Camperfree
BENVENUTO SU CAMPERFREE

AVVISO

Per registrarti clicca su REGISTRARE con un EMAIL VALIDA per convalidare la registrazione e quindi accedere alle sezioni riservate solo agli utenti, connettendoti utilizzando il tuo Nome utente e Password.

Il forum è gratuito e la definizione "CONTO" significa "ACCOUNT" (iscrizione)

Se hai perso la Password puoi recuperarla cliccando sulla chiave qui sotto, otterrai una nuova Password via email



Dopo potrai sempre modificarla accedendo nel tuo profilo
Accedi

Ho dimenticato la password

Mercatino Annunci Free

Visualizza tutti gli annunci

Ultimi argomenti
» In Valdelsa. Tra ville, castelli e fattorie storiche
Sab 14 Lug 2018, 17:36 Da Ass. Culturale Cetra

» Che Grana il Grignolino
Ven 13 Lug 2018, 18:36 Da Pro Loco Grana

» Apericena Astronomica
Ven 13 Lug 2018, 12:35 Da BieffePieventi

» Rione Castello in Festa - II Sagra della Pizzola
Ven 13 Lug 2018, 11:01 Da RioneCastello

» 9°FESTA DELLA BIRRA GORLA MAGGIORE
Ven 13 Lug 2018, 10:26 Da Bernasconi Alberto

» Chianu & guastedda - cibo e arti di strada
Ven 13 Lug 2018, 09:40 Da Sonia Geraci

» Sostare con il camper dove si può è non.....
Ven 13 Lug 2018, 09:40 Da Camperfree

» Una sera a teatro
Gio 12 Lug 2018, 22:02 Da Ass. Pro Levo

» Palio dei Colombi 2018 Amelia (TR)
Gio 12 Lug 2018, 18:52 Da Benedetta Tintillini

» TORNEO DI TENNIS DOPPIO E SINGOLARE MASCHILE E FEMMINILE
Gio 12 Lug 2018, 17:23 Da ProCaglio

» USCITA SPELEOLOGICA PRESSO LE GROTTE DEL PIAN DEL TIVANO
Gio 12 Lug 2018, 16:38 Da ProCaglio

» Festività dell'Assunta - Pellegrinaggio al Santuario di NS dell'Acquasanta
Gio 12 Lug 2018, 15:51 Da Oratorio Mele

» Ferragosto Melese 2018 - Confraternita Sant'Antonio Abate MELE
Gio 12 Lug 2018, 15:49 Da Oratorio Mele

» TORNEO DI GREEN VOLLEY
Gio 12 Lug 2018, 10:52 Da ProCaglio

» SAGRA PAELLA E SANGRIA
Gio 12 Lug 2018, 10:41 Da ProCaglio

» SAGRA DEL BRASATO D'ASINO E CONCERTO DEI SULUTUMANA
Mer 11 Lug 2018, 16:44 Da ProCaglio

» STREET FOOD FESTIVAL a Frabosa Sottana (CN)
Mer 11 Lug 2018, 10:41 Da Eletta

» Apericena con Delitto al Parco la Mandria
Mar 10 Lug 2018, 17:07 Da BieffePieventi

» Festa del Raccolto a Monti nel comune di Licciana Nardi
Mar 10 Lug 2018, 10:38 Da Andrea51

» Lampuga in agrodolce
Mar 10 Lug 2018, 10:34 Da Cavallo Pazzo

» Bruschette con Boleti
Mar 10 Lug 2018, 10:29 Da Cavallo Pazzo

» Gratin di Patate
Mar 10 Lug 2018, 10:22 Da Cavallo Pazzo

» Leccia stella al forno
Mar 10 Lug 2018, 10:19 Da Cavallo Pazzo

» Moscardini in Guazzetto allo Zenzero
Mar 10 Lug 2018, 10:13 Da Cavallo Pazzo

» Pasta e Fagioli
Mar 10 Lug 2018, 10:06 Da Cavallo Pazzo

Previsioni del tempo
Camperfree
"Camperfree non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità e non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 07.03.2001."

Le Cascate del Verde, uno spettacolo naturale a 200 metri d’altezza

Andare in basso

Le Cascate del Verde, uno spettacolo naturale a 200 metri d’altezza

Messaggio Da FuoriPorta il Mer 30 Mar 2016, 11:24

Le Cascate del Verde, uno spettacolo naturale a 200 metri d’altezza

Pochi lo sanno, ma le cascate naturali più alte d’Italia si “nascondono” in una delle zone più incontaminate e selvagge della Regione Abruzzo. E più precisamente a Borrello, piccolo centro in provincia di Chieti, all’interno della Riserva Naturale Regionale Cascate del Rio Verde. Situate nel bel mezzo di un canyon roccioso le cascate del Verde formano, con un dislivello di circa 400 metri, tre salti consecutivi realizzando così un salto effettivo di oltre 200 metri: uno spettacolo della natura che i visitatori possono ammirare nella loro forma e nella loro bellezza durante tutto l’arco dell’anno; la portata dell’acqua, ovviamente, varia a seconda delle stagioni e a seconda degli anni, se più piovosi o più secchi.

Due i percorsi possibili all’interno del parco. Il primo è il “Percorso Natura”, ideale per muovere i primi passi all’interno della Riserva Cascate del Verde e adatto a visitatori di tutte le età: una camminata di soli 20 minuti che conduce direttamente nel cuore turistico dell’Oasi. Percorsi i primi 100 metri si incontra il primo bivio e bisogna sulla destra percorrendo ancora 700 metri, si giunge quindi presso il Centro Visite della Riserva: proseguendo dritti per ancora un centinaio di metri si arriva all’Osservatorio, una terrazza panoramica dalla quale si domina la fondovalle Sangro e si può godere di un panorama mozzafiato.

Il secondo è il “Percorso Cascate del Verde”, che consente di ammirare l’imponente cascata da 3 diverse prospettive frontali. All’ombra di aceri, lecci, roverelle ed abeti bianchi, il percorso permtte di scorgere i primi 2 salti già dopo pochi minuti di cammino. Per raggiungere l’ultimo punto panoramico, il più suggestivo, bisogna salire circa 200 scalini: da qui è possibile ammirare interamente il primo ed il secondo salto, quello più alto.

Per chi volesse trascorrere qualche ora di più da queste parti, inoltre, Borrello rappresenta un ottimo punto di partenza per andare alla scoperta di uno dei tratti più suggestivi dell’Abruzzo: il paese infatti è a pochi passi dai monti più alti dell’Appennino ma, al contempo, dista meno di un’ora dal mare Adriatico e dalla suggestiva Costa dei Trabocchi. In pochi minuti di auto è possibile raggiungere Castel di Sangro, Roccaraso e alcuni fra i migliori impianti sciistici del centro-sud.
avatar
FuoriPorta
Tenda
Tenda


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum