Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Conta Visite

contatore
LE NAZIONI CHE HANNO VISITATO CAMPERFREE
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» La roulotte prende fuoco
Mer 13 Dic 2017, 08:45 Da Cavallo Pazzo

» Diamoci un saluto giornaliero 2016
Mar 12 Dic 2017, 23:57 Da Corrado B

» l borgo di Lovere, perla del Lago di Iseo
Mar 12 Dic 2017, 18:16 Da FuoriPorta

» L’Orto dei frutti dimenticati di Pennabilli
Mar 12 Dic 2017, 18:14 Da FuoriPorta

» L’Alta Valle dell’Isonzo in bicicletta
Mar 12 Dic 2017, 18:11 Da FuoriPorta

» Ripa Majala, un gioiello roccioso nel cuore della campagna laziale
Mar 12 Dic 2017, 18:07 Da FuoriPorta

» Taccozze e fagioli alla molisana di Guardiaregia
Mar 12 Dic 2017, 18:00 Da FuoriPorta

» “Raici e fasioi”, la zuppa di Mogliano Veneto
Mar 12 Dic 2017, 17:53 Da FuoriPorta

» “Segui la Stella”, i Presepi Artistici in mostra ad Alatri (FR)
Mar 12 Dic 2017, 16:35 Da FuoriPorta

» I Mercatini di Natale animano Greccio (RI) in attesa del Presepe
Mar 12 Dic 2017, 16:33 Da FuoriPorta

» La magia del presepe va in scena l’Anfiteatro Romano, il Mitreo e la Cattedrale
Mar 12 Dic 2017, 16:29 Da FuoriPorta

» A Iseo (BS) il Natale torna a far rima con il gusto
Mar 12 Dic 2017, 16:22 Da FuoriPorta

» A Pennabilli (RN) il suggestivo Presepe prende vita nella “rupe”
Mar 12 Dic 2017, 16:17 Da FuoriPorta

» Il radicchio rosso di Mogliano Veneto (TV) in mostra per due giorni
Mar 12 Dic 2017, 16:14 Da FuoriPorta

» Dogliani (CN) organizza il Presepe Vivente nel borgo “Castello”
Mar 12 Dic 2017, 16:11 Da FuoriPorta

» A Condino (TN) i Presepi prendono vita sulle fontane
Mar 12 Dic 2017, 16:07 Da FuoriPorta

» Il Presepe vivente di Equi Terme nel suggestivo scenario del solco (MS)
Mar 12 Dic 2017, 16:04 Da FuoriPorta

» Brisighella (RA) apre per le porte per il Presepe itinerante vivente
Mar 12 Dic 2017, 16:01 Da FuoriPorta

» Il Presepe monumentale accoglie i visitatori a Città della Pieve (PG)
Mar 12 Dic 2017, 15:56 Da FuoriPorta

» Pontelongo (PD) il Presepe Vivente è uno spettacolo popolare
Mar 12 Dic 2017, 15:53 Da FuoriPorta

» La piccola Betlemme di Montalto Uffugo (CS)
Mar 12 Dic 2017, 15:51 Da FuoriPorta

» Per 4 giorni Faicchio (BN) diventa “La Betlemme del Sannio”
Mar 12 Dic 2017, 15:48 Da FuoriPorta

» Baselice (BN) torna indietro nel tempo per riscoprire il suo Presepe
Mar 12 Dic 2017, 15:45 Da FuoriPorta

» Autovelox dal 11 al 17 dicembre 2017
Mar 12 Dic 2017, 15:40 Da Cavallo Pazzo

» New Generation Gospel Crew in concerto a Zanè
Lun 11 Dic 2017, 12:04 Da NggCrew

Previsioni del tempo
Camperfree
"Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001."

TEMPLARIA festival 2017 - 17/21 agosto Castignano (AP)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

TEMPLARIA festival 2017 - 17/21 agosto Castignano (AP)

Messaggio Da Pro Loco Castignano il Gio 20 Lug 2017, 10:32

CASTIGNANO (AP) 17-21 AGOSTO.

Notti da Medioevo con teatro, musica, danza. Artisti provenienti da tutta Italia ed enogastronomia a tema.

Il fascino del Medioevo a Castignano: Templaria Festival, come di consueto, si propone come uno spaccato di vita medievale con teatro, musica, mostre, convegni, ma anche banchetti, taverne con menù medievali, botteghe d’artigiani. Camminare per le vie del centro storico, nei giorni della manifestazione, significa ripercorrere la storia dei Templari che permea ogni pietra e si percepisce nelle tante suggestioni del luogo; significa un magico tuffo nel passato per riappropriarsi della propria memoria, per rendere comprensibile e concreto un patrimonio culturale per troppo tempo rimasto nell’oblio.

Il festival, arrivato alla sua XXVIII edizione, ha ormai raggiunto fama e seguito ultra-regionali, con riconoscimenti ed apprezzamenti come una delle rievocazioni medievali più curate, attinenti, complete d'Italia. Ogni anno la Pro Loco di Castignano cerca di migliorarsi, intoducendo sempre novità interessanti, pur rimanendo il Medioevo e la vita a quei tempi il fulcro del festival.Ad ogni edizione viene scelto un tema intorno al quale si vanno a sviluppare gli spettacoli degli oltre 150 artisti provenienti da tutta Italia e dei figuranti locali.

Il tema per l'edizione 2017 è: i sette vizi capitali.

Da sempre il vizio affascina più delle virtù, non solo per la semplicità con cui si inciampa nelle debolezze anziché percorrere la faticosa strada della sobrietà, quanto per l’attrazione che si prova sul riflettere o semplicemente discutere sui vizi stessi: dalle disquisizioni dei dotti, ai pettegolezzi del popolo, dai giudizi dei moralisti ai proclami dei libertini, dalle riprovazioni dei pastori alle analisi dei teologi, nessuno si è mai sottratto dall’esprimere il proprio parere sull’argomento.

D’altro canto i vizi mutano con il mutare delle condizioni sociali, quasi sempre essi rappresentano uno specchio nel quale si riflettono le debolezze di quel preciso momento storico. Oggi il relativismo contemporaneo ha messo in discussione la differenza tra tentazioni  e integrità, e forse nemmeno il peccato è più così attraente.

Ma che cos’è veramente il vizio e come mai da sempre ci lusinga, ci attrae e ci seduce molto più della virtù? Dopo aver raccontato l’integrità dei Poveri Cavalieri del Tempio e averne cantato le imprese virtuose, l’edizione 2017 di Templaria Festival è pronta ad offrire una panoramica sui peccati legati al vizio, attraverso un percorso affascinante e originale alla scoperta dei “sette vizi capitali” – superbia, avarizia, lussuria, ira, gola, invidia e accidia – dimostrandoci come a partire dal medioevo, siano tratti permanenti e sempre attuali della realtà umana.

Dai teologi agli ordini mendicanti, dal papa all’imperatore, nessuno è sfuggito all’accusa di aver percorso il sentiero del vizio, o al merito di avere estirpato almeno un ramo della malapianta dei peccati capitali. Un tema dunque che ha conquistato tutti gli ambienti e i ceti dei secoli di mezzo, compresi coloro i quali tentavano un estremo ravvedimento dal peccato con la conquista o il pellegrinaggio in quelle “Terresante” fonte di ogni lavacro dell’anima. L’ intenzione è quella di raccontare e dunque comprendere quale fu l’impatto dei vizi capitali sugli ordini monastico cavallereschi ed in particolare sui Poveri Cavalieri del Tempio, quei Templari che da ormai 28 stagioni, Templaria Festival racconta tra l’approfondimento storico e la dimensione ludica, tra la bellezza della riscoperta e il fascino delle notti da medioevo in cui sprofonda come per incantesimo l’intero centro storico, che mediante le pietre millenarie che lo costituiscono, fanno vivere allo spettatore un’esperienza unica: la musica, il canto, la danza, il teatro e i tanti spettacoli itineranti cui attori e figuranti danno vita rendono Templaria Festival qualcosa di magico ed irripetibile.

Per tutte le info:
https://www.facebook.com/TemplariaFestival/
www.templaria.it

Possibilità di campeggiare gratis !!!!



Pro Loco Castignano


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum