Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» RAD. ANCONA E FESTA DELL'OLIO A SAN SEVERINO M. CC ORSA MAGGIORE 23/27 NOV. 2018
Lun 22 Ott 2018, 20:22 Da BarbGiov52

» Il Castello del Malconsiglio e la congiura dei baroni
Lun 22 Ott 2018, 16:37 Da FuoriPorta

» Villaggio dei Borghi di Fuoriporta
Lun 22 Ott 2018, 16:35 Da FuoriPorta

» pane,olio e....
Lun 22 Ott 2018, 12:52 Da Luigina.Turchetti

» AD ACQUALAGNA È TRUFFLE EXPERIENCE!
Lun 22 Ott 2018, 12:01 Da Tipicità

» “Massafra nel medioevo. La notte dei masciari e la magia dei luoghi di Puglia.”
Lun 22 Ott 2018, 11:21 Da MassafraTurismo

» XIX FESTA DELL'OLIO E DEL VINO NOVELLO _VIGNANELLO (VT)
Lun 22 Ott 2018, 10:46 Da Pro Loco Vignanello

» Visita guidata teatrale
Lun 22 Ott 2018, 10:19 Da Eventi Chiesa S. Bassiano

» CASTELLI E FORTIFICAZIONI SFORZESCHE (Lodi, 21 ottobre 2018)
Dom 21 Ott 2018, 16:45 Da Ri.Ca.Sba

» HALLOWEEN AL CASTELLO DI GRADARA
Dom 21 Ott 2018, 13:14 Da Gradara Pro Loco

» ANIMALI E CASTELLI (Cremona, 20 ottobre 2018)
Sab 20 Ott 2018, 16:48 Da Ri.Ca.Sba

» Coburg (Germania)
Sab 20 Ott 2018, 16:41 Da Cavallo Pazzo

» Ebern (Germania)
Sab 20 Ott 2018, 16:04 Da Cavallo Pazzo

» Coniglio ai funghi trifolati
Sab 20 Ott 2018, 10:52 Da Apollo

» Spezzatino di gallinella
Sab 20 Ott 2018, 10:46 Da Apollo

» Spaghetti ammollicati alla massese
Sab 20 Ott 2018, 10:28 Da Apollo

» Stinco di maiale con patate e verza
Sab 20 Ott 2018, 10:17 Da Apollo

» Totani ripieni al limone
Sab 20 Ott 2018, 10:13 Da Apollo

» "Calendario": 12 artisti alla Villa Argentina di Viareggio
Sab 20 Ott 2018, 00:31 Da Mercurio

» SAPORI D'AUTUNNO
Ven 19 Ott 2018, 18:58 Da LaPulentada

» " Natale con i Misteri del Di Zinno “ I Presepi di Giovanni Teberino
Ven 19 Ott 2018, 17:56 Da GiovanniTeberino

» FESTA DELL'OLIO MONTEMURLO
Ven 19 Ott 2018, 17:11 Da Elio48

» Saluto
Ven 19 Ott 2018, 16:52 Da Elio48

» Collezionare a Firenze - Artigianarte 2018
Ven 19 Ott 2018, 15:55 Da Mercatotenda Eventi

» Coltiviamo la Biodiversità 2018 Teatro Comunale, Trevi Giovedì 8 Novembre 2018
Ven 19 Ott 2018, 15:40 Da Trevi

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

Cervaro, la città che si tinge di mille colori con Infiorata

Andare in basso

Cervaro, la città che si tinge di mille colori con Infiorata

Messaggio Da FuoriPorta il Mer 10 Mag 2017, 08:47

Cervaro, la città che si tinge di mille colori con Infiorata

A Cervaro c’è un’antica tradizione che resiste fiera al trascorrere del tempo, è l’Infiorata, l’evento che più di ogni altro anima e coinvolge gli abitanti della cittadina in provincia di Frosinone; uno spettacolare evento che coincide da sempre con la festività religiosa del Corpus Domini.

Dagli anni 50’ ad oggi ne è stata fatta di strada, e grazie al lavoro dell’Associazione Storico-Culturale-Artistica “Infiorata di Cervaro” – l’evento si è arricchito travalicando anche i confini regionali con la Rassegna di Maestri Infioratori, giunta alla quarta edizione e che torna quest’anno il dal 2 al 4 giugno, con il consueto spettacolo regalato dai colori e dai profumi della natura e un ricco programma che spazia dalla gastronomia del territorio alla musica dal vivo, dalle sfilate in costume agli eventi teatrali, fino ai canti popolari.

E così anche quest’anno raggiungeranno il paese esperti infioratori provenienti da 12 località della Toscana, dell’Umbria, della Sicilia e di tutte le province del Lazio, che contribuiranno ad abbellire le strade di Cervaro con splendidi tappeti floreali frutto delle diverse tecniche di lavorazione dei singoli petali.

Dal 2 al 4 giugno sono attesi all’Infiorata i maestri di  Alatri (Frosinone), Aprilia e Norma (Latina), Artena, Genazzano (Roma), Bolsena e Vignanello (Viterbo), Poggio Moiano (Rieti), Paciano (Perugia), Fucecchio (Firenze), Montallegro (Agrigento) e Noto (Siracusa).

Amore per la tradizione, passione per l’arte e voglia di condividere momenti unici saranno anche quest’anno gli ingredienti vincenti della festa, che per il popolo cervarese rappresenta un’occasione per manifestare l’attaccamento alle proprie radici e ad usanze tramandate di padre in figlio.

Anticamente gli abitanti del paese accompagnavano la processione religiosa del Corpus Domini con una pioggia di petali che venivano lanciati dai balconi lungo tutto il percorso fatto dal Santissimo Sacramento; da qui, intorno alla metà del secolo scorso, prese piede l’idea di decorare il manto stradale con i fiori, e nell’arco di diversi anni i semplici disegni degli albori si sono trasformati in vere e proprie opere d’arte, allestite con materiali raffinati che danno vita a morbidi e vellutati disegni, splendenti dei più vivi colori che la natura sa offrire.

Per un’intera settimana gli abitanti di Cervaro si dedicano alla raccolta dei fiori, partendo da quelli che riescono a mantenere più a lungo il colore e la freschezza: lampazzi o romice, tuie, cipressi ed altri semi o piccole foglie adatti a tessere il fondo dei tappeti floreali; le ultime giornate sono invece dedicate alla raccolta dei fiori più ornamentali come ginestre, margherite, fiori di vacca, cardi e bocche di leone.

Quest’anno la manifestazione prenderà il via venerdì 2 giugno con l’arrivo delle delegazioni, la cena degli infioratori e il saluto delle autorità. Il giorno successivo inizierà la realizzazione dei tappeti floreali, mentre i bambini potranno partecipare al corso teorico e pratico che partendo dai fiori li condurrà fino ai segreti dell’infiorata; nel pomeriggio sarà la volta della sfilata in costume, degli spettacoli musicali e dell’apertura degli stand gastronomici.

Il tutto in attesa del gran finale di domenica 4 giugno, con l’apertura dei tappeti floreali sin dalle 7 del mattino, il mercato rionale, i giochi per i più piccoli, la sfilata di moto d’epoca, i canti popolari e gli spettacoli teatrali.

Per chi volesse trascorrere qualche ora in più da queste parti, meritano una visita la Chiesa Santa Maria Maggiore nel centro storico, il Santuario Diocesano e Mariano Maria SS.ma de’ Piternis che vanta 600 anni di storia e che sorge all’ingresso di una gola ai piedi del monte Aquilone l’abbazia di Montecassino, il Museo Historiale di Cassino e il Parco Della Memoria Storica di San Pietro Infine.

Info
Luogo: Cervaro – Frosinone
Data: 2-3-4 giugno
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
3408505381
avatar
FuoriPorta
Tenda
Tenda


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum