Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Conta Visite

contatore
LE NAZIONI CHE HANNO VISITATO CAMPERFREE
Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» L'Anello del Pinot, passeggiata con degustazione e merenda 18 marzo 2018
Ieri alle 12:00 Da Calyx

» Calamari ripieni al forno
Ieri alle 11:39 Da Apollo

» Spigola all’arancia
Ieri alle 11:34 Da Apollo

» Tranci di Ombrina al Cartoccio
Ieri alle 11:29 Da Apollo

» Taralli di San Lorenzello
Ieri alle 11:21 Da Apollo

» Spaghetti con salsa d'acciuga
Ieri alle 11:16 Da Apollo

» Grazie
Ieri alle 06:54 Da Cavallo Pazzo

» Sostare a Trino
Mar 20 Feb 2018, 11:29 Da Laura Monelli

» Appena arrivato!
Lun 19 Feb 2018, 22:58 Da Alex67

» Buongiorno a tutti
Lun 19 Feb 2018, 22:57 Da Alex67

» escursione naturalistica "Tramonto sul Monte Pereta"
Lun 19 Feb 2018, 22:34 Da KatiaLuchetti

» escursione naturalistica "I prati di Gagliole e la tomba del Capitano"
Lun 19 Feb 2018, 21:35 Da KatiaLuchetti

» Serata degli Argomenti
Lun 19 Feb 2018, 20:16 Da Arcano

» Gusto e tradizioni tornano alla storica fiera di Rovato (BS)
Lun 19 Feb 2018, 18:36 Da FuoriPorta

» Serata di Condivisione
Ven 16 Feb 2018, 15:51 Da Arcano

» PIC&NIC A TREVI (PG)
Ven 16 Feb 2018, 15:11 Da Trevi

» L’Oracolo della Sibilla
Ven 16 Feb 2018, 14:47 Da Arcano

» Maschere da presepe
Ven 16 Feb 2018, 14:13 Da Oltre Il Chiostro

» Le migliore risse di Vittorio Sgarbi
Gio 15 Feb 2018, 16:43 Da Cavallo Pazzo

» Camping di Marina di Altidona
Gio 15 Feb 2018, 09:03 Da Cavallo Pazzo

» Compra un camper da 23mila euro con un assegno falso
Gio 15 Feb 2018, 08:54 Da Cavallo Pazzo

» Sanremo (IM) celebra il Carnevale dei fiori con le sfilate dei carri
Gio 15 Feb 2018, 08:44 Da FuoriPorta

» Quinto appuntamento con la rassegna "il giovedì… DOCUDÌ" a Pescara
Mer 14 Feb 2018, 23:30 Da Marco Renzini

» VIAGGIO IN OLANDA E BELGIO 14 APR AL 4 MAG 2018 CC ORSA MAGGIORE
Mer 14 Feb 2018, 21:38 Da BarbGiov52

» Tra i borghi di Umbria e Toscana Venerdi Santo a Grassina 2018 CC Orsa Maggiore
Mer 14 Feb 2018, 21:35 Da BarbGiov52

Previsioni del tempo
Camperfree
"Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001."

SANT'ANTONIO ABATE A MAMOIADA

Andare in basso

SANT'ANTONIO ABATE A MAMOIADA

Messaggio Da AliceMedda il Mer 14 Dic 2016, 11:10

Il 16 e 17 gennaio si rinnova a Mamoiada l'appuntamento con la festa di Sant'Antonio Abate, che ancora conserva uno spirito di magia e spontaneità nonostante l'arrivo di numerosi visitatori, con l'accensione dei tradizionali falò e la prima uscita di Mamuthones e Issohadores: un rito tra sacro e profano, che ogni anno sancisce l'inizio del Carnevale.

Anche per il 2017 Méskes Turismo propone un pacchetto di visite guidate e degustazioni, ma con una novità: quest'anno le attività partono dal pomeriggio del 16 gennaio, consentendo ai visitatori di vivere la festa in maniera più completa e consapevole, ma soprattutto di entrare a contatto con la comunità locale e il vero spirito di questa festa, il momento più importante dell'inverno nel piccolo centro barbaricino.

Si comincia il 16 gennaio alle 15:30, con la visita alla sede di Mamuthones e Issohadores, arricchita da curiosità e aneddoti sui personaggi che hanno fatto la storia di questa tradizione millenaria.
Dopo una degustazione di dolci e il tipico caffè con mandorle, che ritempra corpo e spirito durante le fredde giornate invernali, si assisterà al momento più sacro della festa: durante il rito di Su Pesperu, la statua di S. Antonio viene portata in processione intorno al falò acceso davanti alla chiesa parrocchiale, compiendo i rituali tre giri che il giorno successivo saranno ripetuti dalle maschere.
Il resto della serata sarà libero, per consentire ai visitatori di girare tra i falò ed entrare nello spirito della festa: amicizia, chiacchere e musica al calore del fuoco.

Il 17 gennaio l'incontro coi partecipanti è previsto alle 10,00: tutti insieme si potrà assistere alla preparazione dei dolci tipici di Sant'Antonio, realizzati dalle abili mani di alcune massaie del paese.
Ci si sposterà poi in una bottega artigiana dove i visitatori avranno la possibilità di conoscere il mascheraio Ruggero Mameli, che racconterà come è nata in lui la passione per questo mestiere e mostrerà le diverse fasi che portano alla realizzazione di una maschera. Dopo questo incontro è prevista la visita alla collezione privata dell'artigiano, una straordinaria raccolta di maschere dei più svariati tipi di legno, frutto di anni e anni di lavoro.
Intorno alle 12,30 i visitatori potranno assistere a un'esclusiva vestizione di mamuthone e issohadore, scoprendo da vicino il momento in cui l'uomo comune si trasforma nei misteriosi personaggi del carnevale tradizionale.
Alle 13:00 sarà allestito un brunch a base di prodotti tipici a km 0, da consumare all'aperto intorno al fuoco in un suggestivo cortile, come da tradizione, con un intrattenimento musicale.
Il pomeriggio sarà libero per permettere ai partecipanti di assistere alla sfilata dei Mamuthones e Issohadores, che sfileranno intorno a tutti i fuochi accesi nei diversi rioni del paese.

La quota di partecipazione per il pomeriggio del 16 gennaio è di 12 € a persona, mentre per il 17 gennaio è di 45 €. La quota per chi sceglierà di partecipare a entrambe le attività è di 55 €.

Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare i numeri 328.3128666 | 320.9437065 | 340.2394111 o scrivere una mail a meskesturismo@gmail.com .

È possibile acquistare online i biglietti in anticipo al seguente link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-santantoni-de-su-ou-2017-30072735361?aff=efbevent
Si consiglia di prenotare quanto prima poiché è previsto un numero limitato di partecipanti, per permettere ai clienti di godere al meglio di quest'esperienza.

AliceMedda


Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum