Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email

A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Chiave11

Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Google Maps per localizzare la tua posizione anche per fare percossi stradali in auto/camper
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» Ventoline frigo trivalente
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Ieri alle 22:26 Da Corrado B

» presentazione
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Ieri alle 08:41 Da Camperfree

» Frigo ad assorbimento
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Lun 25 Mag 2020, 09:15 Da Camperfree

» Desenzano Garda Flowers SUMMER
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Ven 22 Mag 2020, 13:53 Da Desenzano Garda Flowers

» Frittata di Agarico Ostreato
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 11:11 Da Mauro.B

» Scarpariello
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 11:06 Da Mauro.B

» Pioppini in umido
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 11:02 Da Mauro.B

» Pasta con panna prosciutto e funghi
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 10:57 Da Mauro.B

» Frittura di Acquadella
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 10:49 Da Mauro.B

» Orata agli agrumi
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 10:43 Da Mauro.B

» Frittata di bianchetti
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 10:40 Da Mauro.B

» Coprini e Formaggio
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Mer 20 Mag 2020, 10:34 Da Mauro.B

» PISA: Dal 30 maggio riaprono i monumenti in Piazza dei Miracoli
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Mar 12 Mag 2020, 10:08 Da Fabrizio.Quochi

» A Volterra alla scoperta dei Musei della terra degli Etruschi
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Ven 08 Mag 2020, 16:56 Da FuoriPorta

» Il turismo riparte con 10 milioni di euro
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Ven 08 Mag 2020, 16:52 Da FuoriPorta

»  Parco Regionale del Partenio
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Mer 06 Mag 2020, 14:53 Da FuoriPorta

» Il Salame Mugnanese di Avellino
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Mer 06 Mag 2020, 14:48 Da FuoriPorta

» IL PIANISTA GIULIO ANDREETTA E IL MUSICOLOGO ALESSANDRO ZATTARIN PRESENTANO L’ALBUM AMERICAN SOUNDS
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Lun 04 Mag 2020, 16:12 Da F.2009

» Mesagne: archeologia, tipicità e Boomdabash
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Ven 01 Mag 2020, 11:33 Da FuoriPorta

» Aritzo, una bellezza in Barbagia dalle tinte noir
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Ven 01 Mag 2020, 11:28 Da FuoriPorta

» Mesagne e i carciofi brindisini ripieni
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Ven 01 Mag 2020, 11:24 Da FuoriPorta

» I mugnuli… chi li conosce?
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Ven 01 Mag 2020, 11:19 Da FuoriPorta

» Pasta e fagiolini, il piatto veg di Mesagne
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Ven 01 Mag 2020, 11:14 Da FuoriPorta

» COSMOGARDEN
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Lun 27 Apr 2020, 11:24 Da Area_Fiera_

» COSMODONNA
A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Icon_minitime1Lun 27 Apr 2020, 11:20 Da Area_Fiera_

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace

Andare in basso

A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace Empty A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace

Messaggio Da FuoriPorta il Gio 27 Lug 2017, 18:40

A San Vito Lo Capo (TP) il cous cous diventa il piatto della pace

15/24 settembre

Non un semplice appuntamento culinario, ma un vero e proprio Festival internazionale dell’integrazione culturale, una festa di culture, sapori e civiltà che celebra il cous cous come piatto della pace: l’attesissimo Cous Cous Fest di San Vito Lo Capo è un appuntamento che si rinnova ormai da 20 anni e che animerà dal 15 al 24 settembre una delle cittadina di mare più famose di tutta la Sicilia. Protagonista indiscusso della manifestazione è il cous cous, piatto povero per eccellenza ma capace di far incontrare per l’occasione chef provenienti da tutto il mondo all’insegna dell’integrazione e dello scambio. Nella splendida cornice di San Vito Lo Capo, famosa per il suo clima caldo, il suo mare cristallino e la bellezza delle sue spiagge, saranno dieci giorni tutti da vivere tra appassionanti gare gastronomiche, degustazioni di cous cous, cooking show di chef stellati, lezioni di cucina per grandi e bambini, talk show, momenti di approfondimento e concerti. Insomma paesi diversi, popoli diversi, diverse culture, diverse lingue, diverse ricette, musiche diverse, spettacoli diversi ed emozioni diverse: un festival diverso da tutti gli altri, perché unico, come il piatto della pace a cui è dedicato, il cous cous.

Informazioni: 3408505381 – info@fuoriporta.org

Cosa vedere

La Chiesa Madre e la Cappella di Santa Crescenza, la grande spiaggia di San Vito e quella, meno conosciuta, di Santa Margherita.

Nei dintorni

La Riserva dello Zingaro, le Isole Egadi, il borgo medievale di Erice e le saline di Trapani.

Come arrivare

Per arrivare a San Vito Lo Capo dalle altre città italiane, il modo più agevole e più comodo è la nave. Il porto più vicino è quello di Palermo da dove esistono collegamenti giornalieri con San Vito Lo Capo. Se si viaggia in auto e si proviene dalla zona più occidentale della Sicilia bisogna seguire la statale 187 che collega Trapani a Palermo.
FuoriPorta
FuoriPorta
Caravan
Caravan


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum