Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Conta Visite

contatore
LE NAZIONI CHE HANNO VISITATO CAMPERFREE
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» Aggredisce il proprietario del camper
Oggi alle 09:26 Da Camperfree

» Autorimessa del Camper Club un incendio distrutto un mezzo
Oggi alle 08:53 Da Camperfree

» Crespelle di zucca
Oggi alle 08:33 Da FuoriPorta

» A Tarzo alla scoperta del Giardino Museo Bonsai della Serenità
Oggi alle 08:24 Da FuoriPorta

» Serra de’ Conti (AN) in festa per la cicerchia, la regina dei legumi poveri
Oggi alle 08:14 Da FuoriPorta

» La Sagra della Bruschetta Monteleone Sabino (RI)
Oggi alle 08:04 Da FuoriPorta

» Paganico Sabino (RI) riscopre il suo passato contadino con la “Castagnata”
Oggi alle 07:57 Da FuoriPorta

» FESTA DELL' OCA E DEL VINO NOVELLO
Ieri alle 09:35 Da Naturalmente Lavariano

» Presepi per la Scuola - Natale 2017 - Mostra Concorso Oratorio Sant'Antonio Abat
Mar 17 Ott 2017, 22:00 Da Oratorio Mele

» Nel tetto del camper con 300 chili di marijuana
Mar 17 Ott 2017, 09:05 Da Cavallo Pazzo

» Autovelox dal 16 al 22 ottobre 2017
Lun 16 Ott 2017, 16:30 Da Cavallo Pazzo

» LA MAGIA DEL NATALE A CAPO DI PONTE
Lun 16 Ott 2017, 11:11 Da Denny

» “Pane, Olio e…”, Montelibretti (RM) celebra l’oro verde della Sabina
Lun 16 Ott 2017, 09:16 Da FuoriPorta

» Il monumento naturale di Corviano (VT)
Lun 16 Ott 2017, 08:56 Da Maria Giulia

» Halloween nel Castello Millenario
Ven 13 Ott 2017, 23:29 Da Silvia Guarnieri

» carmen di bizet (riduzione cameristica)
Ven 13 Ott 2017, 14:19 Da Società Ponchielli

» carmen di bizet (riduzione cameristica)
Ven 13 Ott 2017, 11:57 Da Società Ponchielli

» San Martino in Cantina - Valpolicella
Ven 13 Ott 2017, 08:32 Da Valpolicella

» Si aprono le fosse! È l’ora del formaggio che riemerge dal tufo!
Gio 12 Ott 2017, 18:19 Da Tipicità

» FESTA D'AUTUNNO " Passeggia e Assaggia "
Gio 12 Ott 2017, 18:19 Da Ciciliamo

» Cividale del Friuli e le misteriose Valli del Natisone
Gio 12 Ott 2017, 16:29 Da FuoriPorta

» A Conversano (BA) il novello si gusta sotto il castello
Gio 12 Ott 2017, 16:17 Da FuoriPorta

» L’antico e prelibato porro di Cervere (CN)
Gio 12 Ott 2017, 16:12 Da FuoriPorta

» Sagra del cinghiale di Chianni (PI)
Gio 12 Ott 2017, 16:08 Da FuoriPorta

» Montella (AV) festeggia dal 3 al 5 nov tutto il meglio della gastronomia irpina
Gio 12 Ott 2017, 15:59 Da FuoriPorta

Previsioni del tempo
Camperfree
"Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001."

Soncino e la stampa, un antico legame da scoprire al Museo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Soncino e la stampa, un antico legame da scoprire al Museo

Messaggio Da FuoriPorta il Mer 27 Set 2017, 13:13

Soncino e la stampa, un antico legame da scoprire al Museo

A meno di 30 anni dalla rivoluzionaria scoperta della stampa da parte di Gutenberg, un piccolo paese in provincia di Cremona era talmente all’avanguardia da ospitare già una stamperia: solo pochi centri in Europa seguivano il passo! Il legame tra Soncino (Cremona) e la storia della stampa affonda le sue radici nel 400’, quando una famiglia di ebrei proveniente da Spira – città tedesca vicino a Magonza – giunse in questo angolo di Lombardia sotto il benestare dei duchi di Milano.

Un legame da scoprire nel Museo della Stampa, inaugurato nel 1988 in occasione delle celebrazioni del V Centenario della Stampa della Prima Bibbia Ebraica Completa; qui infatti, Israel Nathan ebbe l’intuizione di applicare l’allora recente tecnica della stampa a caratteri mobili alla sua lingua, e di impiantare a Soncino una tipografia ebraica, dove nel 1488 fu stampata la prima Bibbia completa di segni vocalici in ebraico. Lo spazio museale – nato dalla volontà della Pro Loco di valorizzare una vicenda storica che ha posto la cittadina di Soncino al centro dell’Europa – è diviso in tre sezioni: la prima dedicata alla celebre famiglia di stampatori, la seconda ad un approfondimento sulle tecniche di stampa e di incisione e la terza alle incisioni d’arte.

Il nucleo originario del museo è dedicato alla Casa degli stampatori e alla celebre famiglia di cui vengono illustrate le vicende e i metodi di stampa. La tradizione ha sempre indicato la tipica casa a torre di via Lanfranco, oggi adibita a museo, come sede della stamperia della famiglia ebraica. La stamperia fu attiva nel borgo per una decina d’anni, poi gli ebrei se ne andarono per l’opposizione cattolica, ma la loro impresa continuò in una migrazione verso sud, che li portò fino a Costantinopoli; continuarono però a firmare la loro produzione con il nome “Soncino”, in omaggio alla città nella quale erano stati accolti dopo la cacciata dalla Germania.

La seconda sezione è invece un curato spazio di approfondimento dedicato alle tecniche di stampa e d’incisione. Qui i visitatori possono scoprire da vicino una serie di attrezzature (dai caratteri mobili fino a torchi di differenti fatture ed epoche) e distinguere i principali metodi d’incisione illustrati in alcune teche. L’esperienza all’interno del museo si completa – dal 2001 – attraverso la visita di esposizioni temporanee, presenti durante tutto l’anno, dedicate di volta in volta alle incisioni d’arte, alla piccola editoria o a raccolte exlibristiche. La generosità degli artisti che hanno scelto questa sede come luogo espositivo, ha permesso di arricchire la collezione permanente. Si tratta di una raccolta che si apre sul panorama dell’incisione d’arte contemporanea, attraverso opere rappresentative di numerose realtà nazionali, offrendo un saggio delle differenti tecniche d’incisione e delle varie correnti espressive.
avatar
FuoriPorta
Tenda
Tenda


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum