Camperfree
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.
Accedi

Ho dimenticato la password

Google Maps per localizzare la tua posizione anche per fare percossi stradali in auto/camper
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Prenotazioni GardaLanding
Ultimi argomenti attivi
» Carnevale di Brescia
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Mar 07 Feb 2023, 17:16 Da Oasi Blu

» Carnevale dell’Uomo Cervo
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Mar 07 Feb 2023, 17:02 Da Oasi Blu

» Carnevalata Copparese 2023
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Mar 07 Feb 2023, 16:53 Da AvipCopparo

» Carnevale di Satriano di Lucania
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Mar 07 Feb 2023, 16:52 Da Oasi Blu

» OmoGirando la mostra “La seduzione del bello. Capolavori segreti tra '600 e '700” al Museo Bagatti
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Dom 05 Feb 2023, 16:25 Da OmoGirando

» OmoGirando Alatri - visita guidata - domenica 26 febbraio, ore 10:00
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Dom 05 Feb 2023, 16:13 Da OmoGirando

» OmoGirando Lucus Feroniae e la Villa dei Volusii - Capena (RM), domenica 12 febbraio, ore 10:00
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Dom 05 Feb 2023, 15:54 Da OmoGirando

» FORME SFUGGENTI 102 – FIERA DI BOLOGNA
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Dom 05 Feb 2023, 01:38 Da Ri.Ca.Sba

» Notturno a Palazzo Reale- Speciale San Valentino
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Ven 03 Feb 2023, 17:13 Da Somewhere

» Come condividere i vostri eventi
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Gio 02 Feb 2023, 21:39 Da Pro Loco Arbëria

» Feste del polentone con il sugo di magro a Castel di Tora
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Mer 01 Feb 2023, 16:52 Da Oasi Blu

» Carnevale dei Matòci di Valfloriana (TN) – 16/21 feb
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Mer 01 Feb 2023, 16:40 Da Oasi Blu

» Terme in Fiore XI Edizione 25 e 26 Marzo
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Mar 31 Gen 2023, 15:17 Da Antonella Rocchi

» Notturno a Palazzo Barolo - Speciale San Valentino
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 11:22 Da Somewhere

» Aperitorre San valentino
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 11:19 Da Somewhere

» Aperitorre
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 11:17 Da Somewhere

» Piccoli esploratori al museo Egizio
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 11:14 Da Somewhere

» Una Fiaba da Re a Palazzo Reale
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 11:11 Da Somewhere

» Torino Segreta Tour
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 11:05 Da Somewhere

» Torino Golosa
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 11:00 Da Somewhere

» Notturno a Palazzo Reale
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 10:56 Da Somewhere

» Notturno al Manicomio di Collegno
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 10:52 Da Somewhere

» Torino Noir® Tour
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 10:31 Da Somewhere

» Torino Gialla® Tour
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 10:24 Da Somewhere

» La Magia della Sacra di San Michele Tour
Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Icon_minitime1Gio 26 Gen 2023, 10:15 Da Somewhere

Previsioni del tempo
Camperfree
"Attenzione! Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001. L’autore del sito Mario La Donna e possibili collaboratori non sono responsabili del contenuto dei commenti ai post, nè del contenuto dei siti linkati. Alcuni testi o immagini inseriti in questo blog sono tratti da internet e, pertanto, considerati di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi."

Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo

Andare in basso

Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo Empty Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo

Messaggio Da FuoriPorta Ven 28 Apr 2017, 14:32

Valmalenco, così l’antica miniera è diventata un Ecomuseo

Non un semplice spazio espositivo, quanto piuttosto un luogo che conserva la memoria collettiva di un intero territorio. E’ il Museo Minerario della Bagnada nel comune di Lanzada (Sondro), un luogo intriso di storia che testimonia al meglio le peculiarità di un’attività che ha permeato la vita degli abitanti della Valmalenco. La ricchezza delle risorse minerarie della zona, infatti, ha giocato un ruolo fondamentale per l’economia locale e per la ricerca scientifica, costituendo con la sua varietà di minerali e rocce un polo di attrazione su scala internazionale. Il percorso di visita si articola in tre momenti: la visita della galleria (incontro con il talco e con gli spostamenti nella miniera di uomini e materiali), il Museo Minerario (incontro con la storia e gli oggetti di lavoro) e il Museo Mineralogico, con esposizione dei minerali della Valmalenco. La Miniera della Bagnada fu scoperta verso la fine degli anni ’20 dalla Società Anonima di Amianto dell’ingegner Grazzani di Milano, che ottenne la prima concessione di ricerca mineraria nel 1936. In realtà, già nel 1870, alcune società impegnate nell’estrazione dell’amianto intuirono le potenzialità del talco; tuttavia le difficoltà tecniche e la scarsa richiesta sul mercato di una materia prima ancora poco conosciuta fecero cadere l’interesse. Lo sfruttamento intensivo del giacimento della Bagnada si prolungò per oltre 50 anni, fino alla metà degli anni 80’. L’attività di coltivazione della Miniera era piuttosto rudimentale, basata sul lavoro manuale e priva di aiuti di tipo meccanico: prevedeva il trasferimento del talco attraverso teleferiche e un’organizzazione della forza lavoro in squadre di 25 minatori che si dividevano le incombenze quotidiane. L’estrazione del talco rappresenta ancora oggi un aspetto fondamentale nell’economia della Valmalenco, che con una sola miniera attiva si impone nel mercato internazionale. Certo, l’evoluzione tecnologica ha apportato alle modalità di coltivazione profondi cambiamenti in termini di modernità, ciò nonostante non ha potuto cancellare la memoria storica che la Miniera della Bagnada – divenuta oggi Museo – vuole testimoniare.

La visita al Museo si effettua solo su prenotazione chiamando il Consorzio Turistico Sondrio e Valmalenco.

I costi sono: 8 euro – ingresso ridotto – bambini 5/12 anni e anziani oltre i 70 anni, 11 euro – ingresso intero. Si effettuano visite ad hoc per gruppi e scolaresche.
FuoriPorta
FuoriPorta
Caravan
Caravan


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.