Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» Mostra Wildlife Photographer of the Year | Fortezza Firmafede, Sarzana (SP)
Ieri alle 23:06 Da Fortezza Firmafede

» FERRAGOSTO LEVESE 2018
Ieri alle 22:35 Da Ass. Pro Levo

» BIMBIMBICI
Ieri alle 22:29 Da Ass. Pro Levo

» Laterina Medievale
Ieri alle 18:41 Da Vieribenedetta@yahoo.it

» Umanesimo tecnologico per conquistare i turisti!
Ieri alle 17:15 Da Tipicità

» Cena sotto le Stelle
Ieri alle 12:35 Da BieffePieventi

» I fini fini, primo piatto tipico della Ciociaria
Ieri alle 11:57 Da FuoriPorta

» Alla scoperta di Cetona, dalla preistoria ai giorni nostri
Ieri alle 11:53 Da FuoriPorta

» Sagra della melanzana
Ieri alle 11:50 Da FuoriPorta

» Tartufo e cioccolato, nella Rocca di Subiaco (RM)
Ieri alle 11:46 Da FuoriPorta

» Millenarja - Scene di vita medievale
Mer 18 Lug 2018, 13:58 Da Marco Pettinari

» Eroico Rosso Sforzato Wine Festival
Mar 17 Lug 2018, 14:41 Da EroicoRosso

» Libera poesia tra le mura e cappello di paglia!
Mar 17 Lug 2018, 10:26 Da Tipicità

» SAGRA DELLA ROMAGNA E DELL'ABRUZZO A FAENZA (RA) IL 24-25-26 AGOSTO 2018
Mar 17 Lug 2018, 09:20 Da Cate

» I Balanzoni, i tortelli poveri di Bologna
Mar 17 Lug 2018, 08:01 Da FuoriPorta

» In viaggio ad Ollolai alla scoperta della Sardegna più autentica
Mar 17 Lug 2018, 07:55 Da FuoriPorta

» Ascoliva Festival, ad Ascoli Piceno l’oliva ascolana in tutte le sue varianti
Mar 17 Lug 2018, 07:49 Da FuoriPorta

» Un grande “serpentone” del gusto si aggira tra i vicoli di Marcetelli (RI)
Mar 17 Lug 2018, 07:46 Da FuoriPorta

» Castel di Tora (RI) si cena sotto uno splendido cielo stellato
Mar 17 Lug 2018, 07:42 Da FuoriPorta

» Autovelox dal 16 al 22 luglio 2018
Lun 16 Lug 2018, 16:05 Da Cavallo Pazzo

» 16a Festa della Bistecca - Loc. Santarello
Lun 16 Lug 2018, 14:06 Da Moira Guerrini

» In Valdelsa. Tra ville, castelli e fattorie storiche
Sab 14 Lug 2018, 17:36 Da Ass. Culturale Cetra

» Che Grana il Grignolino
Ven 13 Lug 2018, 18:36 Da Pro Loco Grana

» Apericena Astronomica
Ven 13 Lug 2018, 12:35 Da BieffePieventi

» Rione Castello in Festa - II Sagra della Pizzola
Ven 13 Lug 2018, 11:01 Da RioneCastello

Previsioni del tempo
Camperfree
"Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001."

LA SAGRA DEL MARE FLEGREA

Andare in basso

LA SAGRA DEL MARE FLEGREA

Messaggio Da Giusy il Lun 17 Lug 2017, 13:17

LA SAGRA DEL MARE FLEGREA

Con il patrocinio del Comune di Monte di Procida e della Regione Campania

XXIX° EDIZIONE

date: 3-4-5-6 agosto 2017

Località: Acquamorta, Monte di Procida (Napoli)



Una calda serata d’agosto, lo scenario suggestivo dell’insenatura di Acquamorta a Monte di Procida, le prelibatezze della gastronomia flegrea… il tutto accompagnato da buon vini locali e birre artigianali con i sapori dei Campi Flegrei: questi gli ingredienti della rinomata “ Sagra del Mare Flegrea” dell’Associazione “Vivi L’Estate”.

Una manifestazione ormai molto ben collaudata e conosciuta, tanto da far diventare Monte di Procida meta di molti, moltissimi visitatori provenienti dall’intera Regione regalando quindi al paese, e, all’intera area flegrea, una valorizzazione che in ben poche altre occasioni riesce ad ottenere.
L’edizione del 2007 e del 2012 è stata oggetto di un servizio televisivo da parte del famoso programma di Rai Uno “Linea Blu”, condotto da Donatella Bianchi. Mentre nel 2009 e 2010 oggetto di servizio televisivo da parte della testa giornalistica del TG3 con la rubrica “Saperi e Sapori” curata da Muccillo.
L’Associazione offre nelle serate della Sagra: pepate di cozze, pizzette d’alghe, anguria, frittura mista di pesce e vini locali, ma sicuramente il “piatto forte” (è proprio il caso di dirlo…) è quello cucinato direttamente sulle banchine dai ristoranti: insomma una preparazione “live” che richiede un grosso sforzo organizzativo… ma ampiamente ripagato, poi, dalla prelibatezza delle pietanze offerte al pubblico.

Il sito da solo offre un grande spettacolo con l’insenatura di Acquamorta, ma l’organizzazione fa il resto.
Una schiera di 30 gazebo copre tutto lo spazio antistante la darsena dei pescatori del molo di Acquamorta. Sotto questi stand offriamo ai visitatori tutto quello che potrebbero desiderare di trovare in una sagra.
I primi cinque stand infatti accolgono i Ristoranti che partecipano alla nostra manifestazione. Ogni ristorante gestisce il suo team e le sue cose in piena autonomia, permettendo quindi un lavoro assolutamente naturale e capace di sfornare autentiche prelibatezze anche in un posto così poco convenzionale e distante dalle cucine tipiche dei ristoranti.

Subito dopo ci sono gli stand delle fritture: 2 stand dove si possono assaggiare delle abbondanti porzioni di frittelle d’alghe e una frittura di pesce azzurro freschissimo, acquistato presso i pescatori locali, che ogni anno riscuote sempre grandissimo successo anche tra i visitatori più giovani.
Non poteva certo mancare lo stand delle cozze che regala profumi e sapori tipicamente marinari, e quello delle bruschette che richiami gli stessi sapori.
Ma c’è anche il dolce. E che dolce. Sapientissimi pasticcieri locali offrono infatti delle torte spesso sperimentate proprio per la nostra manifestazione (es. la Lingua montese). La bontà anche di questo piccolo “sfizio” è facilmente documentabile.

Altri stand invece riguardano le bibite. Quelle molto “commerciali” ma anche uno stand dedicato ai vini pregiati della nostra zona. Vini dei campi flegrei che raccolgono sempre parole di elogio anche dai palati più raffinati.
Per gli amanti della birra invece, la Sagra del Mare Flegrea, propone un ottima birra artigianale che ha come caratteristica costante l’utilizzo di alcune materie prime tipiche dei Campi Flegrei.
E se questo a qualcuno non bastasse, ecco organizzati, nelle stesse serate, spettacoli musicali, danze folcloristiche (un vero Festival delle Tammorre e non solo).
Stand con l’esposizione di prodotti tipici dell’artigianato locale e dei nostri amici sponsor pronti ad accogliere i nostri visitatori con le loro offerte migliori!
Insomma, serate di festa cullati tra mare, gastronomia e divertimento!

Basta visitare il nostro sito/pagina Facebook o cliccare su Youtube “Sagra del Mare Flegrea”, per trovare numerosi servizi sulla manifestazione e rendervi conto che è un evento da non perdere.La nostra Sagra del Mare Flegrea è diretta anche alla promozione, valorizzazione e difesa del territorio. Infatti quest’anno nei giorni di Sagra faremo delle visite guidate (a numero chiuso) geologiche alla riscoperta e valorizzazione del territorio lungo tutto il percorso, dove è in corso la creazione della grande passeggiata storico paesistica (le immagini di seguito fanno capire meglio dei luoghi oggetto della visita), finanziato da fondi POR all’interno del PIT Grande Attrattore Culturale dei campi Flegrei.

https://www.facebook.com/sagradelmareflegrea/?ref=bookmarks]

Giusy


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum