven 20 Lug 2018, 16:41 Da ProCaglio

» INCONTRO D'ESTATE Orbetello GR
Ven 20 Lug 2018, 11:03 Da Mercatotenda Eventi

» Mostra Wildlife Photographer of the Year | Fortezza Firmafede, Sarzana (SP)
Gio 19 Lug 2018, 23:06 Da Fortezza Firmafede

» FERRAGOSTO LEVESE 2018
Gio 19 Lug 2018, 22:35 Da Ass. Pro Levo

» BIMBIMBICI
Gio 19 Lug 2018, 22:29 Da Ass. Pro Levo

» Laterina Medievale
Gio 19 Lug 2018, 18:41 Da Vieribenedetta@yahoo.it

» Umanesimo tecnologico per conquistare i turisti!
Gio 19 Lug 2018, 17:15 Da Tipicità

» Cena sotto le Stelle
Gio 19 Lug 2018, 12:35 Da BieffePieventi

» I fini fini, primo piatto tipico della Ciociaria
Gio 19 Lug 2018, 11:57 Da FuoriPorta

» Alla scoperta di Cetona, dalla preistoria ai giorni nostri
Gio 19 Lug 2018, 11:53 Da FuoriPorta

» Sagra della melanzana
Gio 19 Lug 2018, 11:50 Da FuoriPorta

» Tartufo e cioccolato, nella Rocca di Subiaco (RM)
Gio 19 Lug 2018, 11:46 Da FuoriPorta

» Millenarja - Scene di vita medievale
Mer 18 Lug 2018, 13:58 Da Marco Pettinari

» Eroico Rosso Sforzato Wine Festival
Mar 17 Lug 2018, 14:41 Da EroicoRosso

» Libera poesia tra le mura e cappello di paglia!
Mar 17 Lug 2018, 10:26 Da Tipicità

» SAGRA DELLA ROMAGNA E DELL'ABRUZZO A FAENZA (RA) IL 24-25-26 AGOSTO 2018
Mar 17 Lug 2018, 09:20 Da Cate

» I Balanzoni, i tortelli poveri di Bologna
Mar 17 Lug 2018, 08:01 Da FuoriPorta

» In viaggio ad Ollolai alla scoperta della Sardegna più autentica
Mar 17 Lug 2018, 07:55 Da FuoriPorta

» Ascoliva Festival, ad Ascoli Piceno l’oliva ascolana in tutte le sue varianti
Mar 17 Lug 2018, 07:49 Da FuoriPorta

» Un grande “serpentone” del gusto si aggira tra i vicoli di Marcetelli (RI)
Mar 17 Lug 2018, 07:46 Da FuoriPorta

» Castel di Tora (RI) si cena sotto uno splendido cielo stellato
Mar 17 Lug 2018, 07:42 Da FuoriPorta

Previsioni del tempo
Camperfree
"Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001."

Brodetto all’anconetana

Andare in basso

Brodetto all’anconetana

Messaggio Da FuoriPorta il Ven 05 Gen 2018, 09:47

Natale al gusto di mare con il brodetto all’anconetana

La sua preparazione richiede tempo, pazienza e la voglia di assaporare i gusti di una volta: è il brodetto all’anconetana, una ricetta antica che non ha subito modifiche dalla sua versione originale. Nel capoluogo marchigiano c’è chi sostiene dice che i pesci da usare debbano essere di 13 varietà per ricordare i partecipanti all’Ultima Cena; altri, invece, sostengono che i 13 pesci stiano a ricordare le 13 maschere della famosa fontana del calamo.

INGREDIENTI

Una seppia, uno scorfano, un calamaro, un piccolo S. Pietro, un pezzo di palombo, una sogliola, una triglia di scoglio, un pesce ragno, un’orata, una testola, un rombetto, uno scampo, dei cannelli, delle cozze, delle vongole, olio d’oliva extravergine, aceto bianco, tre spicchi d’aglio, una cipolla e quattro pomodori maturi.

PREPARAZIONE

Dopo aver pulito, squamato e lavato il pesce, tagliarlo in grossi pezzi lasciando le teste. Preparare un soffritto di aglio e cipolla con olio extravergine di oliva e una volta pronto allontanare dal fuoco e bagnare con del buon aceto bianco, lasciarlo evaporare per un paio di minuti, quindi aggiungerci dei pomodori maturi tagliati a rondelle piuttosto spesse. Rimettere sul fuoco e aggiungere la seppia e il calamaro, coprire con un coperchio e lasciar cuocere per almeno trenta minuti, quindi le altre varietà di pesce, completando la teglia con la sogliola e la triglia, ricoprire con un coperchio e lasciar cuocere per almeno tre quarti d’ora a fuoco dolce, muovendo il tegame ogni tanto. Servire questo brodetto con delle fette di pane abbrustolite e strofinate con aglio.
avatar
FuoriPorta
Tenda
Tenda


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum