Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Conta Visite

contatore
LE NAZIONI CHE HANNO VISITATO CAMPERFREE
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» Rievocazione storica della Passione di nostro Signore Gesù Cristo
Ieri alle 18:50 Da Pro Loco Marmore

» SICILIA A SARONNO
Ieri alle 12:34 Da CinziaMiraglio@gmail.com

» L'Anello del Pinot, passeggiata con degustazione e merenda 18 marzo 2018
Mer 21 Feb 2018, 12:00 Da Calyx

» Calamari ripieni al forno
Mer 21 Feb 2018, 11:39 Da Apollo

» Spigola all’arancia
Mer 21 Feb 2018, 11:34 Da Apollo

» Tranci di Ombrina al Cartoccio
Mer 21 Feb 2018, 11:29 Da Apollo

» Taralli di San Lorenzello
Mer 21 Feb 2018, 11:21 Da Apollo

» Spaghetti con salsa d'acciuga
Mer 21 Feb 2018, 11:16 Da Apollo

» Grazie
Mer 21 Feb 2018, 06:54 Da Cavallo Pazzo

» Sostare a Trino
Mar 20 Feb 2018, 11:29 Da Laura Monelli

» Appena arrivato!
Lun 19 Feb 2018, 22:58 Da Alex67

» Buongiorno a tutti
Lun 19 Feb 2018, 22:57 Da Alex67

» escursione naturalistica "Tramonto sul Monte Pereta"
Lun 19 Feb 2018, 22:34 Da KatiaLuchetti

» escursione naturalistica "I prati di Gagliole e la tomba del Capitano"
Lun 19 Feb 2018, 21:35 Da KatiaLuchetti

» Serata degli Argomenti
Lun 19 Feb 2018, 20:16 Da Arcano

» Gusto e tradizioni tornano alla storica fiera di Rovato (BS)
Lun 19 Feb 2018, 18:36 Da FuoriPorta

» Serata di Condivisione
Ven 16 Feb 2018, 15:51 Da Arcano

» PIC&NIC A TREVI (PG)
Ven 16 Feb 2018, 15:11 Da Trevi

» L’Oracolo della Sibilla
Ven 16 Feb 2018, 14:47 Da Arcano

» Maschere da presepe
Ven 16 Feb 2018, 14:13 Da Oltre Il Chiostro

» Le migliore risse di Vittorio Sgarbi
Gio 15 Feb 2018, 16:43 Da Cavallo Pazzo

» Camping di Marina di Altidona
Gio 15 Feb 2018, 09:03 Da Cavallo Pazzo

» Compra un camper da 23mila euro con un assegno falso
Gio 15 Feb 2018, 08:54 Da Cavallo Pazzo

» Sanremo (IM) celebra il Carnevale dei fiori con le sfilate dei carri
Gio 15 Feb 2018, 08:44 Da FuoriPorta

» Quinto appuntamento con la rassegna "il giovedì… DOCUDÌ" a Pescara
Mer 14 Feb 2018, 23:30 Da Marco Renzini

Previsioni del tempo
Camperfree
"Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001."

La frittata con gli asparagi

Andare in basso

La frittata con gli asparagi

Messaggio Da Oasi Blu il Lun 27 Mar 2017, 17:54

La frittata con gli asparagi

Ingredienti

600 g di asparagi selvatici o coltivati, 8 uova freschissime, 50 g di grana grattugiato, 1 cipollotto, sale, pepe (facoltativo), olio di oliva (4 cucchiai).

Preparazione

Sciacquate sotto il getto dell’acqua corrente gli asparagi ed eliminate la parte dura conservando solamente i cosiddetti turioni ovvero i germogli più teneri dell’ortaggio.

Formate dei pezzettini lunghi circa un centimetro e poneteli in una ciotola piena di acqua tiepida in modo che eventuali tracce di terriccio, possano scomparire.

Risciacquate gli asparagi e metteteli a colare in un colapasta.

In una larga casseruola antiaderente, mettete a soffriggere quattro cucchiai di olio di oliva con il cipollotto tagliato a fettine finissime.

Lasciate che quest’ultimo si indori perfettamente e poi ponete nel tegame gli asparagi che avrete asciugato con carta assorbente da cucina.

Far saltare per due minuti gli asparagi nella padella a fuoco dolce e nel frattempo, rompete le uova in una ciotola e sbattetele con un frustino dopo aver aggiunto il sale, il pepe se vi piace ed il formaggio grattugiato.

Quando gli asparagi sono ben cotti, versate le uova direttamente nella padella e lasciate rapprendere la frittata.

Per realizzarla in modo ottimale ed uniforme di tanto in tanto, praticate al centro della frittata un foro aiutandovi con una forchetta in modo che le uova ancora liquide, scendano verso il centro e si cuociano meglio.

Non appena la frittata si è cotta da una parte, capovolgete la padella su di un largo piatto e riponete la frittata delicatamente nella padella per farla cuocere anche dall’altro lato.

Quando entrambe le parti della frittata avranno assunto un colorito biondo e si saranno rapprese, vuol dire che la vostra saporitissima frittata è pronta per essere gustata sia fredda che calda accompagnata da delle fettine di pane casereccio o di segale e da un buon bicchiere di vino paesano fresco di cantina.

Consigli

Quando spezzate i germogli degli asparagi, conservate in frigo in bustine per alimenti, la parte dura che non avete potuto utilizzare per fare la frittata, vi torneranno utili quando dovete preparare un risottino.

_________________
[Devi essere iscritto e connesso per vedere questa immagine]
avatar
Oasi Blu
Caravan
Caravan


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum